Share with your friends










Inviare

Specialized introduce la Turbo Kenevo, la eMTB plus da enduro e downhill con 180 mm di escursione che promette puro divertimento in ambito gravity.

Con la geometria basata sul modello Enduro di casa Specy, la Kenevo permette di essere pedalata in salita anche sui trail più ripidi e impervi per poi scatenarla sulle discese più tecniche, senza dover essere costretti a usare un sistema esterno di risalita come la seggiovia, la navetta o il proprio pick-up.

Il solido telaio Specialized M5 in alluminio ha una angolo di sterzo aperto da 65 gradi che agevola il superamento degli ostacoli e una scatola del movimento centrale alta 35 cm da terra per galleggiare anche nei punti più tecnici.

Specialized Turbo Kenevo per enduro e gravity

Copertoni plus da 2,8″ ed escursioni da 180 mm, la Specialized Turbo Kenevo è pensata per l’enduro e il gravity.

L’intermodalità fra salita e discesa è facilitata anche dal nuovo reggisella Specialized telescopico “Wu” che non solo è in grado di abbassarsi e alzarsi di 115 mm, ma nel contempo riesce a variare anche l’inclinazione della sella, alzando la punta in corrispondenza della posizione bassa. Il cambiamento dell’angolo sella porta di fatto l’escursione effettiva a 150 mm, con un assetto tipico delle mtb da downhill.

L’assistenza elettrica viene fornita dal silenzioso motore Specialized 1.3, basato sulla nuova versione S del Brose, da cui eredita tutte le migliorie tecniche tra hardware e software, fra cui: magneti più potenti al neodimio (15% di potenza in più), una dissipazione del calore più efficiente e un’erogazione della potenza più fluida e fedele al nostro ritmo di pedalata.

Specialized turbo kenevo in una discesa da enduro

La Turbo Kenevo riprende le geometrie del modello Enduro: ottimo compromesso tra pedabilità in salita e guidabilità in discesa.

La batteria agli ioni di Litio da 504 Wh è di prima scelta e fornisce il suo stato di carica e altre informazioni, sia attraverso il pannello di controllo integrato con 10 led (da cui si accende), sia attraverso i protocolli di comunicazione senza fili ANT+ e Bluetooth, interfacciandosi con qualsiasi dispositivo compatibile sul mercato. Si ricarica in meno di 4 ore con il caricatore veloce da 4 ampere, dotato del comodo connettore magnetico Rosenberg.

batteria da 504 Wh della turbo kenevo

Batteria integrata nel telaio da 504 Wh: si può variare il livello di assistenza anche tramite il pannello presente nella stessa.

Sul manubrio della Turbo Kenevo si è scelto di sacrificare la pulizia vista sulla Turbo Levo, aggiungendo un comando remoto per selezionare le quattro modalità di assistenza più agevolmente senza togliere le mani dalle manopole. Quattro perché è previsto anche il walk-assist, dove premendo un pulsante il motore muove la bici fino a 6 km/h offrendoci aiuto quando spingiamo la ebike su di una salita molto ripida.

Tramite l’applicazione Specialized Mission Control per iOS o Android, che comunica con i componenti elettrici sempre via ANT+ e Bluetooth, abbiamo la possibilità di impostare in qualsiasi momento la mappatura della potenza del motore (chiamata “infinite tune”), le percentuali di assistenza dei livelli e cosa ancora più importante la gestione dell’energia residua della batteria in base al percorso, aggiornata ogni 10 secondi in base al nostro comportamento, per non rimanere mai a secco di elettroni.

copertoni plus e comando remoto specialized turbo kenevo

I copertoni sono gli Specialized Butcher Grid. Nel manubrio è presente il comando remoto per cambiare l’assistenza.

La versatilità dell’applicazione Mission Control non finisce qui perché offre tante altre funzioni, fra cui: registrare il percorso e analizzarlo in seguito in ogni suo aspetto, leggere in qualsiasi momento la nostra potenza muscolare con il power meter incorporato nella Kenevo.

Oppure possiamo usarla come strumento di diagnostica per individuare criticità nella nostra Turbo Kenevo e stilare un report sulla sua salute e operatività. Questo può essere molto utile per velocizzare la riparazione o una eventuale garanzia.

forcella e ammortizzatore turbo kenevo

All’interiore è montata la forcella Rock Shox Lyric RCT3 e al posteriore l’ammortizzatore a molla Öhlins TTX22M, entrambi da 180 mm.

Specialized Turbo Kenevo, componentistica e prezzo

Veniamo ora alla componentistica della Turbo Kenevo montata sul telaio Specialized M5 Premium in alluminio con tecnologia Boost e geometria ottimizzata per copertoni Plus da 2,8″, con un angolo sterzo di ben 65°.

Le escursioni sono da molto ampie (180 mm) con forcella Rockshox Lyric RCT3 Dual Position ad aria con perno passante da 15×110 e ammortizzatore a molla custom Öhlins TTX22M.

La trasmissione è SRAM GX 1×11, i freni sono gli SRAM Code R con dischi da 200 mm, i cerchi sono Specialized, i Roval Traverse 27,5 hookless tubeless ready e le gomme Specialized Butcher Grid 27,5×2,8“.

specialized turbo kenevo variante colore

Oltre che in nero, la Turbo Kenevo è disponibile anche in nero/verde/azzurro sempre al prezzo di listino di 5.990 euro.

Il reggisella Command Post Wu, che come accennato è capace di abbassarsi modificando l’inclinazione della sella, ha un’escursione effettiva di 125 mm sulle taglie S/M e 150 mm sulle restanti L/XL.

La specialized Turbo Kenevo sarà disponibile per la vendita, in due colorazioni, già a partire da questo mese nei punti vendita Specialized a 5.990 euro. Potrete anche provarla di persona, come test bike, ai maggiori eventi nazionali in cui sarà presente Specialized con la sua flotta TEST THE BEST.

Specialized si riserva il diritto di modificare le caratteristiche senza preavviso. Per eventuali aggiornamenti, fare sempre riferimento al sito madre.

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto Due Ruote e un Elettrone pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.