Share with your friends










Inviare

Il sempre maggiore apprezzamento delle bici elettriche in Italia ha dato vita a numerosi scenari ormai impossibili da ignorare. Negli ultimi anni si è creato un mercato parallelo a quello “muscolare” fatto di bici da corsa, mountain bike e biciclette da città: nuovi prodotti, nuovi accessori, nuovi eventi, nuove gare.

Soprattutto le ebike stanno avendo il merito di avvicinare per la prima volta (o riavvicinare) persone al mondo della bicicletta, grazie a una “promessa” molto stimolante: Sono la tua amica a pedalata assistita: ti porto lontano, su qualunque pendenza, facendoti fare meno fatica.

Tra gli ambiti che stanno maggiormente godendo di questa “elettrizzante” ondata evolutiva c’è quello del cicloturismo. Quando ogni meta non sembra più così lontana o faticosa da raggiungere si finisce col riscoprire il territorio e le sue ricchezze, siano esse culturali, storiche, paesaggistiche o enogastronomiche.

Tre amici rider si divertono su ebike Haibike

Haibike, marchio tedesco tra i più noti e venduti in Italia, ha compreso da tempo tutto ciò e si è organizzato per stimolare le attività legate al cicloturismo con i suoi prodotti. Come? Favorendo la possibilità di poterli noleggiare.

Haibike produce e firma tantissimi modelli di ebike – ne aveva ben 99 nel catalogo 2019 – adatti agli usi e alle destinazioni più diversi: metterli a disposizione di turisti, appassionati o semplici curiosi per permettere loro di divertirsi ed emozionarsi è uno degli obiettivi più sentiti dal brand.

Di recente si sono infatti moltiplicate in tutto il nostro Bel Paese le realtà operanti nel noleggio di biciclette ai fini turistici, e i mezzi elettrici sono tra i preferiti in assoluto: Haibike è tra i protagonisti della scena grazie ai partner selezionati e scelti nelle varie nazioni per offrire questo genere di servizi.

Tra questi c’è Italy Bike Resort, forse uno dei più noti in assoluto operanti in Italia. Si tratta di un progetto di una realtà da tre generazioni nel mondo della bicicletta tradizionale e che nel 2014 ha abbracciato in pieno i nuovi paradigmi e le tante possibilità lanciate dalla pedalata assistita.

Foto promozionale di Italy Bike Resort

Italy Bike Resort: nei territori italiani con le biciclette elettriche

Italy Bike Resort (italybikeresort.com) nasce ufficialmente a giugno 2018 ed è la naturale continuazione ed evoluzione del progetto Monferrato.bike (monferrato.bike) lanciato nel 2017 nella microzona piemontese.

Italy Bike Resort vuole essere il punto di riferimento per la promozione di un turismo ciclabile e integrato sul territorio italiano e promuove l’e-bike come mezzo di trasporto perfetto per il suo sviluppo.

Grazie alla bicicletta a pedalata assistita è possibile vivere il territorio in un modo nuovo, e godere dei suoi paesaggi da un nuovo punto di vista. Il tutto arricchito da esperienze che permettono di scoprire le più diverse e affascinanti località attraverso itinerari immersi nella natura e i gusti dei prodotti enogastronomici locali.

Le eBike sono infatti alla portata di tutti: rivolte a un pubblico ampio – e non necessariamente sportivo/agonistico – sono adatte a ciclisti occasionali, turisti e famiglie e permettono di affrontare virtualmente qualsiasi tipo di terreno e pendenza (poi dipende sempre dalle capacità tecniche).

E Italy Bike Resort è pronta a noleggiarle a chiunque lo desideri. Proprio per questo motivo ha ampliato il proprio parco bici elettrico passando da 600 mezzi (2018) a oltre 1000 ebike a disposizione nel 2019.

Cicloturisti in sella a ebike noleggiate presso Italy Bike Resort

Il network Italy Bike Resort

L’aumento della flotta di ebike a disposizione è stato possibile anche grazie ai numerosi nuovi noleggiatori che hanno aderito al network di Italy Bike Resort: nel 2019 si contano oltre 40 partner noleggiatori.

Queste le principali località dove è possibile trovarli (elencate in ordine alfabetico): Alba, Alta Langa, Baronìe, Bardonecchia, Bologna, Canelli, Casciana Terme, Castelnuovo Scrivia, Carpi, Cherasco, Cogoleto, Fanano, Forlì, Genova, Isola d’Elba, Limone Piemonte, Modena, Moncalvo, Monzuno, Monginevro, Nizza Monferrato, Ragusa Ibla e Modica, Reggio Emilia, Omegna (Lago d’Orta), Pontechianale, Riomaggiore (Cinque Terre), Sanremo, San Teodoro, Torino, Usseglio (Valli di Lanzo), Vesime.

Haibike e il noleggio

Un noleggiatore può entrare a far parte del network con la propria flotta di biciclette a pedalata assistita oppure sfruttare le proposte di noleggio stagionale che Italy Bike Resort mette a disposizione ai propri partner. Qui entrano in gioco Haibike e la sua intera gamma di modelli.

Quelli più utilizzati nel 2019 all’interno del circuito sono stati:
SDURO FullSeven LT 3.0
SDURO FullSeven LT 4.0
XDURO AllMtn 7.0
SDURO FullSeven LT 8.0

Si tratta di mountain bike elettriche biammortizzate (full suspended) equipaggiate con motori Yamaha, ideali per percorsi offroad su qualsiasi pendenza.

Una eMTB Haibike XDURO AllMtn Flyon 10.0 gamma 2020

La nuova eMTB Haibike XDURO AllMtn Flyon 10.0, un modello che sarà a noleggio nella prossima stagione.

Quali sono le regole per noleggiare una ebike?

Ogni punto noleggio applica una propria policy per il noleggio, seguendo le normative di legge. Oltre ai documenti di identità in corso di validità e moduli da firmare esiste la possibilità venga richiesto un deposito cauzionale sul noleggio bici (sempre secondo le policy del singolo punto noleggio).

Il casco è obbligatorio ed è sempre fornito all’interno della quota noleggio (spesso insieme ad altri accessori). Vi è la possibilità di noleggiare più biciclette alla volta in base alla disponibilità.

Quanto costa affittare una e-bike?

I prezzi variano per ogni punto noleggio e si assestano intorno a queste cifre:

Per una ebike da Touring/City: 40 euro per 1 giorno, 60 euro per 2.

Per una ebike Haibike front suspended: da 25 a 35 euro per mezza giornata, dai 40 ai 55 euro per una giornata intera. Circa 65 euro per due giorni fino a circa 145 per sette. Per periodi superiori sono previsti preventivi personalizzati.

Per una ebike Haibike full suspended: da 30 a 38 euro per mezza giornata, dai 40 ai 65 euro per una giornata intera. Circa 70 euro per due giorni per arrivare a circa 160 per sette. Anche in questo caso, per periodi superiori sono previsti preventivi personalizzati.

Cicloturisti in sella a ebike noleggiate presso Italy Bike Resort

Il valore del network

Italy Bike Resort fornisce ai propri noleggiatori partner una serie di servizi (modulistica, formazione, supporto amministrativo…) con lo scopo di agevolare l’attività di noleggio, soprattutto in fase iniziale di start-up.

Sul fronte del marketing Italy Bike Resort fornisce ai propri partner noleggiatori materiale cartaceo informativo/espositivo. Inoltre, grazie all’importanza data ai canali web e al lavoro costante di promozione, riesce a dare visibilità a tutti suoi punti noleggio sparsi per l’Italia.

Sono a disposizione inoltre piani marketing personalizzati dedicati ai noleggiatori per incrementare ulteriormente i contatti per il noleggio delle e-bike nei loro territori di riferimento.

Dal 2019 Italy Bike Resort ha implementato il servizio di booking online su molti noleggiatori presenti sul portale (come per esempio Torino, Alba, Isola d’Elba, San Teodoro…): questo servizio di booking online è già attivo dal 2018 sul Monferrato attraverso il sito Monferrato.bike.

Tutti i partner noleggiatori che entrano a far parte del circuito di Italy Bike Resort credono nella mission del progetto, che punta alla valorizzazione dei territori italiani – paesaggi, enogastronomia e tipicità locali – attraverso il noleggio della bicicletta a pedalata assistita.

Grande importanza viene data agli itinerari tematici di alta qualità: i noleggiatori infatti realizzano percorsi ciclabili corredati da punti di interesse nelle proprie aree, che verranno resi pubblici sul portale del network con video dei tracciati e informazioni dettagliate (scaricabili in GPX o fruibili direttamente attraverso smartphone). A oggi ci sono più di 50 itinerari online e il loro numero è in continua crescita.

Si parla anche di turismo integrato: infatti la rete di noleggiatori Italy Bike Resort è attiva sui vari territori italiani per stringere collaborazioni, sinergie e coinvolgere le strutture ricettive e le aziende sul territorio per offrire proposte sempre più di qualità ai suoi clienti.

Tutti i punti noleggio propongono un’ampia gamma di accessori (compresi nella quota noleggio o su richiesta a parte) e offrono guide e accompagnatori per tour guidati, eventi, team building aziendali e tour enogastronomici.

Cicloturisti in sella a ebike noleggiate presso Italy Bike Resort

Gli eventi

Gli eventi sono un altro importante tassello del progetto di Italy Bike Resort: che siano eventi privati, team building aziendali o eventi enogastronomici, l’azienda è in grado di mettere a disposizione grandi flotte su richiesta. È possibile poter gestire fino a 110 e-bike per un singolo evento.

Italy Bike Resort è anche attiva nella realizzazione e nella promozione di eventi che legano la bicicletta a pedalata assistita a un turismo enogastronomico ed esperienziale alla scoperta dei produttori, delle cantine vinicole e delle tipicità locali.

Per esempio la “Mangia, Bevi e Pedala” è diventata un punto di riferimento contando oltre 300 partecipanti nella edizione 2019 appena trascorsa in Monferrato.

Foto promozionale di Italy Bike Resort

Per ulteriori informazioni su Italy Bike Resort e il suo network vi consigliamo di visitare il sito web italybikeresort.com. Trovate tutte le informazioni più aggiornate sulle bici elettriche Haibike sul sito haibike.com.

Potete invece leggere sulle pagine del nostro sito il test della Haibike Xduro AllMtn 8.0 con motore Flyon o curiosare all’interno del catalogo ebike Haibike del 2019 in attesa di potervi presentare quello relativo al 2020.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ciclista urbano per passione e necessità, Alessio lavora da sempre su computer e internet, oggi principalmente come consulente e formatore di web marketing. Si è unito al team di bicilive.it per poter scrivere di alcuni dei suoi argomenti preferiti - le biciclette e il verde - e conoscere tanti esperti ciclisti coi quali condividere consigli e buone abitudini, magari pedalando insieme.