Share with your friends










Inviare

Eurobike, la fiera più grande d’Europa su tutto ciò che è bicicletta aiuta sempre a comprendere la direzione che prenderanno nel futuro le varie tipologie di ebike, in particolar modo le urban ebike.

L’integrazione della batteria in primo luogo e poi del motore non è più un valore aggiunto ma è diventata una necessità estetica. Necessità che si espande anche agli altri componenti del mezzo come il display (basti pensare al nuovo display Bosch Kiox) e l’integrazione di tutto l’impianto di illuminazione, come ha fatto Stromer per prima e quest’anno anche Haibike.

Le migliori biciclette a pedalata assistita da città 2019 viste a Eurobike

Giunta alla sua 28esima edizione, Eurobike ha regalato le anteprime dei modelli del 2019. In questo speciale abbiamo raccolto le dieci bici a pedalata assistita urbane più nuove e originali che vedremo nel prossimo anno.

L’assenza alla manifestazione fieristica di molti brand famosi offre la possibilità a tante altre realtà meno conosciute di avere maggiore visibilità e di avvicinarci ai loro prodotti.

Accendiamo i motori, si parte!

Haibike Xduro ADVENTR 6.0 FlyOn 2019

Indubbiamente la più bella bici da trekking elettrica della fiera, stiamo parlando della nuovissima Haibike Xduro ADVENTR 6.0 FlyOn 2019. Solo a guardarla sembra di essere almeno 10 anni avanti nel futuro, forse perfino troppo audace per i nostri tempi.

Le linee sono morbide e la superficie del telaio in alluminio è talmente liscia che sembra un corpo unico. Al suo interno si nasconde la batteria al Litio da 630 Wh che alimenta il nuovo motore cilindrico di Haibike, l’HPR 120S, prodotto dalla connazionale tedesca TQ-Systems.

Il motore è stato impreziosito esteticamente da elementi che richiamano il design automobilistico del cerchio in lega, presente sia nella struttura della corona che dal lato opposto, con il compito di raffreddare più velocemente la scocca dello stesso. Oltre a questo elemento estetico è stato aggiunto un sensore di velocità ad alta precisione per ottimizzare l’erogazione dell’assistenza.

Il display a colori centrale è molto ampio e tramite un software sviluppato dalla stessa Haibike offrirà un’esperienza coinvolgente e divertente, in tutta sicurezza. Le luci integrate nel portapacchi posteriore contribuiscono all’aspetto futuristico di questo nuovo modello che non vediamo l’ora di recensire più approfonditamente.

Haibike Xduro ADVENTR 6.0 FlyOn 2019

La nuova Haibike Xduro ADVENTR 6.0 FlyOn 2019 è una finestra aperta su come saranno le eBike del futuro.

Vello Bike+ Titanium Electric 2019

Forse la bicicletta pieghevole a pedalata assistita più leggera è la Vello Bike+ Titanium electric 2019 con un peso netto alla bilancia 10,9 kg. Merito del telaio in titanio ma anche della motorizzazione italiana “all in one” Zheus. Si perché il motore, la centralina e la batteria da 160 Wh sono tutti integrati nel mozzo posteriore in soli 3,2 kg. Chiaramente l’autonomia sarà ridotta rispetto a una ebike classica.

La versione in foto con freni a disco Formula R1R e trasmissione a cinghia viene proposta al pubblico a un prezzo di 3.999 euro.

pieghevole elettrica Vello Bike+ Titanium 2019

La pieghevole Vello Bike+ Titanium 2019 oltre che essere molto leggera ha un design pulito ed elegante.

KTM Macina City ABS 11 PT-P5i4 2019

L’austriaca KTM è una delle prima a montare l’ABS di Bosch sulla sua KTM Macina City ABS 11 PT-P5i4 2019.

L’ABS di Bosch è un sistema antibloccaggio avanzato, candidato a diminuire drasticamente gli incidenti delle eBike motorizzate Bosch, in crescita in Germania e non solo.

Una KTM Macina City in foto che sfoggia un telaio a scavalco basso con batteria integrata PowerTube da 500 Wh e unità motore Performance Line. Trasmissione Shimano XT a 11 rapporti, ruote DT-Swiss e un prezzo di listino esposto di 3.999 euro confermano l’alto livello di questa urban eBike.

ebike KTM Macina City ABS 11 2019

Una delle pochissime bici che monta di serie il nuovo sistema di sicurezza in frenata ABS di Bosch eBike Systems.

Scott Axis eRide Evo 2019

Nel mondo delle bici elettriche da trekking si sta diffondendo una nuova tipologia di eBike. Si potrebbe definire la multistrada biammortizzata, detta anche All-Round, l’equilibrio ideale fra trekking bike e mountain bike.

Scott in proposito introduce la biammortizzata Axis eRide Evo 2019 con portapacchi e parafanghi in alluminio di serie, estremamente solidi e robusti. Qualche giorno prima della fiera l’abbiamo anche provata ai Media Days sui single track del Bike Park di Fiss.

Che dire, la sensazione di guida è molto simile ad una eMTB grazie alle sospensioni da 120 mm e alla geometria aperta. I parafanghi e il portapacchi non hanno emesso alcuna vibrazione anche ad alta velocità in fuoristrada. Certo è che nei veloci cambi di direzione e sui piccoli salti il peso aggiuntivo degli accessori da trekking si sente, ma la Axis non si tira indietro se il trail diventa sconnesso, con l’unico limite del grip delle coperture.

Come montaggio utilizza il motore centrale Shimano STEPS E8000 con batteria da 500 Wh, la trasmissione di ultima generazione SRAM NX Eagle a 12 rapporti e il sistema Scott TwinLoc per bloccare contemporaneamente le sospensioni: tutti questi elementi rimarcano lo spirito offroad di questa All-Round eBike.

ebike da trekking Scott Axis eRide Evo 2019

La camaleontica Scott Axis eRide Evo 2019 è il punto d’incontro tra le trekking bike e le mountain bike assistite.

Zeroundici City Crossover 2019

Il marchio Zeroundici è una delle new entry della produzione nostrana di bici a pedalata assistita, progettate da un appassionato team del Politecnico di Torino e assemblate in Italia.

Il modello Zeroundici City Crossover 2019 è equipaggiato con il motore al mozzo posteriore Maxon Bikedrive di manifattura svizzera. La qualità produttiva dell’azienda Maxon è comprovata dalla loro collaborazione nella fornitura di motori elettrici alla NASA per le missioni spaziali su Marte.

Il motore Maxon Bikedrive viene considerato il rolex dei motori geared al mozzo e fornisce 25-30 Nm continuativi e 50 Nm di picco in 3,5 kg di peso. Viene alimentato da un pacco batteria Panasonic con una forma personalizzata per lasciare inalterata la sezione del tubo obliquo. L’estetica è pulita ed è difficile cogliere la presenza dell’assistenza elettrica su questa Zeroundici da 18,36 kg.

Il modello in foto è la versione S-Pedelec da 45 km/h provvista di targa e pronta per un prova lampo su strada che non abbiamo rifiutato. La spinta erogata grazie al sensore di cadenza è fluida, senza strappi. Al terzo e ultimo livello di assistenza c’è anche la modalità turbo, attivabile con un piccolo manettino, che fornisce una spinta aggiuntiva, molto utile per lasciarsi il traffico alle spalle o per partire con brio in salita.

ebike urban Zeroundici City Crossover

La City Crossover di Zeroundici è una leggera e filante urban eBike per muoversi divertendosi in città.

Lombardo e-Roma 2019

Nuovo telaio con batteria integrata per la linea di bici da trekking e-Roma di Lombardo 2019.

In fiera ad Eurobike 2018 il marchio siciliano ha sfornato una elegantissimo modello che ci è stato presentato con solo il nome di e-Roma 2019. L’integrazione non riguarda solo la batteria e il motore Bosch Active Line Plus ma anche il nuovo display Bosch Kiox.

L’attacco manubrio è regolabile, mentre la sospensione monoshock è incorporata nella forcella. Sulla colorazione nera opaca si evidenziano i colori vintage delle manopole, dei pneumatici Schwalbe Road Cruiser e della sella Brooks. Prezzo non ancora disponibile.

bici da trekking elettrica Lombardo e-Roma

Questa nuova veste 2019 della Lombardo e-Roma con dettagli vintage, batteria integrata e display Kiox ci è piaciuta molto.

Ebike das Original Commuter 2019

Un assemblaggio manuale è ancora sinonimo di qualità e contraddistingue il brand tedesco Ebike das Original.

Per il 2019 la gamma si amplia con la nuova Ebike das Original Commuter 2019. Un modello urban con pneumatici a impronta larga Schwalbe Super Moto X che ricorda le balloon da spiaggia, anche per la posizione rilassata in sella.

L’assistenza è fornita dalla motorizzazione Bosch Performance CX con l’ultimissima novità Bosch, il display Kiox, perfettamente integrato nell’attacco manubrio. La forcella Manitou ha una escursione da 100 mm. Molto apprezzabile per la salvaguardia della schiena anche la presenza del reggisella ammortizzato Suntour NCX. Prezzo non ancora disponibile.

Ebike das Original Commuter 2019

Display Kiox anche per la Commuter 2019 di Ebike Das Original che rappresenta l’evoluzione elettrica del concetto di balloon bike.

Elby 2019

L’olandese Elby 2019 si fa notare per le linee inusuali del suo telaio che accolgono intelligentemente l’accumulatore al litio da 500 Wh centralmente e molto in basso.

Posizione ideale per ottenere la massima stabilità e agilità in questa low rider a scavalco basso con motore Bionx al mozzo posteriore. L’efficienza di questo motore a forma di disco volante permettono alla nuova Elby di percorrere fino a 140 chilometri con una singola carica. Prezzo non ancora disponibile.

city bike elettrica Elby

La Elby introduce una nuova geometria che ottimizza la distribuzione dei pesi, in particolare della batteria.

Bad Bike Evo 2019

L’italianissima Bad Bike ha presentato ad Eurobike la sua nuova creazione, il modello Bad Bike Evo 2019.

La Bad Bike Evo è unica quanto originale, si tratta di una trekking eBike unisex con coperture da fat bike adatte a ogni tipologia di terreno. Di serie troviamo anche cavalletto, attacco manubrio regolabile e reggisella telescopico ammortizzato.

Un modello ci concezione tutta italiana, dato che il telaio in alluminio integra la motorizzazione Polini con batteria da 500 Wh.

Il prezzo della Bad Bike Evo 2019 con motore centrale Polini E-P3 sarà di 2.375 euro più IVA.

fat bike elettrica Bad Bike Evo

La nuova Bad Bike Evo 2019 con motore centrale Polini è una delle massime espressioni dell’estro Italiano.

Riese & Müller Multicharger Vario 2019

La qualità e ricerca innovativa del brand Riese and Müller gli hanno procurato la stessa fama che potrebbe avere la Rolls Royce in ambito automobilistico.

Si riserva un posto anche in questo speciale con la nuova Riese and Müller Multicharger Vario 2019. Con i suoi robusti portapacchi si candida per il concetto ibrido tra Urban e Cargo eBike che abbiamo visto anche nello speciale sulle Cargo elettriche 2019.

Segni particolari motore Bosch Performance CX con trasmissione a cinghia e cambio interno al mozzo. Si continua con il reggisella ammortizzato a parallelogramma Cane Creek, le gomme Schwalbe Big Ben Plus e le manopole ergonomiche Ergon. Prezzo non ancora disponibile.

Riese & Müller Multicharger Vario 2019

La Riese & Müller Multicharger Vario 2019 fornisce l’agilità di una city eBike con la capacità di carico di una eCargo compatta.

Le novità 2019 targate Eurobike non finiscono qui: potete leggere anche gli Speciali alle bici da corsa elettriche 2019 presenti in fiera e anche alle cargo ebike del 2019. Gli appassionati di offroad possono invece gustarsi lo Speciale mountain bike elettriche 2019.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto Due Ruote e un Elettrone pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.