Share with your friends










Inviare

Un marchio famoso per la sua produzione di biciclette da corsa competitive è sicuramente Pinarello, che recentemente ha annunciato la sua entrata nel mondo dell’assistenza elettrica con i nuovi modelli eBike 2018 di mountain bike da cross country.

Non poteva mancare ovviamente il modello a pedalata assistita da corsa.

La Nytro Pinarello è una bici elettrica da strada ad alte prestazioni, dal design pulito, pensata per assistere principalmente nelle salite più ostiche ed essere pedalata normalmente in pianura e in discesa, grazie al suo peso contenuto di soli 13 kg.

bdc elettrica pinarello nytro

Aerodinamicità e peso (solo 13 kg) della Pinarello Nytro sono vicini a quelli di una bici da corsa muscolare.

Caratteristiche meccaniche della Pinarello Nytro

Il telaio asimmetrico della Pinarello Nytro in carbonio riprende le geometrie della Dogma F10 per garantire la stessa rigidità e la versatilità che ne ha decretato il successo e contraddistingue l’identità del marchio Pinarello.

Le presenza dei componenti elettrici non ha intaccato le sue qualità aerodinamiche, ottimizzate dal profilo modificato Flat Back del tubo obliquo che accoglie motore, batteria e centralina. Non dimentichiamo anche l’importanza del passaggio interno dei cavi e del collarino reggisella integrato.

La stabilità e sicurezza sono ai massimi livelli, grazie ai pneumatici Max Tyre da 28C, ai freni a disco con dischi da 160 mm e ai perni passanti da 100×12 mm nel mozzo anteriore e da 142×12 mm al posteriore.

telaio asimmetrico pinarello nytro e dogma

Il telaio asimmetrico è ripreso da quello della Dogma F10, il profilo Flat Black del tubo obliquo è modificato per la batteria.

Componenti elettrici della Pinarello Nytro

Il tubo obliquo ospita al suo interno l’alimentazione elettrica Fazua Evation, che comprende motore, centralina e batteria in un sistema quasi “all in one” (tutto in uno) che può essere rimosso agevolmente sia per la ricarica o per alleggerire la Nytro di 3,38 kg, richiudendo il vano con un coperchio apposito che sarà presto disponibile come accessorio.

Diciamo quasi “all in one”, perché in realtà tutto il sistema elettrico pesa 4,69 kg, poiché per trasmettere l’assistenza alle pedivelle è necessario un modulo meccanico non rimovibile da 1,31 kg nella scatola del movimento centrale. Esso contiene anche il sensore di sforzo che misura da entrambi i lati del perno centrale la pressione esercitata sulle pedivelle.

pinarello nytro batteria integrata

La batteria da 252 Wh è integrata nel telaio e può essere facilmente rimossa e sostituita.

Il motore Brushless da 2 kg ha una potenza nominale di 250 Watt che nel massimo sforzo arriva a toccare i 400 Watt di picco e 60 Nm di coppia. La batteria da 36 Volt 252 Wh pesa 1,38 kg ed è inserita all’interno dell’alloggiamento motore, rimanendo comunque sostituibile con una seconda di scorta per raddoppiare l’autonomia.

Autonomia che dipende molto dal livello di assistenza scelto fra i 3 disponibili: Breeze da 125 Watt, River da 250 Watt e Rocket da 400 Watt (le potenze indicate sono di picco). Difficile quantificare la distanza assistita percorribile in Km, meglio dare un’idea in altitudine. Pinarello infatti dichiara che in modalità Rocket si possono raggiungere dislivelli fino a 1400 metri alla velocità massima sostenuta dal motore di 25 km/h.

livelli di assistenza elettrica pinarello nytro

Dal comando al manubrio si sceglie una della 4 modalità di assistenza: 0, Breeze (125 W), River (250 W) e Rocket (400 W).

Disponibilità e garanzia per la Pinarello Nytro

Garanzia di due anni su telaio e componenti, estendibile a 3 anni registrando la bicicletta nell’apposita sezione del sito con immissione automatica nel programma Crash Replacement di Pinarello.

La data di uscita e il prezzo per la prima edizione della Pinarello Nytro in colorazione Carbon Red 936 sono tuttora ignoti. Presiumiamo che sarà disponibile presso i rivenditori Pinarello nei primi mesi del 2018, anche se è già stata avvistata su qualche store online per cifre attorno ai 6.000 euro.

In attesa di conoscere maggiori dettagli vi invitiamo a rimanere aggiornati sul sito ufficiale di Pinarello.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto Due Ruote e un Elettrone pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.