Il 23 marzo 2021 è stata presentata online una nuova ebike di Thok, la MTB elettrica biammortizzata TK01 R. Non è una novità assoluta per il marchio piemontese perché segue di pochi mesi il lancio della sua versione più economica (la Thok TK01) che ha aperto una nuova linea di emtb orientate verso l’enduro più spinto.

Per capire le logiche del progetto facciamo un passo indietro: Thok è un’azienda fondata ad Alba nel 2017 in seno a un solido gruppo industriale che ha scelto Stefano Migliorini come CEO ma anche come ideatore e collaudatore della nuova linea di biciclette a pedalata assistita.

La nuova emtb Thok TH01-R 2021 in uno scenario montano

La filosofia costruttiva di Thok e la sua gamma

Il “Mig”, campione del mondo BMX e per anni ai vertici nel downhill mondiale, ha lavorato duramente per coniugare nella sua eMTB due caratteristiche che spesso sono in antitesi fra loro: la maneggevolezza, intesa anche come leggerezza e giocosità nella guida, e la stabilità che significa sicurezza, direzionalità e fiducia in un mezzo “su due binari”. Impresa non facile, soprattutto quando i pesi in gioco sono quelli di una ebike.

Da questa filosofia nasce la prima Thok Mig, poi declinata in diverse varianti anche con marchio Ducati con la Mig-RR.

La batteria esterna ancorata sotto al tubo diagonale e una particolare geometria del telaio All Mountain che abbassa il baricentro ha permesso di ottenere questo prezioso equilibrio dinamico: maneggevolezza e stabilità che si fondono insieme per regalare un inaspettato e naturale piacere di guida, quasi come se si stesse guidando una Mtb ma con l’aiuto importante del motore Shimano.

Il mercato delle mountain bike elettriche si sviluppa ed evolve rapidamente, le versioni da enduro crescono fra le preferenze e le batterie integrate diventano una sorta di standard. Per rispondere a queste nuove esigenze Stefano si rimette al lavoro e, dopo due anni di prototipi e collaudi, riesce a replicare le piacevoli sensazioni di guida ottenute con le Mig, che rimangono comunque in listino.

La tabella delle geometrie della nuova mountainbike elettrica biammortizzata Thok TH01-R 2021

La tabella con le geometrie delle varie misure.

Le Thok da e-Enduro, TK01 R compresa

Nasce così la TK01, una “mullet” con ruote differenziate, 29″ davanti e 27,5″ dietro, una scelta di cui abbiamo parlato nel nostro articolo che spiega il perché delle ruote con diametro differenziato. La geometria di questa Thok è di ultima generazione, caratterizzata da un tubo superiore allungato, un nuovo standard di tubo sterzo conico da 1.8″, angolo sterzo 64,5° e tubo sella abbastanza verticale con angolo 75,5° per ottenere un migliore comfort di guida insieme a un maggiore controllo nei passaggi più ostici.

La e-MTB full suspended Thok TK01 R è l’evoluzione di questo progetto arricchito con componentistica più ricercata per rispondere alle richieste dei clienti più esigenti. Cambiano le sospensioni, con una forcella Rock Shox ZEB select RC 29″ da 170 mm e steli da 38 mm e un mono sempre ad aria Rock Shox Super Deluxe Select+ RT, la trasmissione Shimano XT a 12 velocità e i freni idraulici, anche loro Shimano, con pompanti XT e dischi da 203 mm.

Dettaglio dell'ammortizzatore montato sulla nuova emtb enduro Thok TH01-R 2021

Migliorini ci racconta che questa eMTB permette di lasciare i freni in discesa e viaggiare a velocità sostenute in sicurezza e con un buon livello di confort, grazie alle sospensioni di alta gamma che smorzano tutti gli ostacoli, piccoli e grandi.

Nel contempo la geometria del suo telaio permette di cavarsela bene anche in salita, con la ruota anteriore sempre aderente al terreno per garantire la massima direzionalità e con una maneggevolezza che la rende adatta anche ai percorsi più lenti e tortuosi.

Thok TK01 R: il motore Shimano EP8

Il motore è l’ultima versione di Shimano, l’EP8, che si affianca e che sostituirà il precedente E8000. Ne abbiamo parlato nel recente articolo di test e approfondimento sul Shimano EP8 2021 da cui potete ricavare le sensazioni di guida del nostro Claudio Riotti. È un motore di nuova generazione che riduce dimensioni e peso in favore di un alloggiamento sempre meno invasivo nel telaio ed è completamente personalizzabile.

Dettaglio del motore Shimano EP8 che spinge la nuova emtb full Thok TH01-R 2021

La riduzione riguarda anche il rumore, soprattutto in condizioni di medio utilizzo: agli alti regimi di cadenza si fa sentire un po’ di più e anche in discesa a pedali fermi è presente un leggero ticchettio ma del tutto normale.

Lo stacco della frizione che libera completamente il motore riducendo del 36% il trascinamento e quindi rendendo più piacevole la pedalata a motore spento e oltre i 25 km/h, quando l’assistenza elettrica si disattiva per legge.

La modalità di erogazione continua a essere il marchio di fabbrica di Shimano, con un aiuto elettrico molto naturale e progressivo in base alla spinta impressa sui pedali.

La personalizzazione può essere regolata attraverso l’app E-TUBE e permette di modificare tutti i parametri che incidono sull’erogazione del motore, permettendo di ottenere un risultato veramente su misura. In particolare si apprezza la facilità con cui consente di superare gli ostacoli più impegnativi e come aiuta a ripartire in salita senza strattoni, con dolcezza e grande controllo della trazione e della stabilità della ruota anteriore.

La nuova emtb Thok TH01-R biammortizzata vista di trequarti

Caratteristiche tecniche della e-MTB Thok TK01 R 2021

Prezzo: 6.490 euro
Telaio: in alluminio 6061 T4 T6 con 170mm di escursione posteriore, parti forgiate e lavorate in CNC con tubi idroformati a spessore variabile, tubo sterzo conico da 1.8 e batteria integrata.
Misure telaio: 4 taglie – S – M – L – XL
Motore e batteria: Shimano EP8 – 85 Nm (250W) – batteria integrata Shimano 630 Wh
Display e comando assistenza: display SC-E7000 con schermo da 1,39″ – comando ergonomico SW-E7000 (Eco, Trail, Boost e Power-Walk)
Forcella: Rock Shox ZEB Select RC 29, DebonAir 170 mm, steli da 38mm
Ammortizzatore: Rock Shox Super Deluxe Select+ RT, DebonAir 230x65mm
Freni a disco: Shimano XT a 4 pistoni, dischi da 203 mm
Cambio posteriore: SHIMANO XT a 12 velocità
Cassetta: Shimano XT 12V, 10-51
Guarnitura: FSA da 165mm con corona da 34T
Ruote: cerchi MAVIC 29″x30 mm anteriore e 27.5″x35 mm posteriore
Attacco Manubrio: Thok oversize da 35mm, lunghezza 37mm
Manubrio: Thok da 35mm, rise 20mm, larghezza 780mm
Manopole: Thok Lock-On
Pneumatici: Maxxiss Assegai 3C / EXO+ / TR – 29×2.6 anteriore e 27.5×2.6 posteriore
Tubo sella: Thok telescopico con comando remoto (125mm taglia S – 150mm M – 170mm L e XL)
Sella: Thok Fit con telaio in Chromo
Peso: 24,7 Kg (taglia M senza pedali)

La nuova mtb elettrica Thok TH01-R biammortizzata vista lateralmente

Acquisto online e Thok Point

Anche questa nuova mountain bike elettrica a pedalata assistita di Thok è acquistabile sul sito internet ufficiale del produttore e può essere consegnata a casa oppure presso uno dei tanti Thok Point presenti sul territorio nazionale e all’estero, che la preparerà per poter saltare subito in sella.

Viene consegnata con telaio personalizzato con nome del possessore, indicazioni sui parametri di settaggio specifici e completa di THOKcare (2 anni di garanzia convenzionale aggiuntivi, THOKer Box, spedizione gratuita).

I Thok Point sono anche i riferimenti per la manutenzione, eventualmente in garanzia, e affiancano l’assistenza diretta prestata contattando direttamente Thok E-Bikes via telefono o mail.

Share on Pinterest

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Da ragazzino si calava giù dalle montagne in sella a una Saltafoss dopo averla portata in cima sulle spalle, poi ha avuto una lunga parentesi motociclistica anche come organizzatore di eventi on/offroad e, con la maturità, è ritornato alla passione per i pedali, in particolare con l’aiutino elettrico. Adesso è Presidente di una Associazione che organizza Tour ed Eventi in e-Bike.