Share with your friends










Inviare

La fiera di Eurobike 2018 ha confermato la tendenza attualmente più forte: le ebike e tutto ciò che gira attorno a questo nuovo mondo elettrico.

Abbiamo visto e provato in anteprima alcune chicche come il motore centrale Brose S-Mag 2019, più leggero, potente e con una nuova modalità dinamica, e il nuovo display Bosch Kiox, compatto, a colori e super completo.

In questo articolo vi presentiamo invece le eMTB che hanno attirato la nostra attenzione, andando dalle front alle biammortizzate da trail ed enduro.

Vi ricordiamo che alcuni prezzi delle mountain bike elettriche a pedalata assistita non sono definitivi, così come certi montaggi e specifiche che potrebbero variare sul prodotto finale.

Le migliori eMTB del 2019 viste a Eurobike

Tra gli stand di Eurobike abbiamo visto tantissimi modelli nuovi, alcuni con upgrade e alcuni completamente diversi dalle versioni precedenti, come ad esempio Haibike che ha lanciato la nuova gamma Flyon dotata di un motore poco conosciuto e un telaio in carbonio.

Haibike Xduro Nduro 10.0 2019

Resta lo stesso nome ma la bici è completamente nuova, ecco la Haibike Xduro Nduro 10.0 2019 con 180 mm di escursione.

Fa parte della nuova gamma Flyon in cui sono ben dieci i modelli. Enduro, all mountain, trail e “adventure” con prezzi che spaziano da 5000 a 9000 euro.

foto delLa nuova Haibike Xduro Nduro 10.0 2019

La nuova Haibike Xduro Nduro 10.0 2019, 8.999 euro.

Tutti i modelli hanno il telaio in carbonio e un motore già esistente ma poco conosciuto, il Flyon HPR 120S, prodotto dalla tedesca TQ-Systems e destinato a far parlare di sé per i suoi 120 Nm di potenza.

Si tratta di un nuovo concetto di ebike, con batteria da 630 Wh e 48 volt prodotta da BMZ nascosta nel telaio ma ad estrazione verso il basso, l’integrazione di luci nei foderi posteriori e una potentissima luce anteriore da 5000 lumen.

Il display a colori centrale è comandato da una pulsantiera che fornisce il colore dell’assistenza in cui si viaggia e inoltre Haibike ha sviluppato un nuovo sensore di velocità creato con un secondo disco posteriore, pensato anche per limitare il fenomeno dello speed tuning delle ebike.

Come abbiamo visto per Bosch con il suo caricabatterie veloce modello 2019 e per Giant, anche Haibike ha concepito un caricabatterie speciale che in 60 minuti carica dell’80% la batteria.

La Nduro 10.0 2019 ha un prezzo ragguardevole: 8.999 euro. Tutta la gamma sarà disponibile dal 1° maggio 2019 e vi daremo più informazioni quanto prima.

foto di due dettagli della emtb haibike xduro nduro 2019

Sopra il nuovo comando Haibike che però pare interferire con quello del telescopico. Sotto la luce da 5000 lumen integrata e i freni Magura a doppio pistoncino.

KTM Macina Kapoho 2019

Tra le ebike per chi invece vuole spendere meno ma avere un ottimo pacchetto ecco la KTM Macina Kapoho, una eMTB Plus con motore Bosch CX, batteria integrata da 500 Wh, escursioni da 160 mm con sospensioni Suntour Aion 35 per la forcella e RockShox Monarch RL posteriore a 4.099 euro, già dotata di reggisella telescopico, trasmissione Shimano XT e freni Tektro a 4 pistoncini.

A Eurobike abbiamo “assaggiato” anche la nuova KTM Macina Chacana 2019 con ruote da 29″ con il display Kiox.

foto delLa KTM Macina Kapoho 2974 2019

La KTM Macina Kapoho 2974 2019 ha un prezzo di 4.099 euro.

Pedroni Ray 2019

Dopo aver ammirato la versione “20° anniversario” della muscolare da enduro Lupo Carbon Gara nello Speciale sulle mtb 2019 viste a Eurobike, ecco la Pedroni Ray con motore Bikeebike da 120 Nm e batteria di serie da 700 Wh (con optional da 840 Wh!), luci integrate anteriori e geometrie enduro.

foto della emtb pedroni ray 2019

La mtb a pedalata assistita Pedroni Ray 2019, 5.499 euro.

Freni Formula Cura E con sensore di cut-off. 160 mm anteriori e 175 mm posteriori di escursione e curva di progressione dell’ammortizzatore modificabile “on the fly”, al momento, come sulla Lupo. Peso: 23,5 kg.

Prezzo: 5.499 euro, con allestimenti che vanno dai 4.900 ai 6000 euro.

foto della Pedroni Ray 160 2019

A sinistra il motore Bikeebike della Pedroni Ray da 120 Nm, a destra le luci integrate.

Kona Remote Control 2019

Una nuova mtb elettrica full suspension anche per Kona, la Remote Control con motore Bosch CX, batteria da 500 Wh integrata, forcella RockShox Yari RC da 150 mm all’anteriore e un RockShox Monarch Plus R con 132 mm di escursione al posteriore.

L’abbiamo provata per un breve giro e ci è sembrata un ottimo compromesso tra prestazioni in salita e discesa, con una taglia M decisamente lunga con geometrie simili alla Kona Process.

Prezzo ancora da definire.

foto della kona remote control 2019

La Kona Remote Control presenta geometrie moderne da trail bike aggressiva.

Ghost HYBRIDE SL AMR X

Da Ghost una nuova trail eMTB pronta a tutto con triangolo anteriore in carbonio, motore Shimano STEPS E8000, batteria da 503 Wh semi integrata e, seguendo il trend di KTM e Fantic, ruota anteriore da 29×2,5″ e posteriore 27,5×2,80″. Le sospensioni sono RockShox con ammortizzatore posteriore a molla e trasmissione specifica per ebike SRAM EX1.

Le escursioni sono da 160 e 140 mm davanti e dietro.

Dettaglio non da poco, le pedivelle specifiche Ghost sono da 155 mm per evitare di impattare sul terreno, cosa che ad esempio è stata frequente nel mio test della Haibike Xduro AllMnt 9.0.

Prezzo: 6.499 euro. Peso: 21 kg.

foto della Ghost sl amr x 2019

La Ghost SL AMR X ha un prezzo di 6.499 euro ed è già disponibile.

Lapierre e-Zesty Carbon 2019 con motore Fazua

La novità di Lapierre attirava decine di curiosi: il motore Fazua, che abbiamo già visto per ora solo sulle nuove ebike da strada 2019 come KTM, Lombardo, Corratec e altre, arriva su una eMTB e molto probabilmente si tratta della prima di una lunga serie.

La sua compattezza permette un carro da 430 mm (contro i 460/470 della maggior parte delle eMTB ) per la massima resa nella guida mista dove c’è bisogno di agilità, anche se alcune aziende stanno andando proprio nella direzione opposta con carri lunghi per garantire più stabilità in salita.

foto della eMTB lapierre ezesty 2019

La Lapierre e-Zesty presenta anche un nuovo sistema di sospensione. Prezzo da confermare: 7.599 euro.

Il telaio e gran parte dei componenti della e-Zesty sono in carbonio come ruote, pedivelle, manubrio e reggisella e portano il peso intorno ai 17,5 kg totali, riducibili di 1,2 kg se si rimuove la piccola batteria per pedalare una bici “quasi normale”.

La potenza del motore è di 250 Watt con 60 Nm di coppia, batteria da 36 Volt e 250 Wh con autonomia di circa 50 km. Ruote da 27,5×2,6″, 160 mm ant/150 mm posteriore di escursione e sospensioni Fox top di gamma.

La e-Zesty sarà prevista in due versioni, la e-Zesty AM LMT a 7.599 euro e la e-Zesty AM 9.0 a 5.999 euro. Prezzi da confermare.

Siamo in attesa di conferme ufficiali ma l’uscita sul mercato dovrebbe essere verso dicembre 2018.

foto del display e del motore della eMTB lapierre ezesty

A sinistra il nuovo display minimale di Lapierre, a destra il motore Fazua, la batteria e il loro involucro.

Scott Strike eRIDE 930/730 2019

Scott passa da 57 a ben 73 ebike in gamma tra urban, city e offroad e cambia nome per le sue bici a pedalata assistita: eRIDE. La Strike eRIDE ha 140 mm di escursione sulle ruote e colma quel gap tra la Spark eRIDE e la Genius eRIDE.

Adattabile ai due formati ruota 27,5″ o 29″, è pensata sia a chi si sta avvicinando al mondo dell’elettrico sia ai ciclisti più esperti che cercano la migliore combinazione di comfort e prestazioni.

Motore Bosch CX, batteria integrata da 500 Wh, sistema TwinLoc, trasmissione SRAM NX Eagle a 12 velocità.

Prezzo da confermare.

foto della La nuova Scott Strike eRIDE

La nuova Scott Strike eRIDE è una trail bike tuttofare con 140 mm di escursione.

NSR con motore Brose S Mag

Il brand italiano NSR ci ha attirato per una particolarità: una delle sue mtb elettriche, la front RSE1, presentava già il nuovo motore Brose S Mag e una batteria BMZ da 630 Wh. Forcella Suntour XCM, trasmissione Shimano XT.

Prezzo ancora da definire.

foto della eMTB front NSR  con motore Brose S Mag

La eMTB front NSR con motore Brose S Mag.

Conway EMF 327+ 2019

Altra azienda italiana, Conway propone una full con motore Bosch Performance CX ancorato al telaio, batteria Bosch Powertube da 500 Wh, escursione di 140 mm su entrambe le ruote, freni Tektro Orion a doppio pistoncino, trasmissione Shimano Deore a 10 velocità.

Prezzo: 3.710 euro, disponibilità da ottobre 2018.

foto della ebike conway emf 2019

Una interessante mtb a pedalata assistita full sotto i 4000 euro, la Conway EMF+ 2019.

Fantic XF1 Integra Carbon 160 mm

Chiudiamo con questa Fantic XF1 Integra Carbon, che presenta il telaio in carbonio e ruote differenziate da 29 anteriore e 27,5 plus al posteriore.

Sono 160 i millimetri di escursione, motore Brose Drive S, batteria da 630 Wh, trasmissione SRAM GX 11 velocità e sospensioni RockShox.

Il prezzo è di 6.790 euro.

foto della ebike Fantic XF1 2019

La Fantic XF1 con telaio in carbonio costa 6.790 euro.

Per scoprire altre news viste a Eurobike, sulle nostre pagine vi segnaliamo tutte le bici da corsa elettriche 2019 con grandi novità sui motori sempre più piccoli e integrati e le cargo bike elettriche 2019.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso Gravity School. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!