Share with your friends










Inviare

Che cosa è accaduto nel mondo delle eBike nella settimana dal 29 giugno al 05 luglio 2015?
Eccoti una manciata di brevi notizie selezionate tra le tante apparse online settimana scorsa.

Mandello del Lario (Como, Lombardia). Intervenuto il primo luglio alla presentazione delle nuove Moto Guzzi Audace e California, il presidente del Gruppo Piaggio Roberto Colaninno ha parlato alla stampa delle strategie a breve e medio termine del suo Gruppo. È stata l’occasione per confermare che il lancio della bicicletta elettrica targata Piaggio (la “misteriosa” Piaggio Electric Bike Project presentata all’edizione 2014 di Eicma) avverrà dopo l’estate.
Approfondisci la notizia su: corrieredellosport.it

A Capànnori (Lucca, Toscana) dal 29 giugno sei biciclette elettriche a pedalata assistita – acquistate grazie a un finanziamento regionale – sono state messe a disposizione dal Comune al suo personale: quattro ebike saranno utilizzare per effettuare brevi spostamenti sul territorio per esigenze di servizio, due sono state assegnate al comando di Polizia Municipale. Parallelamente sono state installate in città diverse colonnine dotate di prese di ricarica: “fare il pieno” alla popria bici è gratuito per tutti.
Approfondisci la notizia su: dilucca.it

L’amministrazione comunale di Cinisi (Palermo, Sicilia) ha indetto la gara d’appalto per l’acquisto di 16 bici elettriche da utilizzare per il servizio di bike sharing locale. La chiusura della gara è prevista per il 14 luglio, la base d’asta è di quasi 78.000 euro.
Approfondisci la notizia su: palermotoday.it

Sabato 4 luglio è stato inaugurato a Modena (Emilia-Romagna) il nuovo showroom Wayel, il decimo in Italia della casa produttrice di electric bikes. A tutti coloro hanno provato una delle numerose biciclette elettriche messe a disposizione è stato rilasciato un buono sconto (del valore di 150 euro) per l’acquisto entro il 18 luglio di una ebike.
Approfondisci la notizia su: wayel.it

Una foto dell'interno del negozio di ebike di Wayel a Modena

L’interno del negozio monomarca Wayel inaugurato recentemente a Modena (fonte: wayel.it).

A Bressanone (Bolzano, Trentino-Alto Adige) il pane per i poveri ora viene consegnato utilizzando una bici elettrica. La Casa della Solidarietà da tre anni consegna alle famiglie in difficoltà il pane di giornata invenduto raccolto nei panifici: dalla scorsa settimana il faticoso lavoro del corriere dedicato a questo servizio sarà meno duro grazie alla Leaos. La casa produttrice di bici elettriche ha infatti donato all’associazione una delle sue ebike a ricarica solare. Complimenti a Leaos e alla Casa della Solidarietà da tutta la Redazione di ebike.bicilive.it per le rispettive iniziative.
Approfondisci la notizia su: altoadige.gelocal.it

Si è tenuta, nel corso del weekend del 4-5 luglio, la tappa di Verona (Veneto) del tour dedicato alla mobilità sostenibile organizzato da Askoll. La società vicentina, da poco entrata nel mercato delle eBike, presentava e metteva a disposizione del pubblico i suoi veicoli elettrici, scooter e biciclette, nei luoghi delle tragedie narrate in Romeo e Giulietta.
Approfondisci la notizia su: mobility.askoll.com

A proposito dell'autore

Ciclista urbano per passione e necessità, Alessio lavora da sempre su computer e internet come amministratore di sistemi Windows e consulente di web marketing. Si è unito al team di bicilive.it per poter scrivere di alcuni dei suoi argomenti preferiti - le biciclette e il verde - e conoscere tanti esperti ciclisti coi quali condividere consigli e buone abitudini, magari pedalando insieme.