Share with your friends










Inviare

Giunta al suo quinto anno di esperienza nel settore delle biciclette elettriche a pedalata assistita, Orbea non frena la sua spinta creativa e innovativa e propone EMX24, la sua prima e-MTB concepita specificatamente per i bambini.

Abbiamo già avuto modo di constatare dal catalogo delle ebike Orbea per il 2019 quanto e come il brand spagnolo stia puntando sul segmento elettrico, in un anno che lo vede anche rinnovare la linea Orbea Keram: andiamo ora a vedere cosa hanno riservato ai bimbi.

emtb EMX24 di Orbea

Telaio in alluminio, cerchi da 24″ e unità motrice Ebikemotion: Orbea EMX24 pesa appena 15,5 chilogrammi.

Orbea EMX24: l’e-bike leggera e a misura di bimbi

Il nuovo modello EMX24 di Orbea è rivolto alla fascia di giovani rider dai 6 ai 10 anni e la sua progettazione non poteva certo prescindere da una dei dati più importanti: la fisiologia di questi piccoli ciclisti.

Jon Gantxegi, Product Manager delle e-Bike presso Orbea, è ben chiaro al riguardo: “I bambini e le bambine hanno un peso contenuto e, di conseguenza, la loro capacità di manovrare una bicicletta pesante è limitata. Da qui l’impegno a rendere l’eMX24 quanto più leggera possibile.”

Impegno mantenuto, visto che Orbea EMX24 pesa appena 15,5 chilogrammi e spicca in una porzione di mercato nella quale il peso medio è ben più elevato. Nel nostro speciale ebike per bambini 2019 avevamo proprio constatato questo problema.

EMX24 bici elettrica di Orbea

Con la Orbea EMX24 diventa più facile passare del tempo libero con i propri bambini in ambienti stimolanti.

Orbea EMX24: l’energia necessaria, sempre a disposizione

L’altra direttiva di progettazione del marchio iberico si è sviluppata attorno ai concetti di sufficienza ed efficienza.

Questo ha portato alla scelta del motore Ebikemotion X35 e, elementi ancora più importanti e interessanti, della batteria Ebikemotion 36V/6.9A e controller Ebikemotion iWoc TRIO.

La mappatura dell’unità motrice è diretta all’uso da parte di bambini, così da garantire assistenza ben equilibrata e fluida, mentre il collocamento sull’asse posteriore elimina ogni resistenza alla pedalata quando il motore non viene impiegato.

Particolare attenzione è stata posta nella scelta della batteria, scelta che è stata orientata secondo il concetto Enough Energy: la batteria deve erogare l’energia necessaria e nulla di più.

Ciò ha permesso il ricorso a una batteria interna, di dimensioni ridotte e conseguente leggerezza, mentre iWoc TRIO assicura un buon numero di funzioni e aggiunge ulteriore interattività così da rendere l’esperienza ancora più interessante e divertente per il ciclista in erba.

EMX24 ebike del brand spagnolo Orbea

Orbea ha progettato la EMX24 al 100% a misura di bambino e bambina.

Orbea EMX24: caratteristiche tecniche

Sia i componenti meccanici che quelli elettronici sono stati scelti pensando all’età dei rider ed è stato quindi posto l’accento su un comportamento ancora più semplice da gestire e predittivo.

Orbea EMX24 ha prezzo al pubblico di 1.899 euro ed è disponibile in due combinazioni cromatiche: nero opaco/verde lucido oppure rosso lucido/nero opaco.

Il telaio è realizzato in lega d’alluminio con ruote da 24″, forcella SR Suntour XCR LO Air spring con 63 millimetri di escursione, cambio Shimano Deore M6000 GS Shadow Plus a 10 velocità, freni Shimano MT400 a disco idraulici, gomme Kenda 1047 24×2.10″ 60TPI Wire DTC e sella Velo 5061.

Per maggiori informazioni sulla EMX24 e su tutti gli altri modelli di eBike e biciclette tradizionali del marchio spagnolo, così come per consultare la lista dei rivenditori, acquistare online o ricevere assistenza, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale Orbea.

Gli appassionati del brand possono anche leggere i nostri articoli sulla gamma 2019 delle mountain bike Orbea o sul catalogo 2019 delle bici da strada Orbea.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.