Valeo, l’azienda francese produttrice di componenti per il settore automobilistico, entra nel mondo delle biciclette elettriche a pedalata assistita con il rivoluzionario Valeo Smart e-Bike System.

Si tratta di un motore elettrico centrale da 130 Nm di coppia (tra i più potenti sul mercato) abbinato a un cambio automatico posizionato al suo interno: un prodotto tecnologico che ha l’obbiettivo di modificare, almeno secondo quanto assicurato dal brand stesso, il modo di pedalare (e di cambiare rapporto).

Valeo ha infatti definito lo Smart e-Bike System come “la prima soluzione al mondo in grado di integrare nella pedaliera sia il motore elettrico che il cambio automatico adattativo”.

Questa nuova drive unit per ebike vuole fare in modo che sia la bici ad adattarsi al ciclista, un concetto non del tutto nuovo in quanto il One Drive System di Revonte aveva già proposto qualcosa di simile nel 2020, ma sicuramente innovativo.

Il Valeo Smart e-Bike System è dunque una novità molto interessante per tutto il mondo delle bici elettriche e per tale motivo merita di essere scoperto in dettaglio.

Prototipo di ebike dotata del Valeo Smart e-Bike System

Valeo Smart e-Bike System: motore da 130 Nm e cambio automatico adattativo

Abituàti a vedere Valeo operare nel settore automotive, da quest’anno inizieremo a incontrare uno tra fornitori leader dell’industria automobilistica anche nel mercato delle biciclette elettriche.

La forte esperienza del brand francese, capace di produrre circa trenta milioni di macchine elettriche all’anno, è infatti stata messa a disposizione per creare lo Smart e-Bike System, presentato recentemente attraverso un video apparso sulla pagina ufficiale di Valeo.

Riprendendo le parole di Jacques Aschenbroich, Presidente e Amministratore Delegato di Valeo, “Uno dei principali obiettivi strategici di Valeo è accelerare la sua espansione nei mercati emergenti per la nuova mobilità a zero emissioni, inclusi veicoli elettrici per piccole città, motociclette elettriche e scooter, droidi di consegna last-mile autonomi e bici elettriche”.

Così, “sfruttando e adattando le piattaforme tecnologiche che ha Valeo sviluppato per l’industria automobilistica, sia quelle dedicate agli ADAS (sistemi avanzati di assistenza alla guida) che all’elettrificazione a bassa tensione (48V)”, è nato il nuovo Smart e-Bike System.

Schema del Valeo Smart e-Bike System

L’innovativo sistema è stato appositamente sviluppato da Valeo in collaborazione con Effigear e ha l’obbiettivo di competere con i migliori prodotti realizzati dai più prestigiosi marchi che caratterizzano il mondo ebike.

Il rivoluzionario Smart e-Bike System si compone di un motore elettrico da 48 V e capace di erogare una coppia massima di 130 Nm. Il propulsore è in grado di moltiplicare lo sforzo del ciclista fino a otto volte, garantendo una potenza di pedalata molto più alta rispetto a quella che troviamo ora sul mercato.

Oltre al prestante motore, Valeo ha deciso di integrare il sistema con un cambio automatico adattativo che viene gestito da specifici algoritmi software che gli consentono di riadattarsi in ogni momento e istantaneamente alla pedalata e ai bisogni del ciclista.

Il sistema elimina quindi deragliatori, pignoni, catena, cavi e comandi al manubrio sostituendoli con una cinghia che rende il funzionamento più fluido, riduce la necessità di minore manutenzione e facilita la vita dell’utente.

Dettaglio del Valeo Smart e-Bike System e di una batteria montati su una eBike cargo

A chi voglia mettere in dubbio le potenzialità dello Smart e-Bike Sytem, Valeo risponde dimostrando la validità del nuovo prodotto montandolo su un prototipo di eBike cargo, la quale viene utilizzata su una rampa molto ripida per trasportare un carico pesante.

Caricata con 150 kg di peso e guidata su un rampa di parcheggio con una pendenza del 14%, l’ebike permette al ciclista di superare tale difficoltà senza faticare troppo, sia pedalando in avanti che andando in retromarcia.

Oltre a tale dimostrazione sul campo, l’azienda francese ha dichiarato che il nuovo sistema per biciclette elettriche è molto più efficiente dei motori da 24 V o 36 V, presenti sulla maggior parte di dei prodotti presenti sul mercato.

Particolare della cinghia del Valeo Smart e-Bike System

Le altre funzionalità del Valeo Smart e-Bike System

Il Valeo Smart e-Bike System è stato progettato da zero e grazie alle sue specifiche tecniche punta a essere una novità in grado di rivoluzionare il mercato delle biciclette elettriche.

La nuova soluzione soddisfa i più esigenti standard automobilistici in termini di performance, sicurezza robustezza e durata e si pone l’obbiettivo di dare una spinta in più ai ciclisti.

Come abbiamo visto, lo Smart e-Bike System è infatti dotato di caratteristiche molto interessanti in termini di potenza erogata e di assistenza adattativa alla pedalata.

Per dare un tocco di qualità in più al suo nuovo prodotto, Valeo ha inoltre deciso di includere una funzione antifurto completamente integrata nel gruppo della pedaliera, in grado di bloccare la bici quando si attiva.

Un ciclista pedala in una piazza in sella a una ebike con drive system Valeo

Oltre a essa, i tecnici del brand hanno predisposto un sistema con la pratica assistenza pedonale alla spinta che già conosciamo e la modalità Boost, una funzionalità molto utile quando si affrontano le salite più dure.

Se vi state chiedendo il prezzo di questa soluzione d’avanguardia capace di competere con i migliori brand del mercato, vi informiamo che queste informazioni non sono disponibili.

Valeo non è infatti un costruttore di ebike, ma è esclusivamente fornitore di aziende terze. Per tale motivo non troveremo mai biciclette elettriche “Made by Valeo”, ma per vedere all’opera lo Smart e-Bike System dovremo attendere che qualche produttore decida di sperimentarlo sulla propria ebike.

Per maggiori approfondimenti e ulteriori dettagli vi consigliamo quindi di visitare il sito internet ufficiale di Valeo.

Share on Pinterest

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Un giovane comasco con il cuore diviso tra mountain bike, che pratica per diletto nel tempo libero, e la corsa su strada, che ama seguire in TV e dal vivo. La passione per la prima nasce per amore della natura, la seconda grazie ad un nonno tifoso sfegatato del Pirata.