Share with your friends










Inviare

Vogliamo presentarvi oggi una novità di Scapin per il 2020. La storica azienda italiana di biciclette ritorna sul mercato lanciando una eMTB full suspended dal design innovativo: la E-Bone.

Abbiamo avuto il piacere di vederla in occasione degli Eurobike Media Days 2019 che si sono svolti a Plan de Corones, in Alto Adige, dal 2 al 4 luglio e, per tale motivo, abbiamo deciso di regalarne ai nostri lettori un’anteprima. Del resto se lo merità: la E-Bone è infatti la prima e-bike prodotta da Scapin.

Andiamo a conoscerla insieme…

La nuova mtb elettrica Scapin E-Bone XRR 2020 con doppia batteria

La nuova mtb elettrica Scapin E-Bone XRR 2020 con doppia batteria.

Scapin E-Bone 2020: un design inconsueto

La E-Bone è una mountain bike elettrica a pedalata assistita biammortizzata che si distingue subito per le linee abbastanza insolite ma che rendono unico questo modello progettato da Stefano Scapin.

Il telaio, con foderi alti monoscocca, è realizzato in carbonio per conferire leggerezza alla bicicletta e è stato concepito in modo asimmetrico per migliorare maneggevolezza e reattività del mezzo. La particolare forma ripartisce meglio i carichi a cui è soggetto il telaio, assorbendo le sollecitazioni che si trasferiscono dal carro al manubrio e regalando un ottimo feeling di guidabilità.

Ammortizzatore montato sulla e-MTB Scapin E-Bone XR 2020

Nella E-Bone trova spazio il sistema Wheel System, che, a seconda delle preferenze dell’utente, permette il montaggio di ruote da 29″ o da 27.5″: un meccanismo posto all’altezza dell’asse posteriore garantisce semplicità di intervento.

La geometria del telaio lascia spazio anche alla possibilità di inserire una doppia batteria nella zona del triangolo, assicurando così divertimento di maggior durata.

Il sistema di sospensione della mtb a pedalata assistita Scapin E-Bone XR 2020

Drive Unit e componentistica della Scapin E-Bone

Per quanto riguarda il motore, Scapin si è affidata a Fazua, l’azienda fondata a Monaco di Baviera nel 2013. Il Fazua Evation, un sistema leggero e compatto, è costituito da tre parti alloggiate nel tubo obliquo. Il blocco motore e il movimento centrale collaborano per offrire una coppia di 60 Nm, mentre la batteria, facilmente sostituibile, ha una capacità di 250 Wh.

La E-Bone monta inoltre una novità di Fazua per il 2020: il comando Remote FX. Con questa innovazione tecnologica il livello di assistenza viene impostato usando solamente il comando, con cinque barre a led, inglobato nel telaio: un design minimale che permette di eliminare i cavi in vista e la regolazione al manubrio.

Il sistema di controllo della drive unit Fazua sulla e-MTB Scapin E-Bone XR 2020

Passando alla componentistica, guardando la E-Bone si nota un sistema di sospensioni costituito dalla forcella Fox 34 Factory Kashima accoppiata all’ammortizzatore posteriore Fox Float DPS Evol Kashima.

Il cambio SRAM AXS assicura una cambiata reattiva e precisa, mentre i freni a disco idraulici SRAM G2 garantiscono potenza e precisione di frenata.

Il pacco pignoni del gruppo trasmissione installato sulla e-MTB Scapin E-Bone XR 2020

Il reggisella RockShox Reverb AXS, la sella con struttura a nido d’ape e le ruote in carbonio completano il ricco pacchetto offerto da Scapin su questa nuova e-MTB.

L'attacco manubrio della ebike Scapin E-Bone XR 2020

Modelli, prezzo e altre informazioni

La mtb a pedalata assistita E-Bone sarà disponibile in due versioni: la Scapin E-Bone XR, un modello marathon con 120 millimetri di escursione, e la Scapin E-Bone XRR, improntata sul trail e con 140 mm di escursione.

Il peso dichiarato della E-Bone, con ruote da 29″, è di soli 16 chilogrammi: un peso davvero leggero per una e-bike, che giova delle componenti in carbonio per raggiungere questo risultato.

Una mtb elettrica Scapin E-Bone XR 2020

La nuova mtb elettrica Scapin E-Bone XR 2020.

Purtroppo non siamo ancora in possesso di informazioni più approfondite riguardo i vari montaggi, le geometrie e i prezzi della Scapin E-Bone: tutte queste informazioni arriveranno nel corso di Eurobike 2019 e questo articolo sarà quindi successivamente aggiornato. Vi invitiamo quindi a seguirci per avere maggiori dettagli e notizie, anche sulla disponibilità di questa bici elettrica, che siamo certi sarà una della tante, nuove e belle e-MTB 2020 che le prossime settimane avranno da proporci.

Per ulteriori informazioni sui prodotti del brand italiano vi consigliamo anche di visitare il sito web ufficiale Scapin.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Un ingegnere comasco con il cuore diviso tra mountain bike, che pratica per diletto nel tempo libero, e la corsa su strada, che ama seguire in TV e dal vivo. La passione per la prima nasce per amore della natura, la seconda grazie ad un nonno tifoso sfegatato del Pirata.