Share with your friends










Inviare

Seguendo il motto “Innovate or die” (innovare o morire), Specialized presenta per il 2020 la nuova Turbo Levo SL, una eMTB di nuova generazione che si affianca ai modelli già presenti nella linea Turbo ma crea di fatto un nuovo segmento.

Le sue specifiche sono di tutto rilievo: 17,5 kg di peso totale, un motore da 1,95 kg e batteria da 320 Wh con possibilità di estenderla a 480 Wh totali grazie a un Range Extender da 160 Wh installabile nel porta borraccia.

Siamo stati da Cicli Snoopy a Como, rivenditore Specialized, per vederla e toccarla con mano.  Eccola nel dettaglio.

foto della turbo levo sl 2020

La Turbo Levo SL 2020 in versione Expert Carbon: 18 kg con camere d’aria.

Specialized Turbo Levo SL, un nuovo segmento?

Vista dal vivo, la Levo SL nella versione Expert Carbon che vedete in foto è veramente elegante e snella.

La sigla SL sta per “super light”, super leggera, ed è effettivamente la prima caratteristica che salta all’occhio guardando le forme e soprattutto facendo la classica prova di sollevare la bici: sembra una mtb normale.

Pare la versione diametralmente opposta della Specialized Turbo Kenevo 2020 uscita recentemente, un “mostro” da discesa con forcella doppia piastra e 180 mm di escursione che sfiora i 25 kg.

Con la nuova Levo SL, l’azienda di Morgan Hill in California ha voluto saltare sul treno delle eMTB da trail più leggere e con motore e batteria meno capaci, segmento che è stato aperto dalla Lapierre Ezesty che abbiamo testato nel 2019 e che altre aziende stanno seguendo come le tedesche Nox e Maxx Bike. Queste propongono full da all mountain con il sistema Fazua Evation, tutte sotto i 20 kg di peso.

Fedele al suo motto, Specialized vuole però innovare ed essere diversa dalla massa: la Levo SL è dotata del nuovo motore Turbo SL 1.1 sviluppato in collaborazione con la azienda leader nel mercato dell’automotive Mahle. Il motore non è quindi asportabile come il Fazua e di conseguenza la Levo SL non è una eMTB ibrida come abbiamo definito le altre bici che usano il sistema Fazua, come ad esempio la Wilier 101X Hybrid.

L’idea di Specialized è proporre un mezzo adatto a chi già pedali e non voglia la potenza e la pesantezza di una eMTB classica. Si tratta di una mountain bike che presenta una pedalata assistita poco invasiva, un mezzo decisamente più agile da guidare e con una batteria aggiuntiva da utilizzare in caso di giri più lunghi.

foto del telaio della turbo levo sl 2020

Il triangolo anteriore risulta ancora più slanciato delle “sorelle maggiori” Levo e Kenevo.

Specialized Turbo Levo SL, caratteristiche tecniche

La Turbo Levo SL ricalca le geometrie della Stumpjumper e della Specialized Turbo Levo 2019 con le ruote da 29×2.3″, 150 mm di escursione anteriori e posteriori e il caratteristico telaio con il sidearm, la costruzione asimmetrica. Presenta gli stessi comandi e assistenze dei modelli Turbo, così come la gestione del motore e dell’erogazione attraverso l’app Mission Control.

Le forcelle della gamma sono con steli da 34 mm, le trasmissioni sono a 12 velocità e il carro è stato accorciato, arrivando a 437 mm anziché 445 mm delle Levo, grazie agli ingombri ridotti del nuovo motore.

foto del motore specialized turbo levo sl 1.1

Ecco il motore Turbo SL 1.1 da 1,95 kg di peso. La compattezza è evidente.

Parlando della drive unit, il motore Turbo SL 1.1 funziona a 48 Volt anziché 36V, pesa solo 1,95 kg ed è più leggero del motore Turbo 2.1 di 1.100 grammi.

È fondamentalmente lo stesso che monta la eRoad Specialized Turbo Creo lanciata nel 2019 ma con delle modifiche nel software e in più la funzione Walk. Questo motore non lo vedremo su altre eMTB perché può essere usato solo da Specialized per i prossimi cinque anni.

L’SL 1.1 non è solo più piccolo e leggero ma utilizza anche dei componenti diversi e non presenta cinghie, quindi ha un rumore diverso rispetto al 2.1. La sua potenza è di 240 watt di picco contro i 565 watt di quello che troviamo sulle attuali Turbo Levo e Kenevo.

La coppia è 35 Nm in confronto ai 90 Nm delle “sorelle maggiori”. La spinta è gentile e molto diversa dalle classiche eMTB, inoltre parte dalle 10 pedalate al minuto arrivando fino alle 120 rpm, quindi con un range davvero molto ampio.

foto comparativa motori turbo levo sl

A sinistra il motore della nuova Turbo SL, a destra quello della Turbo Levo.

Lo stacco del motore è poco avvertibile e si pedala tranquillamente anche a motore spento o sopra i 25 km/h, proprio come se fossimo in sella a una mtb normale.

La batteria di serie su tutti i modelli (5 in gamma e 4 disponibili in Italia) è da 320 Wh.

Il Range Extender, la batteria aggiuntiva posizionabile nel portaborraccia (di serie solo sui modelli S-Works e Founder’s Edition) aggiunge un altro paio d’ore di autonomia e pesa circa un 1 kg. Lo si può acquistare a parte al prezzo di 400 euro.

Il pacco batteria non è asportabile se non smontando il motore. Pur essendo solo di 320 Wh, grazie al consumo minore del motore Turbo Sl 1.1 è sufficiente, dai vari test condotti finora che si trovano online e non, a percorrere indicativamente circa 1000 metri di dislivello positivo e 30/40 km utilizzando la modalità Turbo, ovviamente pedalando di più che con una classica eMTB.

In modalità Eco e con il Range Extender le distanze aumentano proporzionalmente, ma ci riserviamo di confermare questi dati quando potremo effettuare un test approfondito sul campo.

Attraverso l’app Mission Control è possibile decidere se far lavorare le due batterie in serie oppure in parallelo con quest’ultima come opzione suggerita, inoltre si può monitorare il consumo mentre si effettua il giro adeguando i parametri di conseguenza.

foto della specialized turbo levo sl 2020

Specialized Turbo Levo SL, modelli e prezzi

Per l’Italia, troviamo a catalogo tre modelli in carbonio e uno in alluminio. Le versioni in carbonio vanno dalla taglia S alla XL, mentre la versione in lega M5 è disponibile dalla XS alla XL, con la XS indicata da Specialized per stature a partire dai 120 cm.

Oltre ai 4 modelli che presentiamo esiste anche una versione chiamata Founder’s Edition disponibile solo in 250 esemplari in tutto il mondo ma non è importata in Italia. Il prezzo è irraggiungibile per i più: 14.990 euro.

I pesi e i prezzi della gamma Turbo Levo SL sono invece i seguenti…

Turbo Levo SL S-Works - Prezzo: 12.990 euro

Telaio completamente in carbonio Fact 11m, sospensioni FOX Factory e trasmissione SRAM Eagle XX1 12V. Reggisella Reverb AXS wireless, freni SRAM G2 Ultimate e ruote Roval Traverse SL 29 Carbon.

Peso in taglia L: 17,35 kg con camere d’aria, senza pedali e con la sola batteria integrata.

foto della Specialized Turbo Levo SL

La Turbo Levo SL S-Works è la top di gamma disponibile in Italia: 12.990 euro.

Turbo Levo SL Expert Carbon – Prezzo: 8.690 euro

Telaio in carbonio Fact 11m, sospensioni FOX Performance e trasmissione SRAM GX 12V. Reggisella X-Fusion, freni SRAM G2 RSC e ruote Roval Traverse 29 Carbon.

Peso 18 kg in taglia L con camere d’aria.

foto della Specialized Turbo Levo SL expert carbon

La Turbo Levo SL in versione Expert Carbon: 8.690 euro.

Turbo Levo SL Comp Carbon - Prezzo: 7.190 euro

Telaio in carbonio Fact 11m, sospensioni FOX Rhythm 34 e Float Dps, trasmissione SRAM NX 12V. Reggisella X-Fusion, freni SRAM Guide R e ruote Roval Traverse 29.

Peso 18,4 kg taglia L, senza pedali e senza camere.

specialized-turbo-levo-sl-2020-comp-carbon

La versione Turbo SL Comp Carbon ha un prezzo di 7.190 euro.

Turbo Levo Comp - Prezzo: 5.990 euro

Telaio in lega M5, sospensioni FOX Float 34 e Float Dps, trasmissione SRAM NX 12V. Reggisella X-Fusion, freni SRAM Guide R e ruote Roval Traverse 29.

Peso 19,5 kg.

specialized-turbo-levo-sl-2020-comp

La versione più “economica” è la Turbo SL Comp in alluminio: 5.990 euro.

Come è nata l’idea della Turbo Levo SL?

Anche se pare un’idea già vista, ribadiamo il concetto che si tratta di un nuovo modo di vedere la eMTB che potrebbe anticipare i tempi che verranno.

Vedremo quante aziende seguiranno le orme di Specialized e nello stesso modo quanti motori nuovi più leggeri si affacceranno sul mercato: già qualcuno lo abbiamo visto a Eurobike ed è solo questione di tempo.

Di sicuro siamo di fronte a una ebike che farà molto parlare di sé e che apre ancora di più il ventaglio di proposte nel fiorente mercato dell’elettrico.

Voglio evidenziare il fatto che Specialized ha prodotto questa bici in virtù delle analisi fatte attraverso l’app Mission Control che evidenziano come una percentuale importante di utenti Specialized usino la Levo e la Kenevo sempre in modalità Eco e tornino a casa con parecchia batteria residua.

Da qui l’idea di creare una eMTB più leggera e con autonomia ridotta, con quello che definiremmo un uso intelligente e sistematico della raccolta dati.

Di certo io non sono tra i biker che avanza la batteria, preferendo al 99% un uso della eMTB su salite tecniche e ripide, dove la mountain bike normale non mi può portare. Ma anche qui, il mondo è bello perché è vario.

Conclusioni

Per concludere, purtroppo i prezzi delle Levo SL sono elevati come ormai ci ha abituato Specialized, con alcune scelte sui montaggi abbastanza discutibili come la scelta del gruppo di bassa gamma SRAM NX su una ebike da oltre 7000 euro.

Ben vengano le nuove tecnologie ma anche dei prezzi più sensati, specialmente dove altri marchi propongono eMTB montate meglio alla metà del prezzo, lasciando spesso spiazzato l’utente che si avvicina a questo mondo.

Per quanto riguarda gli altri modelli, potete trovare in questo articolo il listino prezzi delle ebike Specialized 2020.

Per maggiori informazioni sul mondo della “grande S” visitate il sito ufficiale Specialized.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso Gravity School. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!