Share with your friends










Inviare

Doctorbike si trova a Boffalora Ticino in provincia di Milano ed è uno store a 360° per tutto ciò che riguarda la bicicletta.

Nato nel 2003 in un’altra sede e poi trasferito nel 2007, il negozio ora si affaccia sull’Alzaia Naviglio Grande in piazza IV Giugno.

È situato in un’ottima posizione nel centro del paese, di fronte alla pista ciclabile, meta di un grande flusso di ciclisti durante i weekend e non solo.

foto aerea della sede di doctorbike

Le due sedi di Doctorbike a Boffalora Sopra Ticino (MI), lungo il Naviglio Grande.

Doctor Bike, uno store a 360° al servizio del cliente

“Grinta, passione e professionalità” è lo slogan che connota la filosofia del negozio, ma chiamarlo così è comunque riduttivo, perché Doctorbike è un luogo in grado di fornire una gamma ampissima di servizi: nello store convivono infatti cinque realtà che vanno a coprire qualsiasi esigenza specifica del mondo a due ruote a pedali.

Doctorbike è centro specializzato Cube, il colosso tedesco che attualmente è al quarto posto come vendite nel mondo e al primo in Europa.

Il famoso brand italiano Pinarello è la scelta per le bici da corsa, con il negozio storico riqualificato e dedicato al brand trevigiano con tutte le ultime novità come la Pinarello Dogma F12.

Quindi come prima cosa da Doctorbike c’è un accurato servizio vendita e post vendita, in cui si può trovare davvero di tutto per il ciclista: bici da corsa, mountain bike, ebike di ogni genere, city bike, bici per bambini, oltre naturalmente ad un vasto assortimento di abbigliamento e accessori per gli appassionati del pedale.

foto del centro doctorbike

Doctorbike è centro specializzato e rivenditore ufficiale del brand tedesco Cube.

Poi troviamo l’officina specializzata con personale in continua formazione e costantemente aggiornato su tutti i progressi tecnologici del settore. Si possono osservare i vari processi di riparazione visto che l’officina è dotata di vetrina per controllare l’operato del personale in completa trasparenza.

L’attenzione nei confronti del ciclista si amplia fino a fornire il posizionamento nel centro biomeccanico dotato di Velosystem e DynaVelò XY, un ciclosimulatore biomeccanico che analizza l’efficienza della pedalata e può effettuare i suoi calcoli su qualsiasi disciplina ciclistica, permettendo così di arrivare alla posizione e al telaio ideali per quel soggetto.

foto delle bici pinarello da doctorbike

Pinarello è il brand scelto per le bici da corsa, in primo piano la ebike da corsa Pinarello Nytro con motore Fazua.

Il noleggio biciclette ed ebike unisce un vasto parco bici alla posizione particolarmente favorevole, da cui si può immediatamente partire per un’escursione sul Naviglio o nel Parco del Ticino.

Infine, Doctorbike è anche centro Bosch Service, Shimano STEPS e Fazua Service, andando a coprire i principali brand di motori elettrici presenti sul mercato.

Abbiamo fatto una chiacchierata con il titolare, Massimo Calcaterra, per saperne di più.

foto di massimo calcaterra

Massimo Calcaterra, ex ciclista e titolare del centro Doctorbike.

Intervista a Massimo Calcaterra di Doctorbike

Massimo Calcaterra è un nome conosciuto nel mondo bici, è stato infatti un ciclista fino al livello dei dilettanti di seconda serie, poi meccanico per il Team Maserati con Omar Piscina, meccanico nella Nazionale di Triathlon e membro dello staff alle Olimpiadi di Rio 2016. È il titolare di Doctorbike e il punto di riferimento per tutto lo staff.

[ebike.bicilive.it] Ciao Massimo e benvenuto sul nostro sito. È vero che ormai hai appeso la bici al chiodo, a livello di gare? 

[Massimo Calcaterra]: Un saluto a tutti i lettori e grazie per l’intervista.

Sì, ho 54 anni e ho smesso di gareggiare quando ne avevo 37. Ho partecipato all’ultima gara qui a Boffalora, in cui i miei compagni di squadra mi hanno donato una targa a memoria di questa giornata.

Per come la vedo, o ti concentri sul lavoro pensi a fare le gare. Il ciclismo agonistico amatoriale sta un po’ soffrendo, a mio avviso a una certa età non ha più senso ostinarsi a partecipare alle corse amatoriali.

Fortunatamente qualcosa sta cambiando e anche le bici stanno cambiando, grazie alle ebike, grazie alla nascita del gravel e l’espansione del cicloturismo: la bici deve servire a fare sport, divertirsi, stare all’aria aperta e rispettare l’ambiente. Un’iniziativa che appoggiamo è ad esempio il Giro E 2019, ovvero la manifestazione cicloturistica che ripercorre le 18 tappe del Giro d’Italia in ebike.

foto delle bici pinarello da doctorbike

[ebike.bicilive.it] Dal 2007 la realtà di Doctorbike si è notevolmente ampliata ed evoluta. Quali sono stati i passi decisivi per arrivare allo store che vediamo oggi? La posizione conta?

[Massimo Calcaterra]: La scelta di aver diviso i brand è nata dalla voglia e l’esigenza di fornire un servizio “come si deve” al cliente.

Con questo store siamo riusciti a dare un’identificazione a quello che facciamo e come lo facciamo, perché il mondo delle bici cambia di continuo e a grande velocità, e bisogna stare al passo dei tempi, essere informati e dare sempre un servizio di qualità.

Alcune lavorazioni che eseguiamo le facciamo perché ci crediamo, ad esempio il servizio myUniquo, un QR-Code crittografato univoco con funzione di GPS passivo, con cui non solo dotiamo la bici di un sistema antifurto satellitare ma forniamo anche al cliente una scheda non modificabile di tutte le lavorazioni che effettuiamo.

Per quanto riguarda il posto, la location, certamente ci aiuta ed è bello lavorarci, con molto andirivieni e passaggio di ciclisti ma devo dire che la parte principale del nostro successo è nel nostro modo di essere e di lavorare, con il cliente in primo piano.

Inoltre qui non abbiamo solo la ciclabile e l’Alzaia del Naviglio Grande, ci sono chilometri e chilometri di sentieri nel Parco del Ticino da scoprire e pedalare.

[ebike.bicilive.it] Qual è la parte più difficile da gestire in uno store come il vostro?

[Massimo Calcaterra] Il cliente è sicuramente la parte più delicata del nostro lavoro. Spesso si tratta di una persona che è un po’ abbagliata da quello che trova sul web e non sa bene cosa vuole, o non conosce i prezzi veri del mercato.

Il cliente va guidato, va conquistata la sua fiducia facendogli capire che si trova in un posto dove non è solo l’acquisto che conta, ma tutto quello che viene dopo è altrettanto importante. Per quanto riguarda i marchi di qualità, noi abbiamo scelto ad esempio il brand tedesco Cube, con il quale abbiamo un rapporto qualità-prezzo molto vantaggioso e la garanzia di un prodotto molto valido.

Abbiamo voluto identificarci e dare un’identità attraverso un servizio a 360°, per esempio attraverso il noleggio della bici con annesso test prima dell’acquisto, l’officina specializzata, il centro di posizionamento, due brand ben distinti e ben rappresentati come Cube e Pinarello.

foto del posizionamento bici di doctorbike

Doctorbike è anche un centro di posizionamento dotato di Velosystem e DynaVelò XY, un ciclosimulatore biomeccanico.

[ebike.bicilive.it] Raccontaci un po’ del vostro staff.

L’azienda è fatta dalle persone e senza le persone giuste non puoi andare avanti. Il nostro staff è proprio così, si è creato negli anni e ora siamo in sei persone, ognuna con la sua personalità ma ognuna con l’obiettivo chiaro in mente, la professionalità e la passione nel fare i lavori nel modo giusto.

Joel Javier, il nostro meccanico, ad esempio è arrivato tre anni fa dall’Uruguay, portando la sua esperienza di lavoro nel settore, il suo modo di fare e la sua visione.

Giuliana Chiodini, mia moglie, ex insegnante di matematica, già abituata a relazionarsi con le persone e organizzare il lavoro, ha in mano ora l’amministrazione dello store e l’organizzazione degli eventi.

Matteo Ceruti, per il discorso biomeccanico, essendo già personal trainer, quindi già conoscendo la macchina umana si è appassionato al posizionamento e ha portato le sue competenze per valutare al meglio le dismetrie e le problematiche che ognuno di noi può avere in bici.

Alessia, mia figlia, che nel cambio generazionale del negozio ci ha dato un grande aiuto, studiando un nuovo logo, rivoluzionando diversi aspetti e assieme a Matteo nel weekend gestisce il noleggio.

Infine Nathan Baronchelli, ambassador Polar, un runner che si è appassionato al negozio e al nostro modo di intendere il lavoro, ha preso il suo spazio e la sua responsabilità all’interno del negozio ed ora è addetto alle vendite ed esperto anche del mondo ebike.

foto di doctorbike a boffalora

L’officina di Doctorbike a Boffalora Sopra Ticino.

[ebike.bicilive.it] Ci sono novità per quanto riguarda gli eventi o i test bike?

[Massimo Calcaterra] Tutte le nostre iniziative le trovate sul nostro sito, ci sarà un’uscita in notturna per fine giugno al solstizio d’estate e altre iniziative legate al cicloturismo, al palio di Legnano e altre ancora durante tutta l’estate.

[ebike.bicilive.it] Organizzate anche uscite guidate?

[Massimo Calcaterra] Certamente, organizziamo test bike ed escursioni guidate nelle zone limitrofe, dove il far provare la bici, portare in giro le persone e farle appassionare si ricollega sempre alla nostra filosofia della soddisfazione del cliente: dico spesso “il nostro lavoro inizia quando ti diamo la bici e non finisce quando ti diamo la bici”, proprio per ricollegarci al nostro modo di lavorare.

[ebike.bicilive.it] Ci parli dei team che sono nati nel negozio?

[Massimo Calcaterra] Siamo sia meccanici e fornitori di servizi per alcune squadre della zona, e abbiamo la nostra squadra che è il Doctorbike Team.

Questa racchiude la sezione triathlon, la sezione running, il team corse su strada, il team corse mountain bike ma soprattutto il gruppo cicloturistico, quello che la domenica prende la bici da strada o la mountain bike e si sposta nelle nostre zone oppure va a fare la gita fuoriporta. Il denominatore comune è sempre il divertimento.

La bici è un mezzo di trasporto, è svago, distrazione, ma è anche spostarsi in modo green e non inquinante. Un tempo la bici ed era il primo regalo di quando eravamo bambini, era un sogno trovarla sotto l’albero di Natale o al compleanno.

Oggi invece i ragazzi chiedono il cellulare, l’Ipad e si fossilizzano sul divano anziché uscire all’aria aperta. Nel nostro piccolo cerchiamo di far appassionare i giovani allo sport, alla vita sana, e anche questo è Doctorbike.

[ebike.bicilive.it] Condividiamo in pieno quest’ultima parte. Grazie per l’intervista, invitiamo quindi tutti i lettori a passare da Doctorbike per un giro in bici!

[Massimo Calcaterra] Grazie a voi e a presto!

Per maggiori informazioni sullo store e su tutti i servizi come il bike fitting, lo shop online e il noleggio vi invitiamo a visitare il sito Doctorbike.it.

Segnaliamo inoltre ai lettori che è possibile consultare su BiciLive.it il catalogo e listino prezzi 2019 MTB Cube.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso Gravity School. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!