Share with your friends










Inviare

Shimano ha appena svelato il nuovo motore e i componenti per mountain bike elettriche, denominati “Shimano Steps Mtb E8000″. Dopo aver esordito nel mondo delle ebike con la linea E6000 nel 2013, l’azienda giapponese ha deciso di mettersi in luce anche nel settore delle emtb, proponendo svariati prodotti innovativi.

Andiamo a scoprirli.

Motore e componenti Shimano Steps Mtb E8000 per mountain bike elettriche

L’unità motrice Shimano Steps E8000 è ridotta nelle dimensioni ma, al contempo, un motore piuttosto potente grazie a una coppia alla ruota di 70Nm. È situata in un triangolo ideale sviluppato intorno al movimento centrale e, inoltre integra alette di raffreddamento sul lato della guarnitura.

Il nuovo motore Shimano Steps mtb dedicato alle emtb, in gamma come E8000.

Il motore compatto Shimano Steps MTB E8000.

Il cambio, invece, può essere scelto tra il sistema elettronico Di2 o quello meccanico a 10 o 11 velocità.

L’obiettivo di rendere una mountain bike elettrica guidabile tanto quanto una normale mtb è ancor più visibile grazie al “fattore Q”, cioè la distanza fra i bordi esterni delle pedivelle inalterata rispetto alla guarnitura Deore XT.

L’energia all’unità motrice è garantita da una sottile e impermeabile batteria posta sul tubo obliquo da 500Wh che, anche in caso di terreni accidentati, rimane al proprio posto grazie a un sicuro ancoraggio.

Shimano-Steps-emtb-mtb-e8000-ebike-motore-4

I comandi e il display dello Shimano Steps MTB.

Spostandoci sulla guarnitura, ci si può avvalere del modello dotato di tecnologia Hollowtech (FC-E8050) oppure di quello standard (FC-E8000). Entrambi sono disponibili con la corona da 34 o 38 denti e compatibili con cassette a 10 o 11 velocità.

Un computer compatto con schermo LCD controlla i componenti Steps e garantisce diverse info, tra cui la carica della batteria, la marcia inserita, la velocità di marcia e la modalità di assistenza alla pedalata. Quest’ultima può essere controllata tramite un comando dedicato, con cui scegliere tra le modalità Power, Trail, Eco e camminata assistita.

Batteria del nuovo motore Shimano Steps mtb per emtb E8000.

La batteria del nuovo sistema per emtb Shimano Steps.

Inoltre questo sistema può comunicare via Bluetooth con la piattaforma di gestione software E-Tube, grazie a cui è possibile una vasta gamma di personalizzazione delle impostazioni attraverso smartphone, tablet o computer.

La linea di prodotti Shimano Steps Mtb E8000 verrà messa in commercio a partire da ottobre 2016.

Le alette di raffreddamento del nuovo motore Shimano Steps Mtb per emtb.

Le alette di raffreddamento del nuovo motore Shimano Steps MTB E8000

Ecco, infine, la tabella riassuntiva dei componenti:

- Batteria da 500Wh (BT-E8010);

- Drive Unit da 70 Nm (DU-E8000);

- Computer (SC-E8000);

- Guidacatena opzionale (SM-CDE80);

- Leva di controllo Firebolt (SW-E8000-L);

- Sensore di velocità sulla ruota posteriore (SM-DUE10);

- Supporto della batteria (BM-E8010);

- Bracci pedivelle (FC-E8050/E8000);

- Corona da 34 o 38 denti (SM-CRE80-B/CRE80).

Per maggiori informazioni sul motore Shimano Steps MTB E8000, visita la pagina dedicata ai componenti Shimano Steps per emtb sul sito Shimano.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ha gareggiato per diverse stagioni nel mondo dell'atletica leggera come velocista prima di dedicarsi al ciclismo amatoriale. Grande appassionato di storia e di cultura sportiva, ha intrapreso la carriera giornalistica dopo la laurea in Lettere e ha fondato il team dilettantistico Fondocorsa assieme ad alcuni amici. In estate potreste trovarlo su Stelvio e Gavia, ma la salita non è proprio la sua specialità migliore.

  • Giuseppe Schiazza

    Ma questo motore si può montare anche sul telaio al posto del motore bosch performance?

  • Giuseppe Schiazza

    Come precedentemente scritto vorrei sapere se questo motore si può montare al posto del Bosch performance.

    • Alessandro Riccardo

      Non credo proprio si possa montare al posto del Bosch. Ma perchè poi l’idea di sostituire il Bosch?

      • Giuseppe Schiazza

        Era solo una curiosità.col bosch mi trovo bene.Ma perchè i gradi produttori di motori a pedalata assistita non fanno motori che si possono montare su qualsiasi bici come ad esempio l’8 fun? Penso che ci guadagnerebbero molto.e farebbero grande concorrenza ai cinesi,non vi pare?Devono costringere i fabbricanti di telai a costruire solo per loro o c’è sotto qualche altra magagna che mi sfugge?A presto e fatemi sapere sempre è un vero piacere LEGGERVI

        2016-05-10 15:08 GMT+02:00 Disqus :

        • Alessandro Riccardo

          Giuseppe grazie per la costanza con cui ci segui.
          Il fatto che certi motori come Bosch e Shimano, ma anche Yamaha, Contitech, Brose, non realizzino motori da montare su qualsiasi telaio è una precisa strategia di marketing: i loro prodotti sono esclusivamente destinati alle aziende produttrici ciclo che possono così assicurare una certa garanzia nella costruzione e realizzazione del migliore prodotto sotto le precise indicazioni del proprietario del Sistema elettrico. Questo tipo di “filosofia” è anche certezza per l’utente finale che avrà, e ha, fra le mani un prodotto realizzato con tutte le garanzie e sicurezze che una ebike deve avere.

          • Giuseppe Schiazza

            Ti ringrazio,anche io avevo pensato questo,ma resto sempre dell’avviso che venderebbero di più.Comunque ti ringrazio e tienimi sempre informato.Giuseppe

  • Giuseppe Schiazza

    Le caratteristiche più salienti non sono ancora note?

    • Alessandro Riccardo

      Ciao Giuseppe, non ancora: nei dettagli si sa ben poco. Stai intonizzato su questi canali e ti sapremo presto dire!
      grazie