Share with your friends










Inviare

Partirà e si concluderà sulle alture che danno sul Mar Ligure il Campionato di e-Enduro 2018, in una serie di sei tappe che terranno impegnati i cavalieri elettrici da marzo a ottobre e che confermano la grande attenzione e curiosità verso questa nuova formula.

Fortemente voluto dall’infaticabile Franco Monchiero, intervistato lo scorso anno dal nostro Claudio Riotti, e dall’organizzazione Race-Events, il primo campionato al mondo dedicato esclusivamente alle eMTB da enduro ha vissuto una trionfale edizione 2017.

Un successo al quale hanno contribuito sia la forte volontà e dedizione dell’organizzazione che le attività e i contributi dei vari sponsor, così come, ovviamente, l’impegno e la bravura di tutti i rider (vanno menzionati almeno i vincitori Vittorio Gambirasio e Giovanna Bonazzi) e, infine, la bellezza delle location scelte.

Giovanna Bonazzi in sella a e-enduro specialized

Giovanna Bonazzi, vincitrice tra le donne della scorsa edizione del circuito e-Enduro.

L’intenzione, per il Campionato di e-Enduro 2018, è quella di cercare di allargare ancora di più la partecipazione agli eventi, mantenendo più o meno uguale il coefficiente di difficoltà ma cercando di esaltare ancora di più le sezioni maggiormente divertenti di ogni tracciato, tutti pensati per le esclusive caratteristiche delle eMTB da enduro.

Servirà conoscere bene le tecniche di guida della emtb in salita e discesa per poter portare a casa un buon risultato, oltre che sapere le tecniche per limitare il consumo della batteria.

E a sottolineare la tendenza emersa già nell’edizione del 2017 e che caratterizza sempre di più il mondo mtb italiano contemporaneo, le località marine giocheranno un ruolo sempre più importante.

“Scoperte” ormai da anni, alcune location liguri permettono ai rider italiani di anticipare di qualche settimana o mese la loro attività, competitiva o meno che sia, grazie a un clima generalmente più mite.

Ecco quindi che il popolo mtb ha preso ad aggredire le scoscese alture liguri già nei primissimi mesi della primavera, per poi trasferirsi altrove, a quote più alte, durante l’estate e magari tornare a salutare le acque della Liguria prima che arrivi il Generale Inverno a chiudere la stagione.

Il Campionato di e-Enduro 2018 riflette alla perfezione questa tendenza: andiamo a scoprire nel dettaglio le sue sei tappe.

tappa in ligura del circuito e-enduro 2018

Anche per il 2018 il territorio ligure sarà protagonista del circuito e-Enduro con ben 3 tappe su 6.

Calendario ufficiale Campionato e-Enduro 2018

  • 18 marzo – Alassio
  • 15 aprile – Pietra Ligure
  • 17 giugno – Val Di Pejo
  • 29 luglio – San Cassiano – Alta Badia
  • 09 settembre – Bergamo
  • 14 ottobre – Varazze

Ben tre appuntamenti su sei si svolgeranno dunque in Liguria. E le località prescelte non faranno solo da sfondo alla gara vera e propria ma, potendo contare su attrazioni turistiche di tutto riguardo, saranno anche teatro dell’Area Expo, allestita di volta in volta in punti strategici delle varie cittadine, così da attirare un numero maggiore di curiosi e appassionati.

Nella stessa area saranno presenti anche la segreteria di gara, la postazione di ricarica per le batterie e il centro nevralgico dell’evento, ovvero il palco che ospiterà partenza, arrivo e premiazioni.

calendario e-enduro specialized 2018

Il calendario 2018: Alassio (18/3), Pietra Ligura (15/4), Val di Pejo (17/6), San Cassiano (29/7), Bergamo (9/9) e Varazze (14/10).

Gli sponsor del Campionato e-Enduro 2018

Specialized è, come l’anno scorso, il main sponsor dell’evento, ma sono tanti gli altri brand che hanno contribuito, e parecchie le novità per questa edizione 2018.

Fra le novità più importanti registriamo la presenza di Vittoria, che dal 2014 ha cominciato a produrre gomme da mtb di altissima qualità e metterà a disposizione anche un servizio di assistenza.

Grande spazio sarà riservato a Brose che, oltre a essere protagonista della competizione in quanto motore elettrico montato su molte delle e-mtb presenti, offrirà gentilmente a tutti i partecipanti la possibilità di ricaricare le proprie batterie presso la stazione Brose Octopus.

stazione brose octopus per la ricarica batterie

Nell’Area Expo sarà allestita la stazione Brose Octopus per la ricarica delle batterie.

Fra gli altri brand presenti troviamo PH Push Hard, DSB, Alpinestars, Ohlins, Expotent, Braking e Andreani, mentre nella sezione media ci saranno Spazio 0039 e Azai.

Appuntamento quindi ad Alassio il 18 marzo per l’esordio della nuova stagione del Campionato di e-Enduro.

Chi vuole rimanere aggiornato su ogni novità, possibili cambi di programma, scaricare il regolamento e dettagli sulle singole tappe può visitare sia il sito ufficiale del Campionato di E-Enduro 2018, che la pagina Facebook del circuito.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.