Share with your friends










Inviare

La massima espressione dell’esperienza tecnica del marchio statunitense Trek si esprime nella mountain bike a pedalata assistita top di categoria Trek Powerfly LT 9.9 Plus 2019.

Forgiata con le ultime soluzioni tecnologiche disponibili sul mercato, tenendo conto dei requisiti costruttivi e prestazionali che ogni eMTB di alto livello dovrebbe avere. L’attenzione e la cura per i dettagli estetici và di pari passo con la scelta dei componenti e dei materiali di questo sontuoso modello.

Nei prossimi paragrafi parleremo della Trek Powerfly LT 9.9 Plus a 360 gradi, descrivendone in dettaglio le sue caratteristiche.

Una eMTB full suspended Trek Powerfly LT 9.9 Plus

Le qualità della Trek Powerfly LT 9.9 Plus 2019

Guardando la Trek Powerfly LT 9.9 Plus 2019 si nota subito il telaio compatto da 150 mm di escursione posteriore con motore e batteria integrati, impreziosito da un’accattivante colorazione antracite opaca. Costruttivamente parlando il triangolo è formato dalla fibra in carbonio OCLV proprietaria di Trek, mentre il carro posteriore è in lega di alluminio.

La sigla OCLV è l’acronimo di Optimum Compaction Low Void che tradotto significa “compattazione ottimale con vuoti minimi”. In sostanza gli strati di carbonio vengono pressati insieme ad una determinata pressione e temperatura per formare una tipologia di fibra molto più resistente e duratura senza sacrificare la leggerezza.

Soffermando lo sguardo sul tubo obliquo gli occhi più esperti si accorgeranno che la batteria integrata Bosch PowerTube da 500 Wh si estrae insolitamente lateralmente dal lato destro, e non dalla tradizionale parte inferiore.

La batteria sulla Trek Powerfly LT 9.9 Plus 2019

La scelta di Trek è puramente orientata a favorire la maggiore facilità di estrazione laterale della batteria, dato che la maggior parte delle persone preferisce caricarle lontano dalla bicicletta, sia per motivi di sicurezza che per motivi di comodità.

Si può scegliere di ricaricare anche con l’accumulatore montato sulla bici, attraverso il connettore poco sopra la scritta Bosch del motore, sul lato sinistro. Il posizionamento basso e laterale del connettore può raccogliere un po di fango, ma il coperchietto, se ben chiuso, evita alla sporcizia di entrare.

Il motore Bosch Performance CX con display compatto Purion non solo è integrato ma è anche protetto da uno scudo leggero in alluminio detto Motor Armor, molto utile su terreni friabili e rocciosi dove i detriti possono essere proiettati dalla rotazione della ruota anteriore contro il corpo motore.

Il motore Bosch installato sulla Trek Powerfly LT 9.9 Plus

Anche la posizione ruotata verso l’alto dell’unità motore lascia maggiore spazio per evitare contatti indesiderati con ostacoli ingombranti quali per esempio rocce e tronchi. Tale spazio può anche essere occupato dallo Storage System, un aggancio con 4 viti predisposto per l’attacco di svariati accessori.

Lo schema della sospensione posteriore beneficia del sistema Active Braking Pivot di Trek che rende l’azione frenante del disco posteriore indipendente dalla compressione dell’ammortizzatore migliorando di fatto la sensibilità della sospensione posteriore anche durante frenate intense e prolungate.

I freni a disco sulla Trek Powerfly LT 9.9 Plus

La componentistica di ultime generazione è ottimizzata per l’utilizzo con le eMTB che sono mediamente più pesanti e hanno bisogno di durabilità e prestazioni superiori.

Lo dimostra la resistenza della cassetta in acciaio da 11-50 denti della trasmissione SRAM XX1 Eagle a 12 rapporti, la solidità della forcella Fox Factory 36 Float GRIP2 con 160 mm di escursione, geometria G2 e offset da 51 mm per eBike.

La trasmissione della Trek Powerfly LT 9.9 Plus

Nella sospensione posteriore troviamo un altro componente di pregio, l’ammortizzatore RockShox Deluxe RT3 RE:aktiv a 3 posizioni con standard Trunnion e taratura specifica effettuata presso il Trek Suspension Lab.

L'ammortizzatore della Trek Powefly LT 9.9 Plus

I freni Shimano Deore XT M8020 a 4 pistoni offrono tutta la potenza e modulabilità necessaria per mantenere il controllo senza rischiare di bruciare le pastiglie prematuramente.

La pregiata fibra non è esclusiva solo del triangolo del telaio ma è presente sia nei cerchi in carbonio da 40 mm delle ruote Bontrager Line Elite Tubeless Ready con mozzi Boost e ruota libera Rapid Drive a 6 punti d’ingaggio, sia nei binari della sella Bontrager Arvada Pro e anche nella pedivelle delle guarnitura e*thirteen TRS carbon.

Concludiamo in bellezza la dotazione con il reggisella telescopico Bontrager Line con 100 mm di corsa sulla taglia XS, 125 mm sulle S ed M e 150 mm sulle misure L e XL. I copertoni Plus sono dei Bontrager XR4 Team Issue 27,5×2,8 TLR 120 TPI con protezione Inner Strenght nelle spalle e tallone pieghevole in aramide.

Trek non ha dichiarato il peso per questo modello ma avverte che la Trek Powerfly LT 9.9 Plus ha un limite massimo di carico, combinato tra la stessa bici, il ciclista e il carico di circa 136 kg.

La mountain bike elettrica a pedalata assistita Trek Powerfly LT 9.9 Plus

Prezzo e disponibilità

La Trek Powerfly LT 9.9 Plus rappresenta il top di gamma eMTB di Trek per il 2019 e sarà fisicamente disponibile alla vendita con tutta probabilità nel primo quarto del prossimo anno nei negozi fisici e online al prezzo di 7.999 euro IVA inclusa.

Previste anche altre tre versioni 2019 con telai in alluminio e allestimenti più economici, sono le: Powerfly LT 9.7 Plus a 5.799 euro, Powerfly LT 7 Plus a 4.999 euro e Powerfly LT 4 Plus a 4.099 euro.

Tutta la serie Powerfly LT 2019 è già presente per essere ammirata sul sito italiano ufficiale di Trek Bikes.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto Due Ruote e un Elettrone pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.