Share with your friends










Inviare

Specialized, una delle aziende leader del mercato mondiale di biciclette, ha recentemente presentato la Turbo Kenevo, una e-bike completamente riprogettata per il 2020. Si tratta di una mountain bike a pedalata assistita creata dal marchio americano per offrire le migliori performance sui tracciati da enduro e downhill.

Stiamo infatti parlando di un mezzo con 180 mm di escursione e con un sistema di ammortizzazione realizzato appositamente per incassare tutti gli urti e le sollecitazioni trasmesse dai sentieri più dissestati.

Realizzata con l’obbiettivo di evitare l’utilizzo delle risalite meccanizzate per raggiungere le piste dei bike park, la Specialized Turbo Kenevo si propone come una valida alternativa per arrivare in cima alla montagna utilizzando la propria forza e quella del motore, ovviamente. La combinazione di motore e batteria, potenti e fluidi, permette infatti di pedalare con agilità anche in salita per poi lanciarsi lungo discese tecniche e divertenti.

Lo slogan “the power to ride more trails” (il potere di percorrere più sentieri) lanciato dal brand statunitense la dice lunga sulle potenzialità di questa eMTB da enduro, che va ad aggiungersi agli altri modelli presenti nel catalogo 2020 delle bici elettriche Specialized.

Andiamo a scoprire tutte le innovazioni della Turbo Kenevo, disponibile in doppia versione: Expert e Comp.

Le bici della Specialized Turno Kenevo 2020 in azione

Turbo Kenevo 2020: Motore Specialized 2.1 e nuova batteria M2 da 700 Wh

Gli ingegneri impegnati a Cham, in Svizzera, hanno realizzato novità davvero interessanti per quanto riguarda la parte del drive system della Specialized Turbo Kenevo. In particolare hanno lavorato in stretta collaborazione con i tecnici del reparto MTB di Morgan Hill, i quali hanno studiato e perfezionato in ogni dettaglio il telaio di questa ebike che si presenta rigido e performante.

Ma andiamo per gradi: partiamo dalla motorizzazione.

La Turbo Kenevo monta il silenzioso e potente motore Specialized 2.1 con corpo in magnesio. Con una coppia di 90 Nm e 560 watt di potenza, è capace di restituire la forza espressa dalla pedalata aumentata fino al 410%. Dotato di design a cinghia, di sensore della velocità e di misuratore di potenza, lo Specialized 2.1 risulta essere leggero e compatto.

Caratteristiche che non influiscono minimamente sulle sue prestazioni: la spinta fornita è particolarmente morbida, fluida e naturale ed evita fastidiosi “strappi” durante l’erogazione.

Una Specialized Turbo Kenevo 2020 con montato un nuovo motore Specialized 2.1

Anche la batteria equipaggiata su questa e-MTB non è da meno, lo sviluppo tecnologico ha permesso di aumentare la capacità della batteria del 40%. La Turbo Kenevo Expert è infatti equipaggiata con la nuova batteria M2 da 700 Wh (la Comp monta la versione da 500 Wh) che permette di percorrere più chilometri con una sola ricarica: la durata dichiarata varia tra una e cinque ore, ovviamente in funzione del modo di utilizzo.

Anche la Comp comunque gode di importanti attenzioni per questa componente che viene integrata nel tubo diagonale del telaio ed è protetta da una scocca tutta nuova.

Gli ingegneri hanno studiato anche il posizionamento delle celle in modo tale da creare una distribuzione strategica del peso verso il basso.

Motore e batteria possono essere facilmente controllati dalla funzione Smart Control (disponibile nella app Mission Control) che consente di regolare in ogni istante il livello di assistenza in funzione della durata o della distanza del viaggio in sella.

In mancanza di questa tecnologia si può sempre visionare lo stato della batteria sulla Turbo Connect Unit posizionata sul tubo orizzontale oppure attraverso il Turbo Connect Display (TDC) da montare sul manubrio.

Rimanendo in tema app, la novità di Specialized è la funzione Shuttle Mode. Essa consente di ridurre la durezza delle salite più ripide e faticose grazie all’erogazione del massimo supporto da parte del motore.

Una nuova mtb Specialized Turbo Kenevo 2020 con montato un nuovo sistema Turbo Connect Unit per controllo batteria

Turbo Kenevo 2020: telaio rigido e leggero

Disegnato e elaborato minuziosamente dopo uno studio approfondito dagli ingegneri della casa americana, il telaio della e-MTB Turbo Kenevo utilizza il design Sidearm, già visto sulla Stumpjumper e sulla Levo. Essendo collegato con tutti gli snodi della sospensione e direttamente con l’ammortizzatore, questa nuova soluzione aumenta in modo considerevole la rigidità del mezzo e di conseguenza le performance sui tratti molto sconnessi.

Inoltre sono state ridotte ai minimi termini le flessioni del telaio al fine di garantire manovrabilità e agilità di guida.

Le geometria in particolare è stata modificata per accompagnare i progressi ottenuti con telaio e sospensioni. Andando nel dettaglio si nota come l’angolo sterzo sia stato aperto per migliorare la guidabilità nei tratti ripidi e l’orizzontale sia stato allungato di due centimetri su ogni taglia per offrire una posizione più centrata.

Anche i reggisella telescopici sono stati ritoccati (sparisce quindi il Command Post WU, con i suoi problemi di affidabilità e il suo particolare design che si inclina) così come l’angolo del tubo piantone che è stato verticalizzato di due gradi per migliorare la distribuzione del peso e il controllo del mezzo, in particolare sulle salite più tecniche e ripide.

Una nuova mountainbike Specialized Turbo Kenevo 2020 con nuovo sistema di sospensione

Anche il sistema di sospensioni è stato concepito dalla squadra Rx Tune dopo diversi test sui banchi prova e attraverso svariati esperimenti con il dyno. Il risultato sono la stabilità e la sicurezza che si riscontrano quando forcella e ammortizzatore lavorano in armonia per smorzare le sollecitazioni più accentuate.

Dando uno sguardo al peso, il nuovo telaio riduce le masse in gioco di 1 kg. A ciò si aggiunge il risparmio di 400 grammi dovuto all’utilizzo della scocca in magnesio sul motore Specialized 2.1. Il peso finale del mezzo però resta comunque importante, circa 24,5 kg, a causa della forcella doppia piastra e i pneumatici da downhill.

La tabella con le geometrie della ebike Specialized Turbo Kenevo Expert 2020

La tabella con le geometrie della ebike Specialized Turbo Kenevo Expert 2020. Nella e-MTB Comp cambiano solo quelle del reggisella: 375mm (S1), 438mm (S2, S3, S4).

Turbo Kenevo 2020: versioni e prezzi

Come già accennato precedetemene, la Specialized Turbo Kenevo è disponibile in due versioni: Expert e Comp. Due modelli uguali ma con montaggi e prezzi differenti che andiamo ad illustrare di seguito.

Specialized Turbo Kenevo Expert 2020 – 6.699 euro

La Turbo Kenevo Expert è il modello top di gamma per l’enduro e il downhill. Il telaio in alluminio Premium Specialized M5 27.5 Trail Geometry integra al proprio interno la batteria Specialized M2 da 700 Wh e il motore Specialized 2.1 da 250W. Il sistema di sospensioni è composto dalla forcella RockShox Boxxer Select RC e dall’ammortizzatore posteriore RockShox Super Deluxe Coil Select, entrambi con 180 mm di escursione.

La trasmissione a 11 velocità è affidata allo SRAM GX e si compone della guarnitura Praxis da 32T e da un pacco pignoni SRAM PG-1130 con scanalatura 11-42T. I freni idraulici sono gli SRAM Code R a quattro pistoni (rotori 200/200 mm) mentre i cerchi Roval 27.5″ DH sono in alluminio e montano pneumatici Butcher BLCK DMND 27.5×2.6″.

Disponibile in doppia colorazione (nero con kit decalco e verde salvia/abete) e in quattro taglie (S2, S3, S4 e S5). Il prezzo al pubblico della Turbo Kenevo Expert è di 6.699 euro (IVA inclusa).

La Specialized Turbo Kenevo Expert in colorazione nero con kit decalco

Specialized Turbo Kenevo Comp 2020 – 5.299 euro

La Turbo Kenevo Comp è il modello più economico della famiglia. Il telaio in alluminio Premium Specialized M5 27.5 Trail Geometry integra al proprio interno la batteria Specialized M2 da 500 Wh e il motore Specialized 2.1 da 250W.

Il sistema di sospensioni è composto dalla forcella Marzocchi Bomber Z1 e dall’ammortizzatore posteriore Marzocchi Bomber CR, entrambi con 180 mm di escursione. La trasmissione a 11 velocità è affidata allo SRAM NX e si compone della guarnitura Praxis da 32T e da un pacco pignoni SRAM PG-1130 con scanalatura 11-42T. I freni idraulici sono gli SRAM Code R a quattro pistoni (rotori 200/200 mm) mentre i cerchi Roval 27.5″ DH sono in alluminio e montano pneumatici Butcher BLCK DMND 27.5×2.6″.

Disponibile in doppia colorazione (canna di fucile/fluo e grigio tortora/rosso rocket) e in quattro taglie (S2, S3, S4 e S5). Il prezzo al pubblico della Turbo Kenevo Expert è di 5.299 euro (IVA inclusa).

La Specialized Turbo Kenevo Comp in colorazione canna di fucile/fluo

Per avere ulteriori informazioni e maggiori dettagli sulla Turbo Kenevo e su altri modelli vi consigliamo di visitare la pagina ufficiale Specialized.

Gli appassionati del brand possono andare anche a leggere il nostro articolo sulla e-bike da strada Specialized Turbo Creo SL 2020.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Un ingegnere comasco con il cuore diviso tra mountain bike, che pratica per diletto nel tempo libero, e la corsa su strada, che ama seguire in TV e dal vivo. La passione per la prima nasce per amore della natura, la seconda grazie ad un nonno tifoso sfegatato del Pirata.