L’anno 2020 verrà certamente ricordato come uno dei più particolari e per certi versi “da dimenticare” visto il numero di gare, eventi e fiere annullate, per non parlare di tutti i problemi e la situazione globale drammatica dovuta al Covid-19.

Tuttavia è senza dubbio l’anno che ha visto e sta vedendo molte novità in campo elettrico con nuovi motori e nuovi brand che si propongono sul mercato.

Tra questi è doveroso citare Shimano con il nuovo EP8, una delle drive unit più leggere in circolazione con i suoi 2,6 kg di peso e adatto a diverse categorie di eMTB come vedremo più sotto.

Parlando di categorie, si sta assistendo a un ampiamento del ventaglio di proposte con mountain bike elettriche adatte ai più diversi usi e soprattutto sempre più modelli di “eMTB leggere” con meno autonomia, meno potenza ma più guidabilità.

Foto della fiera Italian Bike Festival.

L’Italian Bike Festival è stata l’unica fiera di settore in cui è stato possibile provare molti modelli di ebike ed eMTB.

Le migliori eMTB 2021

Iniziamo questa carrellata specificando che non abbiamo diviso le eMTB per categorie ma in ordine alfabetico, per semplificare la ricerca:

BH XTEP Carbon LYNX 6 PRO-SE
BH Core 29 PRO
Cannondale Moterra Neo 5
FLYER Uproc 6
Focarini Furia
Focus Sam² 6.9 2021
Ghost Hybrid ASX Base
Haibike AllMnt 7 2021
Husqvarna Extreme Cross 10 2021
KTM Macina Kapoho Master 2021
Lapierre Overvolt AM 2021
Merida eOne Sixty 8000 2021
Moustache Samedi Game 10
Orbea Rise
Pierobon M50 2021
R Raymon FullRay E-Nine 10.0 2021
Scott Genius eRide Tuned 2021
Thok TK-01 2021
Titici Everso Premium 2021
Trek Powerfly FS 7 2021
Vent LDV 500 RR 2021
Whistle B-Rush C9.1 2021

BH XTEP Carbon LYNX 6 PRO-SE

L’azienda spagnola BH propone un nuovo modello, la XTEP, completamente cambiato rispetto alla versione che abbiamo testato lo scorso anno, la BH Atom Lynx 6 carbon.

La XTEP in foto è una 29″ con 160 mm di escursione, telaio in carbonio, motore Shimano EP8, batteria integrata da ben 720 Wh, sospensioni FOX con la 38 Float e un DPX2 Factory Kashima, più trasmissione e freni Shimano XT. Come vuole l’ultima tendenza, il passaggio cavi è interno al cannotto di sterzo.

Prezzo: 8.799,90 euro.

Foto della emtb BH Xtep 2021.

La BH XTEP Carbon LYNX 6 PRO-SE è disponibile in 5 varianti di colore.

BH Core 29 PRO

Sempre di BH, la Core merita di stare in questo articolo per il suo motore proprietario, un NR System da 250 Watt e 65 Nm di coppia in soli 2,5 kg.

La batteria poi è nascosta nel telaio ed è da ben 504 Wh e arriva a 720 Wh con una batteria aggiuntiva per il portaborraccia. La forcella è una FOX 32 Float Rhythm, trasmissione Shimano Xt/SLX e freni Shimano Deore.

Prezzo: 3.999 euro.

Foto della Core 29 eMTB front.

La Core 29 è una eMTB front con motore NR Systems da 65 Nm.

Foto del motore della Bh Core.

Il motore NR Systems da 2,5 kg. Presto uscirà anche una ebike full da marathon con questa drive unit.

Cannondale Moterra Neo 5

Una eMTB perfetta per iniziare, la Cannondale Moterra Neo 5 è l’ultima proposta del brand americano.

Il telaio in alluminio ha 150 mm di escursione, il motore è uno Shimano STEPS E7000 con batteria da 504 Wh. Sospensioni SR Suntour e X-Fusion, trasmissione e freni Shimano Deore, ruote da 29″.

Prezzo. 3.799 euro.

Foto della Cannondale Moterra Neo 5 2021.

La Moterra Neo 5 offre buone prestazioni per chi inizia e un prezzo sotto i 4000 euro.

FLYER Uproc 6

L’azienda svizzera FLYER, pionieri delle ebike fin dal 1995, ha da poco lanciato la nuova eMTB da enduro. Potete leggere la nostra prova nel test FLYER Uproc 6 2021.

Dotata di un telaio full carbon, è un mezzo votato a un uso molto aggressivo sia in salita che in discesa. Si tratta di una mullet ebike con ruote differenziate 29/27.5, 170 mm anteriori e 160 mm posteriori di escursione, motore Bosch CX 4Gen e batteria integrata da 625 Wh. Sospensioni FOX 38 Performance e FOX DPX2 Performance con trasmissione e freni Shimano XT.

Prezzo: 8.499 euro.

Foto della Flyer Uproc6 2021.

La UPROC6 è una eMTB da enduro aggressivo e nel nostro test ci è piaciuta molto.

Focarini Furia + con motore Polini MX

Focarini è un marchio italiano di Fermignano in provincia di Pesaro Urbino che produce bici ed ebike.

La Furia è una eMTB con telaio in alluminio 7005 completamente realizzato in Italia dotata di un motore centrale Polini MX e batteria semi integrata da 500 Wh. ll passaggio cavi  è interno, le sospensioni sono Ohlins con corsa di 160 mm su entrambe le ruote da 27.5×2.6″.

L’ammortizzatore è un TTX 22M a molla mentre la forcella è una RXF 36 ad aria. Il resto è composto da componenti di aziende italiane come Miche (ruote e guarnitura), Pirelli (gomme), Formula (freni Cura 4) e Repente (sella).

Il peso della eMTB in foto è di 21,6 kg (taglia M con camere e senza pedali) e il prezzo è di circa 8000 euro.

Foto della emtb Furia+ di Focarini.

La Furia+ è una eMTB realmente made in Italy.

Focus Sam² 6.9 2021

Dopo aver effettuato il test della Focus Sam² 6.9 2021 possiamo affermare che questa eMTB nasce per un utilizzo molto aggressivo in discesa grazie ai 170 mm di escursione sulle ruote da 29″, un telaio a prova di bomba e un comparto sospensioni di FOX con la 38 Factory GRIP2 e un ammortizzatore Van Performance Coil. Il motore è Bosch CX Gen4 con batteria integrata da 625 Wh, la trasmissione e i freni sono Shimano XT.

Peso: 25,95 kg. Prezzo: 6.999 euro.

Foto della eMTB Focus Sam Square 2021.

Pur essendo pensata per la discesa, la Sam Square sale molto bene anche sul tecnico.

Ghost Hybrid ASX Base

La Hybrid ASX Base è la entry level in casa Ghost e con una spesa piuttosto contenuta permette di iniziare a pedalare nel mondo dell’offroad elettrico. Ruote differenziate, motore Bosch CX 4Gen, batteria da 625 Wh, forcella RockShox 35 Silver TK Solo Air da 130 mm e ammortizzatore Hodaka (130 mm di escursione), trasmissione Sram SX Eagle a 12 velocità e freni a disco idraulici Tektro HDM735.

Prezzo: 3.899 euro.

Foto della Ghost ASX Base.

La Ghost ASX Base è un’ottima eMTB entry level.

Haibike AllMnt 7 2021

Una delle eMTB che hanno fatto più scalpore per il rapporto qualità prezzo, la AllMnt 7 ha ruote differenziate, un telaio in carbonio, motore Yamaha PW-X2 da 80 Nm e batteria da 600 Wh.

Le sospensioni sono FOX con una 38 Factory Kashima e un DPX2 Factory Kashima, la trasmissione e i freni sono Shimano XT. Trovate la nostra prova completa nel test della Haibike AllMnt 7 2021.

Prezzo: 6.199 euro.

Foto della Haibike Allmnt 7 2021.

La AllMnt 7 Carbon è una tra le migliori eMTB che abbiamo provato finora.

Husqvarna Extreme Cross 10 2021

Per gli amanti del downhill, ecco la Extreme Cross di Husqvarna, un mezzo che ha come obiettivo la massima velocità in discesa grazie alla forcella a doppiapiastra FOX Float 40 GRIP2 da 200 mm di escursione e un carro a quadrilatero con giunto Horst che regala anch’esso 200 mm di corsa gestiti dall’ammortizzatore a molla FOX DHX2 Factory.

Il motore è il nuovissimo Shimano EP8 con batteria integrata da 630 Wh, i freni sono Magura MT5 e la trasmissione è Shimano Saint.

Prezzo: 7.899 euro.

Abbiamo approfondito questo modello in un articolo dedicato: Husqvarna Extreme Cross 10 2021: un’ebike da downhill Potete trovare tutte le altre ebike Husqvarna nel nostro catalogo ebike Husqvarna 2021.

La eMTB da downhill Husqvarna Extreme Cross 2021.

La eMTB da downhill Husqvarna Extreme Cross 2021.

KTM Macina Kapoho Master 2021

Il brand austriaco propone nuovi modelli e colorazioni davvero accattivanti nel catalogo ebike KTM 2021: la Kapoho Master ne è un esempio con il suo telaio in carbonio con 160 mm di escursione, ruote differenziate, sospensioni FOX Float e DPX2 Performance, motore Bosch CX 4 Gen, batteria da 625 Wh, trasmissione e freni Shimano XT.

Prezzo: 6.049 euro.

Foto della KTM macina kapoho master 2021.

La KTM Kapoho Master pesa 24,2 kg.

La stessa colorazione è proposta anche sulla sorella maggiore Macina Prowler che ha sospensioni ed escursioni maggiorate (180/170 mm) con una FOX 38 e un ammortizzatore a molla FOX DHX2.

Foto della spettacolare colorazione della KTM Macina Kapoho Master 2021.

La spettacolare colorazione della KTM Macina Kapoho Master 2021.

Lapierre Overvolt AM 2021

Oltre a proporre eMTB molto racing come la Lapierre Overvolt GLP 2 che abbiamo testato, il brand francese ha in catalogo anche ebike più “tranquille”: la Overvolt AM è infatti una eMTB dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

Il telaio in alluminio ha 160 mm di escursione come la forcella RockShox 35 Gold. Il motore è il Bosch CX 4Gen con batteria da 625 Wh, la trasmissione a 12 v e i freni sono Shimano Deore. Le ruote sono differenziate e sono già gommate con copertoni di qualità Maxxis Assegai e DHR II 3C MAxxTerra EXO+.

Prezzo: 4.589 euro.

Foto della Lapierre Overvolt Am 2021.

La Overvolt AM è eMTB da enduro di qualità per chi non voglia spendere grandi cifre.

Merida eOne Sixty 8000 2021

La nuova eOne Sixty 8000 è una eMTB con ruote differenziate con escursioni di 150 mm. È montata con lo Shimano EP8 e ha una batteria integrata da 630 Wh (504 Wh in taglia XS). Il triangolo è in fibra di carbonio, le sospensioni sono composte da una forcella Marzocchi Z1 ebike e un ammortizzatore FOX Float DEPX2 Performance.

La trasmissione è Shimano XT e i freni sono Shimano SLX. Gli pneumatici sono a doppia carcassa di Maxxis, con un peso finale di 23,13 kg.

Prezzo: 6.190 euro.

Foto della Merida eOne Sixty 8000 2021.

La Merida eONE SIXTY 8000 è al terzo gradino partendo dall’alto nella gamma eMTB Merida.

Moustache Samedi Game 10 2021

Un’altra eMTB che ci ha impressionato per le ottime prestazioni di cui potete leggere il test Moustache Samedi Game 10 2021.

Piccole ma fondamentali migliorie dal modello 2020 la rendono un mezzo molto performante in salita e discesa. Ruote 29″, telaio in alluminio con 160 mm di escursione, sospensioni FOX 38 GRIP2 e ammortizzatore Moustache Magic Grip Control, motore Bosch CX 4Gen e batteria integrata da 625 Wh. Trasmissione Shimano XTR/XT/e*thirteen/FSA 12v e freni Shimano XT.

Peso: 23,2 kg. Prezzo: 7.599 euro.

Trovate tutte le info sulle pedelec per la prossima stagione del brand nel nostro articolo dedicato al catalogo 2021 ebike Moustache.

Foto della eMTB Moustache Samedi Game 10 2021.

La Samedi Game 10 2021 stupisce sul tecnico in salita grazie all’ammortizzatore Magic Grip Control.

Orbea Rise

Appena uscita sta facendo molto parlare di sé: si tratta della Rise, una nuova “light eMTB” della casa spagnola Orbea, 29 da 140 mm di escursione e telaio carbon, che monta un motore Shimano EP8 “RS” modificato per avere un massimo di 60 Nm di potenza, assieme a una batteria integrata proprietaria non rimovibile da 340 Wh e un range extender opzionale da 252 Wh da montare al posto del portaborraccia che porta la capacità complessiva a 612 Wh. Il tutto per un peso di 17 kg, quindi poco più di una MTB da enduro normale.

Prezzo: dai 5999 euro della Rise M20 fino ai 9899 euro della Rise M LTD.

State sintonizzati per altre news su questa interessantissima “ebike leggera” e se volete leggete il test di una delle prime bici di questa categoria uscite sul mercato, la Lapierre Ezesty Am LTD.

Foto della Orba Rise M LTD.

La Orbea Rise M LTD, la più leggera dei quattro modelli disponibili (16,5 kg).

Pierobon M50 2021

Il nome Pierobon è conosciuto nell’ambito moto da strada e MotoGP. Grazie all’esperienza accumulata negli anni, il primo prototipo di M50 è frutto di lunghi studi e il risultato, seppur visivamente molto diverso da ciò a cui oggi siamo abituati in campo eMTB, è sicuramente originale e innovativo.

Si tratta di un telaio scatolato completamente made in Italy composto da due semi gusci in lega saldati con la stessa tecnologia che si applica in campo MotoGP. La sospensione monopivot è composta da un forcellone con bielletta di rinvio che permette di regolare l’inclinazione dell’angolo di sterzo variando l’altezza da terra del movimento centrale.

Il motore è Bosch CX 4Gen con batteria da 625 Wh, l’escursione è di 150 mm con ruote da 29″, le sospensioni sono Ohlins e il peso totale dovrebbe attestarsi sui 23,9 kg. La M50 sarà disponibile da gennaio 2021.

Prezzo ancora da definire.

Foto della ebike pierobon m50.

Foto del telaio della emtb Pierobon.

La sospensione della Pierobon M50 è un’opra d’arte di ingegneria. Chissà come si comporta sul campo?

R Raymon FullRay E-Nine 10.0 2021

R Raymon è un brand tedesco piuttosto giovane ma che si sta facendo apprezzare nel panorama ebike. La FullRay è la gamma di eMTB da trail con 140 mm di escursione e motore Yamaha PW-X2 da 80 Nm di coppia. Sono disponibili sia in formato 29 che 27.5″ e le abbiamo presentate nel nostro catalogo ebike R Raymon 2021.

La batteria è integrata da 630 Wh e il montaggio della E-Nine 10.0 ha un ottimo rapporto qualità prezzo con sospensioni FOX Factory Kashima 36 GRIP2 e DPX2, trasmissione Sram GX Eagle e freni Sram G2 RSC.

Prezzo: 5.499 euro.

Foto della emtb R Raymon Fullray 10.0.

La FullRay 10.0 è la top di gamma della linea di eMTB da trail di R Raymon.

Scott Genius eRide Tuned 2021

La Genius eRide, sorella minore della Scott Ransom eRide 2021, è la proposta di Scott per il trail riding e all mountain con un telaio in carbonio e carro in alluminio con 150 mm di escursione, motore Bosch CX da 85 Nm e batteria integrata da 625 Wh.

Forcella FOX 36 SC Float Factory da 160 mm, ammortizzatore FOX Nude TR EVOL con TwinLoc, trasmissione Sram X01-GX Eagle 12v, freni Shimano XT a 4 pistoncini.

Prezzo: 7.999 euro.

Foto della emtb Scott Genius Eride.

La Scott Genius eRide 2021 è dotata del nuovo display Kiox di Bosch.

Thok TK-01 2021

Dopo la Thok TK01 LTD, l’ultimo modello di Thok è la TK01 con montaggio leggermente inferiore e prezzo aggressivo. La TK01 presenta ruote differenziate, motore Shimano EP8 e batteria integrata da 630 Wh, sospensioni RockShox con una Yari 170 mm e un Deluxe che gestisce 170 mm di escursione posteriore. Trasmissione Sram NX Eagle e freni Sram Guide T a 4 pistoni. Peso: 24,7 kg.

Prezzo: 4.950 euro.

Titici Everso Premium 2021

Titici è un brand italiano di Castelnuovo di Asola, in provincia di Mantova, famoso per i suoi telai artigianali da strada e da gravel come la Titici Flexy F-GR02. La Everso è un progetto nuovo e coraggioso che porta sul campo una eMTB in carbonio dotata di carro monocross che ruota su cuscinetti conici.

Le ruote sono 29 e l’escursione è 160 mm. Il motore è lo Shimano EP8 con batteria integrata da 630 Wh. La versione Premium è la “base” dei tre allestimenti e prevede una forcella RockShox ZEB Select, una ammortizzatore RockShox Deluxe Select+, trasmissione Shimano XT e freni Shimano Deore a 4 pistoni. Peso: 24,5 kg.

Sicuramente insolita ma molto accattivante come concetti e soluzioni tecniche, nelle forme e nelle finiture, la testeremo prossimamente. Intanto potete vederla nelle foto sul nostro articolo dedicato: Titici Everso 2021.

Prezzo: 7.990 euro.

Foto della emtb Titici Everso.

La Everso è la prima mtb elettrica full suspended della casa mantovana Titici.

Trek Powerfly FS 7 2021

Una nuova eMTB da trail, la FS 7 di Trek dispone di un sistema di sospensione progressivo da 100 mm che comprime l’ammortizzatore RockShox SID Luxe Select+ da entrambi i lati, tornando verso le origini del full floater. Motore Bosch CX 4Gen con batteria da 625 Wh integrata. Le ruote sono da 29″, la forcella da 120 mm è una RockShox 35 Gold RL, la trasmissione è Shimano Xt/SLX/e13 e i freni sono Shimano Deore a 4 pistoni.

Prezzo: 5.639 euro.

Foto della Trek Powerfly 7 FS.

La Trek Powerfly FS 7 è disponibile anche con kit parafanghi e portapacchi.

Vent LDV 500 RR 2021

Vent è un brand italiano che deriva dal marchio HM, famoso in passato per moto enduro per ragazzi e trasformazioni nel mondo fuoristrada a motore. Abbiamo già parlato di queste ebike nell’articolo Vent LDV500.

La Vent LDV500RR è l’altro modello proposto che differisce dalla LDV500 per il montaggio e si propone per un utilizzo più all mountain.

Foto della Vent LDV500RR ebike artigianale.

La Vent LDV500RR, dove RR sta per race ready, è un prodotto made in Italy di fascia altissima.

Si tratta di eMTB molto particolare, prodotta in Italia, coperta da tre brevetti sulla forma del telaio monoscocca in carbonio con top tube sdoppiato e sul il sistema di ammortizzazione TST che lavora in modo rettilineo su due slitte sostituibili.

Ruote da 29″, escursione di 150 mm, sospensioni FOX, trasmissione Sram X01/FSA, freni Braking con disco posteriore da 3 mm di spessore. Il motore è il Brose S Mag con anche la batteria Brose da 630 Wh.

Prezzo: 12.390 euro con messa in sella in azienda e consegna a casa con abbigliamento personalizzato Vent.

Foto dell'ammortizzatore della Vent LDV500RR.

L’ammortizzatore FOX DPX2 Factory è inserito nel tubo obliquo.

Whistle B-Rush C9.1 2021

L’ultima nata in casa Whistle è la B-Rush C9.1, una eMTB 29″ da trail/enduro realizzata con telaio in carbonio Toray T7000 dotata di motore Bosch CX 4Gen, batteria integrata da 625 Wh, trasmissione Miche/Shimano XT, freni Shimano XT e pneumatici Schwalbe serie Super Trail e Super Gravity. Le sospensioni sono una FOX 38 Performance FIT4 e un FOX X2 Performance.

Peso: 25,3 kg. Prezzo: 6.099 euro.

Foto della Whistle B-Rush.

la B-Rush C9.1 è una eMTB dedicata al trail riding aggressivo e l’enduro.

Quale mountain bike elettrica scegliere?

Come scegliere la propria eMTB in questo vasto assortimento? È una delle domande più frequenti che giungono in redazione e la risposta non può essere data se del richiedente non si conoscono le preferenze, lo stile di guida, le tipologie di percorsi su cui userà l’eMTB e ovviamente il budget che ha da spendere.

Leggete il nostro tutorial “Quale eMTB: front, trail o enduro” per saperne di più, nel frattempo in questa sede vogliamo mostrarvi le novità eMTB 2021, alcune delle quali viste all’Italian Bike Festival, una delle poche fiere del 2020.

Diverse ebike sono già disponibili e ordinabili ma probabilmente sold out visto il boom di richieste grazie agli incentivi e la “scoperta della bici” post lockdown.

Il lato negativo di questa chiusura si sta ripercuotendo su tutto il mercato con ritardi e mancanza dei componenti e anche questo è un fattore che si somma alla scarsità di disponibilità di nuove bici.

Teniamo duro e intanto vediamo quale potrebbe essere la nostra prossima mountain bike elettrica.

Foto di Claudio Riotti su una salita tecnica con una eMTB.

La scelta della eMTB dipende sempre da come la si vuole utilizzare. Per noi conta molto la salita tecnica, ma non solo…

Conclusioni

Sono tantissime le proposte del mondo eMTB e altre ancora stanno arrivando. Non abbiamo inserito brand come Rotwild che pur offrendo dei prodotti molto innovativi non sono distribuite in Italia.

Restate sintonizzati su ebike.bicilive.it per le prossime novità in campo mountain bike elettrico e se c’è qualche brand che vorreste vedere su queste pagine potete scriverci nei commenti.

Share on Pinterest

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Sono cresciuto sulle due ruote: BMX, motocross, le prime MTB negli anni 80. Dal 2007 ho gareggiato per 10 anni nel downhill e nell'enduro in tutta Italia. Dal 2013 al 2019 ho lavorato con la scuola MTB Gravity School anche a Whistler, in Canada. Sono istruttore Federale FCI e Guida Nazionale MTB. Ho visto nascere BiciLive.it nel 2013 e ora mi occupo di MTB, ebike ed eMTB. La bici è il mio pane quotidiano!