Share with your friends










Inviare

Il 2018 sarà anche ricordato come l’anno in cui Pinarello ha esordito nel mondo delle biciclette a pedalata assistita: il marchio trevigiano, molto noto agli amanti delle bici da corsa (ben 13 i Tour de France vinti a oggi), ha deciso infatti di proporre sul crescente mercato delle ebike i suoi primi modelli.

Certo parlare di “catalogo e listino prezzi” in questo momento fa sorridere: le biciclette elettriche proposte sono infatti solo due, solo una è finita sotto i riflettori (la bella Andromeda Hybrid 9.9) e di nessuna si conosce ancora il prezzo.

Ma tra poche settimane, passate le principali fiere del ciclo in programma (la tedesca Eurobike e l’italiana CosmoBike Show), siamo certi che di questi mezzi ibridi sapremo di tutto e di più.

[Aggiornamento del 12 dicembre 2017]: Come previsto dopo le fiere di settore è comparso sul mercato un terzo modello di bici elettrica firmata Pinarello. Si tratta di una bici da corsa/strada, la Pinarello Nytro, che mostriamo brevemente in fondo a questo articolo.

E chissà che nuovi prodotti elettrici non si aggiungano a questi con l’arrivo della primavera 2018 o che tra qualche anno il brand Pinarello venga associato anche a modelli elettrici oltre che alle sue famosissime Dogma F8 e Dogma F10.

L'ebike Pinarello eCarbon T700 Andromeda Hybrid 9.9 2018 nella colorazione bianca

L’ebike Pinarello eCarbon T700 Andromeda Hybrid 9.9 nella sua colorazione bianca.

Pinarello Carbon T700 Andromeda Hybrid 9.9 2018

Geometrie racing per questa mountain bike elettrica hardtail dotata di motore Shimano STEPS E8000 che ha ereditato l’evoluzione dei concetti sviluppati con le mtb “muscolari” Dogma XM e Dogma XC.

La Pinarello Andromeda Hybrid 9.9 ha telaio in fibra di carbonio Torayca T700 unidirezionale ed è pensata per il trail: il suo allestimento di fascia elevata dovrebbe consentirle di soddisfare la voglia di divertimento dei biker più esigenti.

La eMTB è dotata di batteria Shimano (rigorosamente) integrata nel telaio da 500 Wh, passaggio cavi interno al telaio, forcella Rock Shox Revelation con 120mm di escursione e steli da 35mm di diametro, battute anteriori e posteriori Boost, gruppo Shimano XT, reggisella del diametro di 31,6 mm, ruote DT Swiss HX1700, pneumatici Maximun Tyres da 29″ con 3″ di battistrada.

L’Andromeda Hybrid 9.9 del 2018 è disponibile in due colorazioni, arancione (Orange) e bianco (White), e in tre misure: small, medium e large.

Il suo peso? Di poco inferiore ai 20 chilogrammi, un dato veramente interessante per una mountain bike elettrica.

Una mtb elettrica Pinarello eCarbon T700 Andromeda Hybrid 9.9 arancione

L’eMTB Pinarello Andromeda Hybrid 9.9 nella versione arancione.

Pinarello Rokh Hybrid 7.7 2018

La Rokh Hybrid 7.7 ha un telaio in alluminio 6061 ed è dotata di motore centrale Bosch Performance CX e di una batteria Power Pack da 500 Wh (non integrata nel telaio).

Nell’allestimento di questa mountain bike elettrica hardtail troviamo una forcella Fox con 120mm di escursione, freni a disco con dischi anteriori e posteriori da 180mm, mozzo posteriore 142×12 Shimano, gomme Maximum Tyres da 27,5″ e sezione da 2,8″.

La Rokh Hybrid 7.7 è disponibile in due colorazioni, bianca con inserti azzurri (White Sky) o nera con inserti rossi (Black Red), e tre misure: S, M e L.

Una ebike Pinarello Rokh Hybrid 7.7 di colore nero con inserti rossi

La Pinarello Rokh Hybrid 7.7 del 2018 nella colorazione nera con inserti rossi.

Pinarello Nytro 2018

La Nytro è la prima bicicletta elettrica da corsa di casa Pinarello. I suoi punti di forza sono le alte prestazioni aerodinamiche, che ha ereditato dalla Dogma F10, e la sua leggera alimentazione elettrica Fazua Evation che contribuisce a contenere il peso totale entro i 13 Kg.

Esteticamente non sembra un’elettrica perché sia il motore (da 60 Nm di coppia) che la batteria (da 252 Wh) sono perfettamente integrati all’interno del tubo obliquo. Entrambi pesano solo 3,38 kg sono estraibili e separabili.

La componentistica non è stata ancora confermata ma per il momento sappiamo che sarà dotata di pneumatici Max Tyre da 28C, freni a disco idraulici con rotori da 160 mm e perni passanti da 100X12 anteriormente e 142X12 posteriormente.

La leggerezza della Pinarello Nytro permette di pedalare senza assistenza in pianura e in discesa facendosi aiutare prevalentemente in salita. Si apre quindi la strada a una nuova interpretazione delle biciclette elettriche da corsa.

Il costo? È stata vista in vendita online al prezzo di 6.250 euro.

Bici elettrica da corsa Pinarello Nytro

Leggerezza e aerodinamicità con la bici elettrica da corsa Pinarello Nytro 2018.

Come per altri telai del listino Pinarello, anche per quelli in dotazione alla bici elettriche è possibile estendere la garanzia da 2 a 3 anni, compilando il modulo di registrazione entro dieci giorni dall´acquisto del prodotto.

Per questo, geometrie e altri approfondimenti vi invitiamo a consultare il sito web ufficiale Pinarello.

A proposito dell'autore

Ciclista urbano per passione e necessità, Alessio lavora da sempre su computer e internet come amministratore di sistemi Windows e consulente di web marketing. Si è unito al team di bicilive.it per poter scrivere di alcuni dei suoi argomenti preferiti - le biciclette e il verde - e conoscere tanti esperti ciclisti coi quali condividere consigli e buone abitudini, magari pedalando insieme.