Le biciclette da gravel raccolgono sempre più consensi sul mercato, lo stesso dicasi delle e-bike: Canyon con la nuova Grail:ON coniuga queste due logiche in un’unica bicicletta tuttofare a pedalata assistita.

La Canyon Grail:ON è dunque una e-bike in carbonio che abbina la stabilità, maneggevolezza, agilità di una bicicletta gravel a un motore elettrico reattivo e potente, il Bosch Performance Line CX che ha un’erogazione ideale per le e-bike da gravel.

Andiamo a scoprirla nei dettagli…

Un uomo pedala in sella alla nuova ebike da gravel Canyon Grail:ON 2021

Canyon Grail:ON 2021: motore Bosch CX di quarta generazione

Il Performance CX è noto sul mercato per la sua diffusione e per l’affidabilità collaudata su centinaia di migliaia di esemplari venduti dal suo lancio. Il recente aggiornamento motore Bosch CX 4Gen lo ha reso ancora più potente con una coppia massima fino a 85 Nm.

Bosch eBike Systems è stata fondata nel 2009, presentata nel 2010 e lanciata sul mercato con il suo primo nel modello 2011. Da allora si sono susseguiti continui aggiornamenti, oggi siamo alla sua quarta generazione che ne ha migliorato molto il carattere e l’erogazione, garantendo un piacere nella pedalata più naturale e nel contempo più vigoroso.

L’assistenza del motore arriva fino al 340% per salire anche sui pendii più ripidi, abbinata a un’erogazione più fluida e una nuova modalità eMTB per avere sempre il supporto necessario da parte del motore.

Il dettaglio del motore Bosch Performance CX montato sulla nuova Canyon Grail:ON 2021

Geometria del telaio e bilanciamento dei pesi

La geometria del telaio è molto simile al modello spinto solo dalla forza delle nostre gambe: per questo la Grail:ON dovrebbe garantire la stessa stabilità e agilità del modello Grail.

Un aspetto su cui hanno lavorato i progettisti Canyon è il posizionamento del motore in prossimità del movimento centrale che ha permesso di abbassare il baricentro della bici ottenendo un migliore bilanciamento dei pesi e, di conseguenza, una maggiore stabilità sia in discesa che in salita.

Canyon ha progettato il telaio lavorando sulle proprietà uniche del carbonio. In questo modo sono stati definiti i punti di contatto dell’e-gravel per adattarsi alla strada, assorbendone le vibrazioni e adeguandosi al terreno.

Il manubrio Double Decker Bar prevede 4 diverse impugnature per le mani che permettono di ridurre lo stress sulla schiena e sul collo. Inoltre la Flex Area utilizza le proprietà elastiche del carbonio per assorbire le vibrazioni generate dal terreno.

Il manubrio della nuova ebike Canyon Grail:ON 2021 è stato progettato per offrire la massima comodità durante la pedalata

La posizione in sella

La Grail:ON offre una posizione di guida più eretta rispetto al modello Grail in modo da ottenere una maggiore comodità sulle lunghe distanze grazie a una minore pressione su schiena e spalle.

La posizione in sella è agevolata anche dalle 7 taglie disponibili – dalla 2XS alla 2XL – perché ognuno possa trovare la sua taglia, da un’altezza di 156 cm a oltre 200 cm e con una versione specificamente dedicata al pubblico femminile. Per garantire la stessa maneggevolezza di guida, le Grail:ON di taglia 2XS e XS montano ruote da 27,5”.

Un uomo pedala in città in sella alla nuova ebike Canyon Grail:ON 2021

Canyon Grail:ON 2021: componenti e accessori specifici per e-gravel

I mozzi della Grail:ON sono studiati per sostenere la forza aggiuntiva prodotta dal motore Bosch e la maggiore potenza di frenata dovuta al peso aggiuntivo dell’ebike. Il mozzo posteriore con tecnologia Boost permette il montaggio di pneumatici larghi fino a 50 mm.

La Canyon Grail:ON è dotata di potenti freni a disco idraulici con rotori da 160 mm sia all’anteriore che al posteriore. Per una frenata ancora più incisiva si può montare all’anteriore un disco da 180 mm.

Il reggisella in carbonio della Grail:ON flette per assorbire le vibrazioni ma mantiene la stessa inclinazione. Per aumentare la sua flessione, il morsetto reggisella è stato posizionato più in basso nel tubo piantone.

Tra gli accessori, è disponibile in opzione un set di parafanghi di facile installazione dedicati alla Grail:ON. Il telaio e il parafango anteriore sono stati progettati per non essere di intralcio con i piedi durante la pedalata.

La nuova ebike Canyon Grail:ON 2021 vista lateralmente

Canyon Grail:ON 2021: quattro modelli (uno femminile) e due colori

La gamma delle Canyon Grail:ON si compone di tre modelli differenziati per la loro componentistica che partono da un prezzo di listino di 4.999 euro per la CF7 e la CF7 WMN dotata del nuovo cockpit specifico per donne, 5.299 euro per la CF8 per arrivare a 6.199 euro per la CF8 eTap.

In attesa dei nuovi listini 2021, se siete interessati ai prodotti del marchio tedesco potete consultare il nostro catalogo e listino bici strada/gravel Canyon 2020 e il catalogo e listino ebike Canyon 2020.

Per maggiori dettagli sui vari modelli e sulle modalità di acquisto e di assistenza diretta potete consultare il sito web ufficiale Canyon.

Share on Pinterest

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Da ragazzino si calava giù dalle montagne in sella a una Saltafoss dopo averla portata in cima sulle spalle, poi ha avuto una lunga parentesi motociclistica anche come organizzatore di eventi on/offroad e, con la maturità, è ritornato alla passione per i pedali, in particolare con l’aiutino elettrico. Adesso è Presidente di una Associazione che organizza Tour ed Eventi in e-Bike.