Share with your friends










Inviare

Pedroni Cycles, azienda Italiana nata nel 1998 nel cuore della “Motor Valley” emiliano-romagnola e diventata popolare progettando e producendo telai per mountain bike biammortizzate, presenta la nuovissima mtb elettrica E-PARD 2020.

Si tratta di una ebike con ruote da 29” nata con l’obiettivo di creare un’esperienza di guida eccezionale, mirata sia a chi predilige l’enduro e i bike park, ma altrettanto per tutti coloro che semplicemente cercano un mezzo all mountain da utilizzare in ogni circostanza.

Una e-MTB biammortizzata Pedroni E-Pard 2020

Il telaio, realizzato in alluminio 7020, rappresenta in assoluto una notevole innovazione, mostrandosi molto curato nei dettagli e nella ciclistica che lascia intendere immediatamente il carattere e lo spirito di questa e-MTB: molto pedalabile, maneggevole e performante in discesa.

Inoltre, incrementa del 25% la sua rigidità, caratteristica che ne genera maggior precisione di guida e miglior resistenza a qualsiasi tipo di sollecitazione.

Una mtb a pedalata assistita Pedroni E-Pard 2020 nella versione Pro

La scelta della drive unit per questo modello rappresenta il risultato di una meticolosa ricerca tra fluidità e brio nell’erogazione della potenza, pertanto, la decisione è ricaduta sul motore tutto italiano Polini EP-3. Il vantaggio di tale scelta si misura nelle dimensioni compatte e il peso inferiore (2850 grammi) rispetto a molti motori che si trovano oggi sul mercato.

Grazie alla meccanica e all’elettronica impiegata inoltre, il sistema vanta un’estrema silenziosità, coadiuvata da consumi ridotti ed erogazione della potenza modulabile progressivamente.

Il motore Poline EP-3 montato sulla eMTB Pedroni E-Pard 2020

Per quanto riguarda le geometrie della Pedroni E-Pard troviamo (in taglia L) un reach di 449 mm, stack di 634 mm, carro da 463 mm quindi piuttosto lungo per dare stabilità, interasse di 1.244 mm, movimento centrale alto 340 mm, top tube da 608 mm, angolo sterzo di 65°, angolo sella di 73,5°.

Scopriamo i modelli nel dettaglio…

La tabella con le geometrie della Pedroni E-Pard 2020 per le varie misure

La tabella con le geometrie della e-MTB Pedroni E-Pard 2020 per le varie misure.

Pedroni E-Pard 2020: modelli, allestimenti e prezzi

Tre i modelli della mountain bike elettrica a pedalata assistita E-Pard disponibili sul mercato per la stagione 2020, già però acquistabili ora sul sito ufficiale Pedroni: Expert, Pro e Team Replica.

La E-PARD è disponibile nella taglie S, M, L e XL e prevede inoltre la possibilità (solo per il modello Team Replica) di poter customizzare interamente il colore e la finitura del telaio in base al proprio gusto e stile.

I prezzi al pubblico, IVA inclusa, oscillano tra i 4.999 e i 7.999 euro.

Un rider in sella a una ebike Pedroni E-Pard 2020

La Pedroni E-Pard 2020 promette di portarti a vivere avventure entusiasmanti in mezzo alla Natura.

Pedroni E-Pard Team Replica 2020 – 7999 euro

Telaio idroformato in alluminio 7020 equipaggiato con il motore Polini EP-3 da 250W con relativa batteria semi-integrata da 500Wh (13,8Ah). Le ruote dal diametro di 29″ sono le Formula Linea 3 Boost, con canale interno da 30mm e mozzi di ultima generazione.

Il comparto trasmissione prevede il gruppo SRAM X01 Eagle a 12 rapporti, con relativa cassetta pignoni 10-50T. L’impianto frenante è costituito dai Formula Cura 4, modello di punta che prevede all’interno della pinza frenante l’utilizzo di quattro pistoncini al posto di due.

Le sospensioni sono equipaggiate con una forcella anteriore Formula Selva R con 160mm di escursione e tecnologia CTS che permette al rider la massima personalizzazione di tutto il comparto idraulico della sospensione.

L’ammortizzatore posteriore è un Rockshox Super Deluxe RC3, anch’esso munito di regolazioni idrauliche per quanto riguarda compressione e rebound.

Una e-MTB biammortizzata Pedroni E-Pard Team Replica 2020

Pedroni E-Pard Pro 2020 – 6299 euro

Telaio idroformato in alluminio 7020 equipaggiato con il motore Polini EP-3 con batteria semi-integrata da 500Wh. Le ruote dal diametro di 29″ sono le nuovissime FSA Afterburner Wilder Boost, con sistema dei cerchi hookless che ne garantisce maggior leggerezza e resistenza.

La trasmissione è la SRAM SX Eagle a 12 rapporti con relativo pacco pignoni 10-50T, mentre per l’impianto frenante sono stati scelti i Formula Cura con relativi dischi da 203mm.

Il reparto sospensioni prevede la forcella anteriore Formula Selva S con 160mm di escursione e tecnologia CTS che permette la massima personalizzazione del comparto idraulico da parte del rider. L’ammortizzatore posteriore è invece un Rockshox Super Deluxe RC3, chiamato a far fronte ai 160mm di escursione del carro posteriore e anch’esso munito di regolazioni in compressione e rebound.

Una mountain bike a pedalata assistita Pedroni E-Pard Pro 2020

Pedroni E-Pard Expert 2020 – 4999 euro

Telaio idroformato in alluminio 7020 equipaggiato con il motore Polini EP-3 con batteria semi-integrata da 500Wh. Le ruote dal diametro di 29″ sono le Miche XMH 30, con mozzo specifico per e-bike e diametro del canale interno da 30 millimetri.

La trasmissione è la SRAM SX Eagle a 12 rapporti con pacco pignoni 10-50T, mentre per i freni sono stati scelti i Formula Cura con dischi da 203mm. Il reparto sospensioni prevede la forcella anteriore Rockshox 35 Gold RL, con cartuccia Debon Air e possibilità di varie regolazioni sia in compressione che in rebound.

L’ammortizzatore invece, sempre di casa Rockshox, è un Super Deluxe RC3 ad aria con tre regolazioni in compressione e numerosi settaggi per il rebound.

Una mtb elettrica full suspended Pedroni E-Pard Expert 2020

Per maggiori informazioni su questo o altri modelli del marchio vi invitiamo a visitare il sito internet ufficiale Pedroni Cycles.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Social media manager, content creator e mountain biker. Appassionato di ciclismo dal 2012, con una costante presenza nel mondo del gravity tra enduro e downhill. Ha lavorato da sempre nel settore, ottenendo importanti riconoscimenti e coltivando di fatto un amore incondizionato per la bicicletta.