Oggi vi presentiamo la gamma elettrica Eboxx 2021 di Nicolai illustrandovi i quattro modelli di eMTB full suspended che la compongono. Per rendere ancora più ricca la serie sono disponibili delle varianti che prevedono caratteristiche tecniche differenti o un allestimento particolare.

I potenziali acquirenti possono quindi scegliere tra due diversi concetti di geometria e due sistemi di trasmissione: sono poi disponibili allestimenti speciali (heavy duty per i rider più pesanti) o i set di accessori extra come l’Explorer Kit.

Un rider impenna con una nuova ebike Nicolai Eboxx 2021

Per tutti i modelli resta identica la motorizzazione Bosch CX 4Gen e il telaio in alluminio prodotto in maniera artigianale in Germania. La batteria è integrata nel telaio e ha una capacità di 625 Wh: il sistema è corredato dal display Bosch Kiox.

Le Nicolai Eboxx sono ebike robuste dotate di doppia sospensione, pensate per l’enduro e per i sentieri tecnici dissestati. Lo chassis monta un set di ruote con diametro differenziato in configurazione mullet, all’anteriore troviamo quindi un cerchio da 29 pollici abbinato a una ruota posteriore più piccola da 27,5″.

Catalogo e listino prezzi ebike 2021 Husqvarna

Il comparto sospensioni prevede un abbinamento prestante con una forcella anteriore FOX Factory Kashima da 160 millimetri e un ammortizzatore a molla Fox Van. Come optional troviamo anche l’ammortizzatore italiano di EXT Racing Shox Storia.

La trasmissione è disponibile con due versioni: una che prevede un monocorona da 11 velocità con deragliatore posteriore, e l’altra con gearbox interno nel mozzo: il sistema Rohloff E14 è spinto da una cinghia rinforzata in carbonio che non necessita di lubrificazione ed è sprovvisto di deragliatore.

Tutti i modelli sono disponibili in 5 diverse taglie che vanno da S fino alla XXL, una scelta che consente di servire i clienti con altezza compresa tra 1,55 e 2,10 metri.

La gamma dei prezzi è piuttosto elitaria e per i montaggi completi parte da 7.599 euro per poi arrivare fino a 11.249 euro. I prezzi esposti sono da intendersi IVA inclusa e potrebbero subire delle variazioni da parte del produttore.

Un ragazzo pedala su un percorso nel bosco in sella ad una nuova mountainbike elettrica Nicolai Eboxx 2021

Nicolai Eboxx: rider esperto o principiante?

Tra i modelli elettrici di Nicolai possiamo distinguere due categorie principali, la prima racchiude le ebike contraddistinte dalla sigla Eboxx G1, la seconda categoria racchiude invece le Eboxx GT1.

Rispettivamente, la serie Eboxx G1 racchiude le mountain bike a pedalata assistita più sportive e aggressive, le geometrie sono più moderne e incentrate sulle performance: queste e-bike sono consigliate per i rider più esperti che ricercano un mezzo prestante che non scendono a compromessi. Vengono ricalcate le stesse geometrie radicali “Geolution” adottate anche nella linea enduro muscolare.

Dalla parte opposta troviamo i modelli contrassegnati come Eboxx GT1, ossiaGeolution Tour”: in questo caso si tratta di geometrie più rilassate e meno aggressive, sono pensate per i rider che ricercano un mezzo più comodo e facile da guidare, una scelta che viene consigliata dal produttore anche per i neofiti e i principianti che ricercando una e-MTB versatile.

La trasmissione a cinghia presenti su alcuni modelli ebike Nicolai Eboxx 2021

Per quanto riguarda le varianti della trasmissione troviamo due sigle differenti che contraddistinguono i modelli, rispettivamente Eboxx E14 e Eboxx QLF.

I primi montano una trasmissione a cinghia e sono equipaggiati con il cambio Speedhub Rohloff E14 integrato nel mozzo mentre dalla parte opposta troviamo i modelli Eboxx QLF che sono dotati della trasmissione tradizionale con deragliatore posteriore.

Inoltre, per ogni modello è possibile scegliere l’aggiunta di un Explorer Kit, che rende la bicicletta più adatta all’uso quotidiano. Con il kit è disponibile un’ulteriore opzione, si tratta della modalità S-Pedelec (Speed), che consente di avere l’assistenza del motore fino ai 45 km/h.

Catalogo e listino prezzi ebike 2021 Scott

Display Kiox o Nyon

Le MTB elettriche Nicolai sono equipaggiate con il computer di bordo Bosch Kiox, unità che funge da centro di controllo per le funzioni e le statistiche di viaggio.
La nuova versione del Kiox è stata rivista dal produttore, l’ergonomia è stata migliorata rispetto alla versione precedente, il display a colori è ampio e resistente ai graffi.

Lo schermo è leggibile in tutte le condizioni di illuminazione grazie al controllo adattivo della luminosità, un parametro che si regola automaticamente e in tempo reale a seconda delle condizioni ambientali.

Oltre alle funzioni standard come la visualizzazione della modalità di guida, la velocità, la carica della batteria, la distanza e l’autonomia, viene visualizzata anche la marcia inserita nel cambio Rohloff E14. Il Kiox 2021 integra anche funzioni più avanzate come la misurazione della potenza espressa in watt o la frequenza cardiaca se viene utilizzata una fascia cardio.

Il controllo delle funzioni, la modifica delle voci di menu e l’attivazione del walk avviene tramite il comando collocato sulla manopola sinistra del manubrio.

Nicolai offre anche la possibilità di scegliere come upgrade il display Bosch Nyon che abbiamo testato il quale, oltre alle caratteristiche del Kiox, integra un sistema di navigazione pronto per il trail: questo sistema è basato su OpenStreetMap e gode di una varietà di funzioni extra.

Il display Nyon funziona in modalità touchscreen e integra una mappa che può essere visualizzata in 2D o 3D, oltre a tantissime altre funzioni per la navigazione e per allenarsi.

Il display Bosch Kiox montato sui modelli e-MTB Nicolai Eboxx 2021

Nicolai Eboxx: il catalogo ebike 2021 in stretta collaborazione con Bosch

Nicolai lavora a da anni a stretto contatto con Bosch in qualità di partner e tutti i prodotti vengono sviluppati e personalizzati per una perfetta integrazione. Il produttore non parla di “installazione dell’unità Bosch” ma appunto di una vera e propria integrazione nel progetto.

Ciò significa prendere in considerazione tutta un’ampia gamma di aspetti tecnici riguardanti il funzionamento e le sue caratteristiche, a partire ad esempio dalla temperatura di esercizio del motore: questo è fondamentale per ottenere un raffreddamento ad aria efficace, indispensabile per evitare il surriscaldamento.

Allo stesso tempo, la power unit deve essere ben protetta, schermata da sporco, sassi o dalle cadute. Nicolai risolve questa esigenza utilizzando un robusto deflettore in alluminio forgiato, coordinato con un condotto dell’aria collocato sul lato inferiore del motore. I fianchi vengono protetti con delle parti sagomate in plastica, in modo che il flusso d’aria possa fluire in modo ottimale verso il motore per dissipare il calore.

Il motore Bosch che spinge le nuove mtb elettriche Nicolai Eboxx 2021

Nicolai Eboxx: gli allestimenti del catalogo 2021

Iniziamo con l’analisi degli allestimenti e della componentistica dei modelli del catalogo e-bike 2021, includendo quello chiamato Speed: questo modello speciale racchiude la modifica per raggiungere l’assistenza motore fino ai 45 km/h, risulta per tanto un mezzo elettrico omologato con libretto e non sarà possibile modificarne la componentistica.

L’allestimento Speed include anche il Kit accessori completo Explorer, composto da: luci, cavalletto, specchietti, parafanghi e portapacchi posteriore. Questa configurazione è utilizzabile solo sulle strade tedesche o di altri stati che ne consentono la circolazione (o in terreni e fondi privati): in Italia la velocità massima consentita per un ciclo a pedalata assistita è di 25 km/h.

Il produttore offre una garanzia rassicurante di 5 anni che copre anche i danni riscontrati in ambito agonistico, a patto che venga rispettata la destinazione d’uso prevista. Inoltre prevede la fornitura di ricambistica per un arco temporale di almeno 10 anni.

Una emtb Nicolai Eboxx 2021 equipaggiata con l'Explorer Kit

L’equipaggiamento Explorer Kit.

Nicolai G1/GT1 Eboxx E14 Speed – 11.249 euro

Il suo telaio è in alluminio e integra il vano motore nella zona centrale, con una power unit Bosch CX 4Gen da 250 W e coppia massima da 85 Nm: anche il vano batteria è integrato nello chassis e ospita una Bosch Power Tube da 625 Wh. Il sistema è corredato del nuovo display Bosch Kiox.

All’anteriore troviamo una forcella ammortizzata da 160 millimetri, modello FOX 38 Factory Kashima abbinata con un ammortizzatore posteriore a molla FOX Van Rc.

La trasmissione è collocata all’interno del mozzo posteriore, una ROHLOFF Speedhub da 14 velocità che si aziona tramite comando elettronico al manubrio: questo tipo di trasmissione utilizza una cinghia che non necessita di lubrificazione.

I freni sono dei prestanti Magura MT7 dotati di 4 pistoni e doppio disco da 203 mm. Le ruote sono delle robuste HOPE FORTUS 35, le coperture sono Continental Der Baron: all’anteriore con sezione da 29×2,4″ e al posteriore 27,5×2,6″.

Il reggisella telescopico è un Bikeyoke Divine da 185 mm guarnito con una sella SQlab 60X. Completa la dotazione un Kit completo Explorer.

La bici da etrekking Nicolai GT1 Eboxx E14 Speed 2021

Nicolai GT1 Eboxx QLF Line – 7.599 euro

Il telaio è sempre in alluminio in questo caso adotta le geometrie più rilassate della serie GT1. Esattamente come il modello G1 integra il vano motore nella zona centrale racchiudendo una power unit Bosch CX Performance Line da 250 W: anche il vano batteria è integrato nello chassis e ospita una Bosch Power Tube da 625 Wh. Il sistema è corredato del display Bosch Kiox.

All’anteriore troviamo una forcella ammortizzata da 160 millimetri, modello FOX 38 Factory Kashima abbinata con un ammortizzatore posteriore a molla FOX Van Rc.

La trasmissione è una monocorona da 11 velocità, modello SRAM GX con cassetta 11-42T: all’anteriore troviamo una corona da 34 denti con pedivelle Miranda da 160 mm.

I freni sono dei prestanti Magura MT7 dotati di 4 pistoni e doppio disco da 203 mm.
Le ruote sono delle robuste HOPE FORTUS 35, guarnite con due coperture Continental Der Baron. Il reggisella telescopico è un Bikeyoke Divine da 185 mm guarnito con una sella SQlab 60X.

La nuova ebike mtb Nicolai GT1 Eboxx QLF Line 2021

Nicolai G1/GT1 Eboxx E14 – 9.499 euro

Telaio in alluminio, motore Bosch CX, batteria 625 Wh, trasmissione integrata ROHLOFF Speedhub da 14 velocità, forcella FOX 38 Factory, ammortizzatore FOX Van, Freni Magura MT7, ruote Hope Fortus 35, telescopico Bikeyoke Divine.
La nuova mounatin bike elettrica Nicolai GT1 Eboxx E14 2021

Nicolai G1 Eboxx QLF Line – 7.599 euro

Telaio in alluminio, motore Bosch CX, batteria 625 Wh, trasmissione monocorona SRAM GX da 11 velocità, forcella FOX 38 Performance, ammortizzatore FOX Van, Freni Magura MT7, ruote Hope Fortus 35 W Pro, telescopico Bikeyoke Divine
La nuova emtb Nicolai G1 Eboxx QLF Line 2021

Per ulteriori informazioni o per consultare le schede tecniche dettagliate vi invitiamo a visitare il sito web ufficiale Nicolai Bicycles.

Share on Pinterest

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

La bicicletta come stile di vita, spostamenti urbani, svago e lavoro. Guida cicloturistica per professione, maestro istruttore di MTB della F.C.I. Tempo libero in sella alla mountain bike, alla scoperta di nuovi trail. Condivide la sua passione attraverso i social, scattando foto e registrando video. Divulga le sue esperienze creando tutorial e video lezioni, sotto il nome di Sardabike.