Una delle novità 2020 del catalogo e-bike di Trek è la Rail 9.8, una e-MTB full suspended in carbonio creata per lunghe e avvincenti escursioni off-road.

L’azienda statunitense propone agli amanti dell’avventura una nuova linea di mountain bike elettriche a pedalata assistita – successore delle popolari Trek Powerfly LT eMTB – tra cui figura appunto la Trek Rail 9.8.

Con un prezzo di listino compreso tra i 7.399 e i 7.999 euro, è una e-mtb di alta qualità e dotata delle migliori tecnologie.

La Trek Rail 9.8 è una 29er che vanta escursioni importanti e un’accoppiata composta da motore Bosch Performance CX e da batteria Bosch PowerTube 625, che la rendono altamente performante.

Andiamo a scoprirla.

Bicicletta Trek rail 2020 grigia di profilo

Le tecnologie della Trek Rail 9.8

Il telaio della nuova Rail 9.8 è completamente in carbonio OCLV Mountain, con ha una geometria moderna e studiata appositamente per un utilizzo trail/enduro.

La fibra di carbonio in particolare è stata specificamente creata per le mountain bike ed è ancora più resistente, grazie alle procedure di stratificazione di casa Trek.

Questa nuova e-mtb è dotata di “Mino Link”, una tecnologia esclusiva di Trek che permette di regolare l’angolazione del tubo sterzo di 1°/2° e anche l’altezza del movimento centrale di 10 mm. L’operazione è molto semplice: basta girare l’eccentrico che costituisce il Mino Link.

Particolare Mino Link

Altro sistema innovativo che troviamo sulla Rail 9.8 è il Knock Block.  Grazie all’apposita serie sterzo integrata nel telaio, quest’ultimo è protetto da eventuali colpi da parte della testa della forcella.

A proposito sospensioni, questa mountain bike elettrica è biammortizzata. La forcella anteriore è da 160 mm ed è la RockShox Lyrik Select+. Da sottolineare la compatibilità con una forcella da 170 mm.

trek-rail-2020-particolare

Il sistema posteriore vanta un’escursione di 150 mm e si compone di ammortizzatore RockShox Deluxe RT3 dotato di tecnologia Thru-Shaft che migliora controllo e trazione sui terreni più impervi. Reagisce infatti più rapidamente di un ammortizzatore normale e migliora le prestazioni del mezzo.

Interessante soluzione in questo campo è il sistema Active Braking Pivot che permette di ottimizzare il comportamento delle sospensioni indipendentemente dalle forze agenti in accelerazione e durante la frenata. Se volete saperne di più vi consigliamo il nostro tutorial “Guida alle sospensioni della MTB”.

trek-rail-2020-particolare-ruota

La trasmissione elettrica e gli altri componenti

Passando al lato trasmissione elettrica, la Trek Rail 9.8 monta il nuovo motore Bosch Performance Line CX. Piccolo, leggero e silenzioso, questo propulsore da 250 Watt (coppia da 75 Nm), è capace di erogare la potenza necessaria in ogni situazione ed è stato notevolmente migliorato nell’erogazione rispetto al modello precedente.

La batteria abbinata è la Bosch Powertube da 625 Wh e risponde all’acronimo di “RIB”: Removable Integrated Battery. Siamo quindi di fronte a una soluzione di batteria perfettamente integrata nel tubo obliquo che, grazie a una comoda impugnatura, può essere facilmente rimossa e reinserita senza l’utilizzo di attrezzi. Questo ne facilita la carica nella propria abitazione che avviene a mezzo di un caricatore standard Bosch da 4A.

Particolare  mano che estrae batteria

La trasmissione SRAM GX Eagle è a 12 velocità con pacco pignoni 10-50 e offre un vasto range di cambiata. Ciò permette, anche grazie all’assistenza del motore, di superare le salite più ripide e ridurre i consumi, come scritto nel nostro tutorial dedicato a come risparmiare la batteria dell’ebike.

L’impianto frenante Shimano SLX M7120 è idraulico a quattro pistoni. I rotori sono da 203 mm e garantiscono una frenata potente e sicura in ogni situazione.

Ideale per lanciarsi in percorsi tecnici, la Rail 9.8 si affida a un sistema di ruote da 29″ Tubeless Ready che permette di ridurre le possibili forature e, allo stesso tempo, riduce i pesi in gioco.

Sui cerchi Bontrager Line Comp 30 (quello posteriore è dotato di mozzo Boost) sono montati gli pneumatici Bontrager SE5 Team Issu (29×2.60″). Il battistrada largo che noi abbiamo definito Semi Plus da 2.6″ assicura un maggiore tenuta di strada e una migliore trazione.

La restante componentistica come per esempio sella, reggisella telescopico, manubrio e manopole è firmata Bontrager.

Tabella giometrie di tutti i modelli

La tabella con le misure e le geometrie della mtb elettrica Trek Rail 9.8 2020.

Trek Rail 9.8 2020: disponibilità e prezzo

La Trek Rail 9.8 è disponibile al pubblico in quattro taglie: S, M, L e XL.

Il suo peso dichiarato, per una misura M (con sigillante TLR e senza camera d’aria), si attesta a circa 21,93 kg: ci sembra un ottimo valore.

Il prezzo di vendita al pubblico può variare tra 7.399,00 e 7.999,00 euro IVA inclusa, a seconda della colorazione scelta. Trek infatti ne propone ben 5 diverse.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti circa la nuova e-mtb Trek Rail 9.8, così come su altri modelli elettrici presenti nell’offerta del brand statunitense, vi consigliamo di visitare il sito ufficiale Trek.

Share on Pinterest

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Un ingegnere comasco con il cuore diviso tra mountain bike, che pratica per diletto nel tempo libero, e la corsa su strada, che ama seguire in TV e dal vivo. La passione per la prima nasce per amore della natura, la seconda grazie ad un nonno tifoso sfegatato del Pirata.