Share with your friends










Inviare

La redazione di ebike.bicilive.it ha scelto di recensire la mountain bike a pedalata assistita Scott E-Spark 700 Plus Tuned 2017 per l’alto numero di soluzioni innovative che racchiude. L’abbiamo potuta vedere dal vivo in occasione del Bike Festival a Riva Del Garda.

Vi sono anche altri tre modelli E-Spark con specifiche e prezzi diversi, che potete ammirare nel catalogo e listino prezzi eMTB ed eBike Scott 2017.

scott e-spark 700 plus tuned 2017

L’eMtb Scott E-Spark 700 Plus Tuned 2017 nella sua inconfondibile livrea gialla.

L’innovativa E-Spark 700 Plus Tuned 2017

La nuova Scott E-Spark 700 Plus Tuned 2017 è il risultato della visione innovativa di Scott Sports e racchiude molti accorgimenti tecnici che la candidano al titolo di migliore eMTB del 2017.

Esteticamente notiamo subito che la batteria (estraibile) da 500 Wh è all’interno del tubo obliquo. Anche il motore Shimano STEPS E8000 (a 36 volt, 250 Watt e 70 Nm di coppia) è circondato protezioni plastiche che offrono una protezione aggiuntiva e aumentano il livello di integrazione dei componenti. Il sistema offre un’autonomia di 100 km in modalità Eco, 75 km in modalità Trail e 50 km in modalità Boost.

La posizione della batteria determina un centro di gravità (baricentro) più basso, garantisce una stabilità e manovrabilità più elevata anche alla basse velocità.

batteria, motori e cavi della scott e-spark 700 plus tuned 2017

La batteria è all’interno del tubo obliquo, il motore è ha una protezione aggiuntiva e il passaggio cavi è interno.

La forma scatolata del telaio ha permesso anche di nascondere elegantemente il fascio di cavi che attraversa la bicicletta. La batteria a sua volta è ben protetta da tre protezioni due esterne e una interna che filtrano urti e vibrazioni.

Una delle soluzioni innovative delle E-Spark 2017 è rappresentata dal nuovo sensore di velocità integrato sull’anello di chiusura del disco freno posteriore, maggiormente al riparo da impatti e fango. Scott ha inoltre aggiunto una micro guida catena che si adatta a corone da 34 o 38 denti, per evitare cadute accidentali durante la guida spinta.

rocker link e guida catena della emtb scott e-spark

Il rocker link è in carbonio presso fuso, più leggere e super resistente, mentre il mini guida catena aggiuntivo evita fuoriuscite indesiderate.

La sospensione ridisegnata

Il minore ingombro del motore Shimano STEPS E8000 e il nuovo design dell’ammortizzatore posteriore FOX NUDE Trunnion hanno permesso a Scott una maggiore libertà costruttiva che si è tradotta nell’evoluzione della sospensione posteriore da single pivot top link a rocker link.

Quest’ultimo è in carbonio presso fuso, più leggero di 37 grammi rispetto a uno equivalente in alluminio e pesa la metà del suo predecessore.

Il funzionamento progressivo della sospensione posteriore è ora identico a quello offerto dal modello Spark muscolare.

La progressività è molto importante per una sospensione perché permette sensibilità in partenza, aumentando poi la durezza gradualmente per evitare il temuto fondocorsa (quando termina bruscamente la capacità ammortizzante della sospensione).

ammortizzatore con tecnologia trunnion

La tipologia Trunnion degli ammortizzatori di nuova generazione che permettono di guadagnare 25 mm sulla Scott E-Spark 700 Plus Tuned 2017

La tecnologia Boost 148 di SRAM

La E-Spark comprende anche la tecnologia Boost 148 di SRAM che permette di avere un carro più corto, una campanatura simmetrica della ruota posteriore e in definitiva una rigidità torsionale molto più elevata, grazie ai mozzi dimensionalmente maggiorati e a una linea catena spostata esternamente di circa 3 millimetri.

Il mozzo posteriore ha le flange più ampie di 3 millimetri per utilizzare raggi più corti e avere una rigidità incrementata sulla ruota posteriore, a beneficio delle coperture plus Maxxis Rekon 2.80 x 27.5″.

Il mozzo anteriore invece passa dal vecchio diametro di 100 mm a 110 mm per garantire la massima precisione di guida.

mozzo con disco e sensore di velocità della emtb scott e-spark

Il mozzo con flange maggiorate, il disco da 200 mm e il sensore di velocità integrato.

Il comando Twin Lock

Il comando proprietario di Scott “Twin Lock” per il controllo remoto di entrambe le sospensioni (anteriore e posteriore) prevede tre modalità: blocco per le salita su asfalto, trazione per salite in fuoristrada e sblocco per le discese in fuoristrada.

Anche la geometria ha subito dei miglioramenti, con un aumento di 1.5 gradi dell’angolo di sterzo per migliorare il controllo in discesa e una differenza di 0.8 gradi dell’angolo tubo piantone che ha permesso a Scott di rendere disponibile anche la taglia XL.

manubrio della scott e-spark 700 plus tuned 2017

A sinistra il comando del reggisella telescopico e a destro il Twin Lock di Scott.

La componentistica della E-Spark 700 Plus Tuned

La componentistica della E-Spark 700 Plus Tuned 2017 vanta un cambio Shimano XT RD-M8050-DI2-GS DM / Shadow Plus a 11 rapporti. Freni Shimano BR-M8000 XT disc con rotori da 200 mm e reggisella telescopico FOX Transfer Dropper Remote Kashima con una corsa di 100 mm sulla taglia S e 150 mm sulle restanti M, L e XL.

Con la forcella FOX 34 Float Factory Air Kashima FIT4  da 130 mm di escursione, l’ammortizzatore posteriore FOX NUDE Trunnion Kashima SCOTT custom l’ago della bilancia si ferma a circa 22.10 kg.

trasmissione shimano 1x11 della scott e-sparl

La trasmissione 1×11 della E-Spark 700 Plus Tuned 2017 comprende una cassetta Shimano CS-M8000 11-46T.

La storia di Scott

La Scott Sports SA ha contribuito profondamente all’evoluzione delle biciclette. Nasce come Scott USA nel 1958 grazie all’ingegno di Ed Scott, sciatore e ingegnere, che inventò la prima racchetta da sci in alluminio.

La prima mountain bike fu prodotta nel 1987, nello stesso periodo l’azienda vinse Tour De France con il corridore Greg Lemond e il nuovo manubrio aerodinamico prodotto da Scott USA.

Nel 1991 produssero la prima forcella ammortizzata per mountain bike e un anno dopo anche l’ammortizzatore posteriore. Il nome dell’azienda fù poi cambiato nell’attuale Scott Sports SA per rappresentare anche il mercato europeo. Nel 2011 l’azienda elvetica produce la sua prima gamma di eBike.

Ebike E-Spark 700 Plus Tuned: prezzo e garanzia

La Scott E-Spark 700 Plus Tuned 2017 è disponibile in tutti i rivenditori autorizzati Scott al prezzo di 7.299 euro IVA inclusa.

La garanzia Scott si estende a cinque anni sul telaio e 2 anni sui componenti, previa registrazione sul sito di Scott al massimo 10 giorni dopo l’acquisto.

Tutte le condizioni le trovate sul sito ufficiale Scott.

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto "Due Ruote e un Elettrone" pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.