Oggi vi presentiamo la nuova linea Orbea Rise 2021, le nuove eMTB “light” della casa spagnola,  illustrando una gamma composta da quattro modelli di mountain bike full suspended a pedalata assistita che presentano una batteria proprietaria da 360 Wh e un peso sotto i 20 kg.

Le nuove ebike di Orbea sono pensate per il trail riding e l’all mountain, sono equipaggiate con telaio in carbonio e ruote da 29 pollici. La doppia sospensione ha una corsa da 140 millimetri anche se nelle versioni Rise M Team e Rise M10 il travel anteriore sale a 150 mm.

Un rider si diverte nei boschi in sella a una e-MTB Orbea Rise 2021

Il motore è uno Shimano EP8 “RS” di Shimano “depotenziato” a 60 Nm di coppia, mentre il comparto sospensioni è affidato a FOX: sui primi tre allestimenti vengono utilizzate sospensioni top di gamma della serie Factory Kashima, mentre sul modello entry troviamo le sospensioni della linea Performance. La trasmissione è sempre di Shimano per tutte le eMTB Orbea Rise 2021.

La capacità della batteria integrata nel telaio è di 360 Wh, ma viene offerta la possibilità di acquistare un extender opzionale con capienza di 252 Wh e 1,4 kg di peso. Il suo montaggio è esterno e prende il posto della borraccia, portando la capacità totale a 612 Wh.

Una mtb elettrica biammortizzata Orbea Rise M LTD 2021

La mtb elettrica biammortizzata Orbea Rise M LTD 2021 è la top di gamma della linea Rise.

Il produttore dichiara che la sua Rise è stata progettata per lunghe giornate in sella, affermando che questa è una bici destinata a “8 ore e oltre 4.000 m di salite in modalità Eco”.

Le Rise sono tutte disponibili con 4 taglie, rispettivamente: S, M, L e XL.

La gamma dei prezzi parte da 5.999 euro per il modello entry M20 e arriva a 9.899 euro per il top di gamma. Ricordiamo che i prezzi sono da intendersi IVA inclusa al pubblico, e che potrebbero subire delle variazioni da parte del produttore.

Un rider in discesa con la sua e-bike Orbea Rise 2021

Orbea Rise 2021: rider moderato o aggressivo?

Le versioni M LTD e M 20 puntano maggiormente sulla leggerezza e sono pensate per il trail riding più moderato, per chi predilige i sentieri che prevedo l’alternarsi di salite e discese.

Per assolvere a questo scopo vengono montati dei componenti più leggeri, tra cui possiamo citare ad esempio: i freni con 2 pistoni, la forcella con steli da 34 mm e l’ammortizzatore EVOL sprovvisto di piggyback. Come anticipato il travel resta da 140 mm per anteriore e posteriore.

Una mountain bike elettrica Orbea Rise M LTD 2021

Tutti i modelli della piattaforma Ornea Rise 2021 sono disponibili in tre colorazioni.

Il modello di punta Orbea Rise M LTD stabilisce un “nuovo record” in termini di peso complessivo, fermando l’ago della bilancia a soli 16,5 kg. Questo se si paragona l’Orbea Rise con altre e-MTB della stessa categoria.

Dalla parte opposta troviamo i due allestimenti “più aggressivi” consigliabili per chi ricerca una bici da all mountain che consenta di osare di più nelle fasi di discesa. In questo caso per garantire maggiori performance e robustezza i due modelli montano freni dotati di 4 pistoni, una forcella con steli da 36 mm e un ammortizzatore con piggyback.

Catalogo bici elettriche 2021 Fantic

Orbea Rise 2021: quattro allestimenti ricchi

Prendiamo ora in analisi i diversi allestimenti di questa mtb a pedalata assistita biammortizzata: per tutti è prevista una trasmissione monocorona da 12 velocità di Shimano e un reggisella telescopico. Il telaio è sempre in composito e il cliente avrà a disposizione ben 3 varianti di colore.

Partiamo dal modello elettrico di punta Rise M LTD, che prevede una presenza maggiore di carbonio per mantenere basso il peso complessivo.

Due rider in salita in montagna sulle loro ebike Orbea Rise 2021

Orbea Rise M LTD 2021 – 9.899 euro

Come giù annunciato ricordiamo che il suo telaio è in carbonio e dispone di un travel posteriore da 140 mm affidato a un performante ammortizzatore FOX Float DPS Factory. All’anteriore troviamo una forcella sempre dotata di 140 mm di travel, una leggera e prestante FOX 34 Float Factory con 3 posizioni regolabili.

Il suo motore è uno Shimano EP8 RS modificato dalla stessa Orbea e depotenziato a 60 Nm, alimentato da una batteria interna Orbea RS da 360 Wh. La trasmissione è il modello top di gamma di Shimano, una prestante XTR 9100 da 12 velocità. Anche i freni sono di Shimano e sempre modello XTR con 2 pistoni per calibro.

Il reggisella telescopico è sempre di casa FOX, un Trasfer della serie Factory Kashima: arriva fino a 175 mm di corsa per le taglie più grandi. Le ruote sono in composito, delle robuste ma leggere Race Face NEXT-SL TLR, gommate con coperture Maxxis Rekon: all’anteriore con sezione da 2,6″ e al posteriore da 2,4″.

Il manubrio e l’attacco sono sempre di Race Face, il primo è un Next 35 in carbonio lungo 760 mm, l’attacco è un Turbine R35. Anche la sella è in fibra di carbonio, una Selle Italia SLR Superflow R: una scelta mirata per ottenere un peso record per la sua categoria, che come anticipato si ferma a circa 16,5 kg in taglia media senza pedali.

Una mtb elettrica biammortizzata Orbea Rise M LTD 2021

Orbea Rise M Team 2021 – 8.999 euro

Il secondo modello adotta lo stesso telaio e la stessa corsa posteriore, affidata a un ammortizzatore più robusto FOX DPX2 Factory Kashima con 3 posizioni regolabili. All’anteriore troviamo una forcella più massiccia FOX 36 Factory con corsa da 150 mm e cartuccia idraulica GRIP2 dotata di 4 regolazioni distinte: alte e basse velocità di compressione, doppio rebound.

Il suo motore è sempre lo Shimano EP8 RS alimentato da una batteria interna Orbea RS da 360 Wh. La trasmissione è sempre una XTR combinata con una guarnitura e-THIRTEEN e*spec Direct Mount con corna da 32T.

I freni sono più prestanti, modello Shimano XTR 9120 dotati di 4 pistoni per ogni calibro.

Le ruote sono Race Face Turbine R30 con gommatura MAXXIS: all’anteriore un Dissector e al posteriore un Rekon, entrambi da 2,4″. Il reggisella telescopico è sempre un FOX Transfer Factory.

Una mountain bike elettrica full suspension Orbea Rise M Team 2021

Orbea Rise M 10 2021 – 7.599 euro

Per questo modello si torna sulla falsa riga del modello appena illustrato, ricalcandone le specifiche tecniche con una componentistica di qualità e con un prezzo di listino più basso.

Il telaio in carbonio ha una corsa di 140 mm gestiti da un FOX DPX2 Factory Kashima con 3 posizioni regolabili. All’anteriore troviamo sempre una FOX 36 Factory con corsa da 150mm e cartuccia idraulica GRIP2.

Stessa motorizzazione Shimano EP8 RS con batteria integrata da 360 Wh. La trasmissione passa a Shimano XT, con un set freni sempre XT M8120 dotato di 4 pistoni.

Le ruote sono Race Face Turbine R30 con gommatura MAXXIS: all’anteriore un Dissector e al posteriore un Rekon, entrambi da 2,4″. Il reggisella telescopico è un OC2 Dropper post di Orbea.

Una e-MTB biammortizzata Orbea Rise M 10 2021 con motore Shimano EP8

Orbea Rise M 20 2021 – 5.999 euro

Il modello entry level segue invece le specifiche tecniche del top di gamma con doppia corsa da 140 mm. Il telaio è sempre in carbonio e monta un ammortizzatore FOX Float DPS Performance, abbinato con una forcella FOX 34 Performance.

Motorizzazione sempre Shimano EP8 RS con batteria integrata da 360 Wh. La trasmissione è una Shimano SLX da 12 velocità accoppiata con i freni Deore M6100 con due pistoni.

Le ruote sono in alluminio, modello Race Face  AR 30c con gommatura MAXXIS: all’anteriore un Dissector e al posteriore un Rekon, entrambi da 2,4″. Il reggisella è un telescopico OC2 Dropper post di Orbea.

Una eMTB full suspended Orbea Rise M 20 anno 2021

Per ulteriori informazioni o per consultare la scheda tecnica dettagliata vi invitiamo a visitare il sito web ufficiale del brand Orbea.

Agli appassionati del marchio desiderosi di conoscere anche tutti i suoi modelli MTB muscolari consigliamo di consultare il nostro articolo dedicato al catalogo MTB Orbea 2021.

Share on Pinterest

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

La bicicletta come stile di vita, spostamenti urbani, svago e lavoro. Guida cicloturistica per professione, maestro istruttore di MTB della F.C.I. Tempo libero in sella alla mountain bike, alla scoperta di nuovi trail. Condivide la sua passione attraverso i social, scattando foto e registrando video. Divulga le sue esperienze creando tutorial e video lezioni, sotto il nome di Sardabike.