Share with your friends










Inviare

I festival e le fiere dedicate al mondo delle biciclette sono il luogo ideale per conoscere realtà giovani e meritevoli che stanno cercando di imporsi sul mercato: BikeUP non fa eccezione.

E tra quelle che la manifestazione “a tutta ebike” porterà a Lecco, dal 20 al 22 maggio 2016, spicca la marchigiana Mekkano Bike, non fosse altro per l’estetica dei suoi prodotti, assolutamente unica e originale. Il brand, di proprietà della VPM di Thomas Vidari, ai tanti curiosi e appassionati che affolleranno la kermesse lecchese proporrà infatti biciclette elettriche dal look particolare e in piena sintonia col suo nome.

Ispirate al noto gioco di costruzioni inventato nel 1901 dall’inglese Frank Hornby, le bici di Mekkano Bike sono caratterizzate da un massiccio telaio scatolato che ingloba e protegge tutte le componenti elettriche necessarie all’assistenza alla pedalata.

E quale localitè potrebbe mai essere migliore di Lecco, consolidato punto di passaggio per raggiungere le località montane della Lombardia settentrionale, per mostrare al pubblico la bicicletta elettrica più adeguata ad affrontare le difficoltà dei percorsi di montagna?

Una eMTB con gomme FAT prodotta da Mekkano Bike

La Fat di Mekkano è una full suspended con telaio realizzato da componenti lavorati dal pieno in alluminio 7075 e assemblati tra loro. Il suo peso è di 26 kg.

Mekkano Bike Fat: eMTB biammortizzata con motore Bafang

Ecco quindi che dalla sede di Tavullia (PU) salirà il modello Fat di Mekkano, una mountain bike elettrica biammortizzata equipaggiata con pneumatici ciccioni da 26″ per 3,80″.

Attorno al telaio in alluminio ERGAL 7075 garantito due anni (così come l’intera mtb) sono stati montati componenti di comprovata qualità: forcella anteriore RockShox RL 26″ Bluto con escursione 100 mm, un ammortizzatore posteriore RockShox Monarch RL, freni idraulici Magura MT5 con dischi da 203 mm (ruota anteriore) e 180 mm (posteriore), cambio SRAM x5 a 10 velocità con comando a levette trigger, corona Mekkano in ERGAL lavorato a CNC 42T.

Il “cuore elettrico” di questa eMTB è composto da un motore centrale Bafang da 250 Watt, una batteria Mekkano (prodotta internamente all’azienda) con celle Samsung da 625 Wh (a richiesta è possibile installare pacco batterie da 900 Wh) e un display LCD retroilluminato con sensore notturno. Il motore, la batteria e la centralina che tutto controlla sono posti all’interno del telaio.

Nove i livelli di assistenza (fino ai 25 Km/h) previsti per questa bicicletta, personalizzabile con colorazioni a richiesta e, volendo, è disponibile anche con motore di potenza 500 o 750 Watt.

Una bicicletta eMTB Fat di Mekkano Bike mentre ricarica la sua batteria

Tutte le bici elettriche prodotte da Mekkano sono il risultato di una ricerca costante e realizzate artigianalmente.

Per ulteriori informazioni, allestimenti, prezzi e personalizzazioni sulle biciclette elettriche a pedalata assistita prodotte da Mekkano Bike potete consultare il sito web ufficiale del marchio marchigiano.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ciclista urbano per passione e necessità, Alessio lavora da sempre su computer e internet, oggi principalmente come consulente e formatore di web marketing. Si è unito al team di bicilive.it per poter scrivere di alcuni dei suoi argomenti preferiti - le biciclette e il verde - e conoscere tanti esperti ciclisti coi quali condividere consigli e buone abitudini, magari pedalando insieme.