C’è aria di grandi cambiamenti in BH e l’ultima nata nella famiglia delle eMTB ne è una conferma: la BH Xtep Carbon 2021 è tutta nuova e stando al comunicato stampa dell’azienda questa bici elettrica promette di offrire prestazioni fuori dal comune.

Sul piatto vengono calati una guidabilità paragonabile a quella di una mountain bike muscolare, un’autonomia aumentata grazie alla nuova batteria e un rendimento generale della ebike che sorprende per la sua efficacia. Il tutto però a un prezzo di listino al pubblico certamente non alla portata di tutti perché va dai 7.000 agli 8.800 euro.

Ma andiamo a conoscerla nei dettagli prima di giudicare…

Un rider in sella alla nuova emtb BH Step Carbon 2021

BH Xtep Carbon 2021: un nuovo telaio in carbonio

Il carbonio spopola nel mondo delle biciclette. Inizialmente ci si limitava a quelle da strada o alle Cross Country ad alte prestazioni, ma poco per volta si è allargato andando a comprendere i modelli gravity ed entrando a pieno diritto anche nel mercato delle bici a pedalata assistita, e-mtb comprese.

Una delle motivazioni che più spesso portano a scegliere il carbonio è la sua maggiore leggerezza rispetto all’alluminio: questo telaio pesa solo 2.200 grammi. Inizialmente per le e-bike si era preferito l’utilizzo dell’alluminio per la sua maggiore robustezza e facilità d’uso ma con il passare degli anni la tecnologia si è evoluta e il carbonio è diventato sempre più prestazionale e adattabile, in grado di performare ma essere robusto anche in inutilizzi gravosi.

Una e-MTB biammortizzata BH Xtep Carbon Lynx 6 PRO-SE 2021

Una e-MTB biammortizzata BH Xtep Carbon Lynx 6 PRO-SE 2021, modello top di gamma.

Per la nuova BH Xtep Carbon si è lavorato per ottenere forme che si avvicinassero a una MTB con una linea tutta nuova che ha consentito di ottenere un livello di rigidità superiore rispetto ad un telaio in alluminio e con un migliore smorzamento delle vibrazioni che solo un telaio in carbonio è in grado di offrire.

La differenza non è da poco: la parte posteriore della Xtep Carbon ottiene una rigidità superiore del 36% rispetto al telaio precedente grazie al design della scatola del movimento centrale sovradimensionato e alla sospensione Split Pivot.

Questa maggiore rigidità si traduce in una precisione di guida più performante soprattutto cimentandosi su percorsi molto accidentati e con curve veloci, quelle che mettono in crisi la ciclistica della bicicletta: è su questi terreni che si rileva la grande differenza di un telaio in carbonio.

L'ammortizzatore della nuova mountain bike elettrica BH Step Carbon 2021

Split Pivot e geometria

Per la sospensione posteriore BH conferma la sua scelta di affidarsi al collaudato sistema Split Pivot che lavora efficacemente sia durante la pedalata che in frenata. Questo perché la sua azione è sostanzialmente neutra e indipendente dalle forze in gioco, sia sulle versioni da 140 mm di escursione sia su quelle da 160 mm della gamma Xtep Carbon. 

Se volete saperne di più vi consigliamo la nostra Guida alle sospensioni della MTB.

Le geometrie della nuova emtb BH Xtep Carbon 2021

Le geometrie hanno fatto un ulteriore passo in avanti per avvicinarsi al feeling di guida dei modelli da enduro ma con maggiore facilità, da qui anche reach e stack nella norma con valori di 431 mm e 620 mm in taglia M.

La BH Xtep Carbon ha foderi da 465 mm che permettono una sufficiente agilità e reattività ma anche stabilità in salita e nel veloce. Inoltre, rispetto alla versione precedente si è aperto l’angolo di sterzo arrivando al valore di 65º o 65,5º a seconda dell’escursione della forcella.

La tabella con le misure e le geometrie della mountain bike a pedalata assistita BH Xtep Carbon 2021

La tabella con le misure e le geometrie della mountain bike a pedalata assistita BH Xtep Carbon 2021.

Può lasciare perplessi l’angolo sella di 73,7° che rimane molto rilassato e in controtendenza con le eMTB moderne che presentano angoli più verticali da 75° o 76° per favorire la posizione in pedalata sulle salite ripide, specialmente con sella molto alta e su taglie grandi.

Servirebbe comunque un test per capire realmente come ciò influenza la guida sulla Xtep, chissà che a breve non le si possa dedicare un lungo articolo dedicato.

Una mtb elettrica BH Xtep Carbon Lynx 6 PRO-S 2021

La mtb elettrica BH Xtep Carbon Lynx 6 PRO-S 2021 monta una forcella FOX 36 FLOAT Performance 160mm 15QR.

Nuovo Shimano EP8 e batteria da 720 Wh

Anche il nuovo motore centrale Shimano EP8 ci avvicina alla sensazione di una pedalata molto simile a una vera MTB.

In linea con le scelte fatte in BH, l’EP8 è più leggero, compatto e potente perché la sua coppia adesso arriva fino a 85 Nm. Ma è anche più silenzioso e, senza assistenza, si percepisce una maggiore fluidità nella pedalata. L’assistenza ovviamente arriva fino ai 25 Km/h.

Come nel precedente modello BH Atom X Carbon Lynx 6 Pro 2020 che abbiamo testato, anche la BH Xtep Carbon è dotata di una potente batteria da 720 Wh che si cela perfettamente nelle forme del tubo obliquo, ma in questo caso è curva.

Si può caricare rimuovendola dalla sua sede o utilizzando la porta di ricarica integrata nella parte superiore del telaio per facilitarne l’accesso. BH ha confermato anche su questa ebike il sistema di sicurezza senza chiave denominato Smart Key Bracelet.

La sezione della batteria della nuova emtb BH Step Carbon 2021

BH Xtep Carbon 2021: gamma, colori e prezzi

La BH Xtep Carbon è disponibile in 5 colorazioni differenti di serie e con BH Unique è possibile personalizzare i colori della propria bici creando una Xtep unica.

La gamma BH Xtep Carbon viene offerta in 4 taglie (S, M, L e XL), 5 opzioni di montaggio, sospensioni da 140 e 160 millimetri e con prezzi a partire da 6.999 euro fino a 8.799 euro.

Una eMTB BH Xtep Carbon Lynx 6 PRO gamma 2021

La eMTB BH Xtep Carbon Lynx 6 PRO monta pneumatici Maxxis Minion TPI120 Terra EXO TR 29″X2,5/2,4.

Come già detto per tutti i modelli la drive unit è Shimano EP8, la batteria da 720Wh. Altri elementi in comune a tutti i modelli di questa rinnovata linea sono il display Shimano EM800, il reggisella un Race Face DP Aeffect 31,6, il cambio Shimano XT a 12 velocità e la guarnitura Shimano 34T-165mm.

La top di gamma, la BH Xtep Carbon Lynx 6 PRO-SE, ci ha così impressionato quando l’abbiamo vista dal vivo da farcela inserire nel nostro Speciale sulle migliori e-MTB 2021.

BH Xtep Carbon Lynx 6 PRO-SE – 8.799,90 euro
Forcella FOX 38 FLOAT Factory 160mm 15QR, ammortizzatore posteriore FOX FLOAT DPX2 Factory, pacco pignoni Shimano CSM8100 12sp (10-51T), freni Shimano XT 4 Piston 203/203mm, ruote DT Swiss H1700 TR.

BH Xtep Carbon Lynx 5.5 PRO-S – 7.799,90 euro
Forcella FOX 36 FLOAT Performance 140mm 15QR, ammortizzatore posteriore FOX FLOAT DPS Performance, pacco pignoni Shimano CSM7100 12sp (10-51T), freni Shimano XT 4 Piston 203/203mm, ruote DT Swiss H1900 TR.

BH Xtep Carbon Lynx 6 PRO-S – 7.799,90 euro
Forcella FOX 36 FLOAT Performance 160mm 15QR, ammortizzatore posteriore FOX FLOAT DPX2 Performance, pacco pignoni Shimano CSM7100 12sp (10-51T), freni a disco idraulici Shimano XT 4 Piston 203/203mm, ruote DT Swiss H1900 TR.

BH Xtep Carbon Lynx 6 PRO – 7.199,90 euro
Forcella FOX 36 FLOAT Performance 160mm 15QR, ammortizzatore posteriore FOX FLOAT DPS Performance, pacco pignoni Shimano CSM6100 12sp (10-51T), freni a disco Shimano MT520 4 Piston 203/203mm, ruote Race Face Ar 30 TR.

BH Xtep Carbon Lynx 5.5 PRO – 6.999,90 euro
Forcella FOX 34 FLOAT Rhythm 140mm 15QR, ammortizzatore posteriore, FOX FLOAT DPS Performance, pacco pignoni Shimano CSM6100 12sp (10-51T), freni a disco idraulici Shimano SLX 4 Piston 203/203mm, ruote Race Face Ar 30 TR.

Per maggiori informazioni su questa eMTB e sull’intera gamma consultate il sito internet ufficiale di BH Bikes.

Share on Pinterest

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Da ragazzino si calava giù dalle montagne in sella a una Saltafoss dopo averla portata in cima sulle spalle, poi ha avuto una lunga parentesi motociclistica anche come organizzatore di eventi on/offroad e, con la maturità, è ritornato alla passione per i pedali, in particolare con l’aiutino elettrico. Adesso è Presidente di una Associazione che organizza Tour ed Eventi in e-Bike.