Share with your friends










Inviare

Sempre più aziende scelgono di siglare partnership con i produttori di motori per ottenere una propulsione personalizzata da proporre al pubblico. Giant recentemente ha creato il Syncdrive Pro, figlio di variazioni a livello software dello Yamaha PW-X.

Continental invece ha scelto di costruire il suo motore su tecnologia Brose.

Oggi infatti parliamo della motorizzazione centrale Continental, nominata CeBS, acronimo di Conti eBike System: si tratta di una soluzione pensata per tutte le biciclette a pedalata assistita.

Il suo punto di forza è l’integrazione completa dei suoi componenti all’interno del telaio. Nel CeBS non scompare solo la batteria ma anche il motore stesso, come nel Brose.

motore conti ebike system brose

Continental con il motore integrato CeBS (Conti eBike System) si è affidata alla tecnologia Brose.

L’unità propulsiva da 36 volt esprime 250 Watt e 90 Nm di coppia. Si presenta molto compatta e versatile in un peso complessivo di 3,4 kg.

Il sensore di sforzo misura la forza impressa sui pedali con una frequenza sbalorditiva di 420 impulsi al secondo, riuscendo a garantire un’erogazione fluida e precisa dell’assistenza elettrica.

La batteria integrata nel tubo obliquo del telaio contiene 50 celle al Litio che le permettono di immagazzinare 612 Wh. L’estrazione è comunque possibile per facilitare lo stoccaggio o il processo di ricarica. Sono previste anche due varianti non integrate, da portapacchi e sul tubo obliquo.

motore centrale brose con batteria

La batteria è da 612 Wh e può essere integrata (tubo obliquo), non integrata (tubo obliquo o portapacchi) o in versione personalizzata.

Il caricatore è disponibile in versione potenziata a 4 ampere (invece di due) ed è in grado di caricare la batteria in poco più di 4 ore. Si collega alla batteria con un pratico connettore magnetico.

Il comando al manubrio è piccolo ma efficiente nell’interazione, con i suoi 5 pulsanti, incluso il micro joystick a 3 vie che possiamo premere per confermare o muovere in alto e in basso per selezionare. Inoltre lo possiamo posizionare sia a destra che a sinistra del manubrio grazie alla sua simmetria.

Tutte le informazioni sullo stato di carica, autonomia residua, chilometri percorsi, velocità attuale e molto altro viene visualizzato sull’ampio display LCD al centro del manubrio.

comando al manubrio di una bici continental

Il comando manubrio può essere montato sia a destra sia a sinistra ed è dotato di pulsanti e un micro joystick.

Tramite l’applicazione dedicata possiamo connettere il nostro smartphone via Bluetooth per visualizzare le indicazioni del navigatore e i dati statistici direttamente sul display. In questo modo non rischiamo di danneggiare il telefono esponendolo sulla bici.

Il Conti eBike System viene attualmente impiegato da marchi importanti come Axevo, A2B, Olympia e Rose, sulla sua nuova Elec Tec 2017.

Maggiori informazioni sono disponibili nel sito ufficiale Conti eBike System.

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto "Due Ruote e un Elettrone" pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.