La nuova Domane+ LT 9 è una e-bike da corsa in carbonio proposta da Trek all’interno del suo catalogo elettrico 2020. La qualità costruttiva e le caratteristiche tecniche di questa bicicletta a pedalata assistita la rendono un mezzo di fascia alta e destinata a chi cerca il massimo per viaggiare su asfalto.

Con una sensazione di guida molto simile a quella di una bici da corsa tradizionale, la nuova Trek Domane+ LT 9 è davvero leggera e preformante. Inoltre, essendo equipaggiata con il sistema di trazione Fazua Evation, può essere trasformata da e-bike in bicicletta muscolare estraendo batteria e motore.

Una ebike da corsa Trek Domane+ LT 9 2020

Dotata di telaio e forcella in carbonio, la Trek Domane+ LT 9 è offerta al pubblico ad un prezzo di 10.999 euro (IVA inclusa) e monta componenti di alto livello, come la trasmissione elettronica top di gamma di Shimano, la Dura-Ace Di2.

Andiamo a scoprirla insieme.

Una bici elettrica a pedalata assistita da strada Trek Domane+ LT 9 2020

Trek Domane+ LT 9: tecnologia e qualità

La Trek Domane+ LT 9 2020 si presenta come un mezzo dalle linee fluide e accattivanti. Il telaio e la forcella sono interamente realizzati in carbonio OCLV 500 Series, che offre un ottimo equilibrio tra leggerezza e resistenza.

La sua geometria “endurance” è stata studiata nei minimi dettagli dai tecnici del brand statunitense. L’obbiettivo è stato quello di massimizzare il controllo e la guidabilità di questa e-bike da corsa.

Dettaglio del telaio della e-Strada a pedalata assistita Trek Domane+ LT 9 2020

Il tubo orizzontale è caratterizzato dal nuovo sistema “IsoSpeed” di Trek, che mantiene la geometria a forma di diamante del telaio, ma disaccoppia il tubo orizzontale dal tubo sella. In questo modo vengono ridotte le sollecitazioni provenienti dal fondo stradale e viene garantito un maggior comfort.

L’IsoSpeed sul tubo orizzontale è inoltre regolabile: si può così personalizzare la risposta elastica a seconda dei propri gusti.

La tecnologia IsoSpeed è applicata anche alla parte anteriore della Domane+ LT 9, permettendo di migliorare qualità di guida ed equilibrio di pedalata, dando così al ciclista la possibilità di conservare preziose energie e sentirsi più fresco.

La bicicletta elettrica Trek Domane+ LT 9 2020 vista da dietro

La fatica viene ulteriormente ridotta dalla presenza del leggero e compatto motore Fazua Evation di cui è recentemente uscito l’aggiornamento Fazua Black Pepper che ne migliora ulteriormente l’efficienza, capace di fornire la giusta potenza quando se ne ha la necessità.

Il livello di supporto può essere selezionato facilmente con il comodo comando integrato nel tubo orizzontale del telaio della Domane+ LT 9.

Il Drive Pack, composto anche dalla batteria da 250 Wh, offre assistenza fino a 25 km/h e non oppone alcuna resistenza alla pedalata quando è spento.

Il motore elettrico Fazua montato sulla e-Road Trek Domane+ LT 9 2020

La sua caratteristica di maggior pregio è la possibilità di rimuoverlo facilmente dal telaio per sfruttare la Domane+ LT 9 come fosse una bicicletta muscolare.

Togliendo il drive system Fazua e coprendo il vano con una copertura apposita (venduta separatamente) si risparmiano infatti 3 kg di peso.

La batteria estraibile montata sulla eStrada Trek Domane+ LT 9 2020

Passando invece ad analizzare il montaggio di questa nuova e-bike 2020 di Trek, notiamo subito l’alta qualità delle componenti.

La trasmissione elettronica a 11 velocità e affidata allo Shimano Dura-Ace Di2, top di gamma del brand. La guarnitura è a doppia corona 50/34, mentre il pacco pignoni offre una scanalatura 11-30.

La Domane+ LT 9 garantisce così rapporti sia per spingere a fondo su strade di pianura, sia per arrampicarsi agilmente quando le pendenze iniziano ad aumentare.

Il gruppo trasmissione equipaggiato sulla e-bike da strada Trek Domane+ LT 9 2020

Il freni idraulici a disco Shimano Dura-Ace (rotori 160/160) garantiscono una frenata precisa e molto reattiva, mentre le ruote da 28” in carbonio Bontrager Aeolus Pro 3V assicurano leggerezza e robustezza.

Garantite a vita da Bontrager, sono abbinate ai copertoni da strada Bontrager R3 Hard-Case Lite 700x32C che offrono scorrimento rapido e veloce su asfalto.

Il freno a disco anteriore equipaggiato sulla pedelec Trek Domane+ LT 9 2020

Da segnalare anche la possibilità di montare pneumatici con battistrada più largo e la presenza di predisposizione invisibile per i parafanghi.

Tutte la restante componentistica è affidata a Bontrager e tra essa figurano elementi in carbonio, come il manubrio Pro IsoCore VR-CF. La sella è invece la comoda Bontrager Arvada Pro.

Vista frontale del manubrio della e-bike Trek Domane+ LT 9 2020

Disponibilità, peso e prezzo

La Trek Domane+ LT 9 è disponibile al pubblico in 7 misure (50, 52, 54, 56, 58, 60, 62) e in tre colorazioni di serie: Dnister Black, Gloss Purple Flip e Rage Red to Deep Dark Blue Fade.

Chi lo desidera può decidere invece di personalizzare la propria bicicletta grazie all’apposito “Project One”, direttamente sul sito ufficiale di Trek.

Spie del livello di carica batteria sulla Trek Domane+ LT 9 2020

Con un peso dichiarato di 13,6 kg (10,7 kg senza il drivepack) la Trek Domane+ LT 9 è una e-bike da strada molto leggera e viene offerta al pubblico a un prezzo di vendita di 10.999 euro (IVA inclusa).

Per maggiori informazioni, geometrie e foto sulla nuova Trek Domane LT+ 9 2020 o per altri prodotti presenti nella catalogo elettrico di Trek, vi invitiamo a visitare la pagina internet ufficiale del brand.

Share on Pinterest

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Un giovane comasco con il cuore diviso tra mountain bike, che pratica per diletto nel tempo libero, e la corsa su strada, che ama seguire in TV e dal vivo. La passione per la prima nasce per amore della natura, la seconda grazie ad un nonno tifoso sfegatato del Pirata.