Share with your friends










Inviare

Nasce dalla straordinaria progettualità di uno dei migliori ingegneri delle due ruote Fuell Fluid, una ebike di nuova concezione, disponibile anche in allestimento speed pedelec, che spicca per varie caratteristiche di tutto rispetto, compresa una autonomia fuori dal comune.

Fuell Fluid è la creatura di Erik Buell, un ingegnere che, dopo aver segnato alcuni grandi momenti della Harley-Davidson, ha quindi fondato la Buell Motorcycle Company e ora ha unito le forze con altri due nomi di grande importanza quali Fred Vasseur, team principal di Sauber Alfa Romeo in Formula 1 e l’imprenditore Francois-Xavier Terny, che ha già precedenti in campo di mobilità sostenibile e alternativa, per fondare Fuell.

Questo brand ha per ora in cantiere due progetti: la motocicletta elettrica Fuell Flow, disponibile in due allestimenti a potenza variabile (11 e 35 kW, corrispondenti rispettivamente a circa 15 e 47 cavalli) e l’ebike Fuell Fluid.

bicicletta Fuell Fluid con autonomia di 200 chilometri

Fuell Fluid è una storia di successo già in partenza, ancora prima di passare dal computer alla produzione vera e propria: la pagina IndieGogo dedicata a questo progetto ha infatti già ottenuto il 523% del finanziamento richiesto, con ancora sedici giorni a disposizione per raccogliere ulteriori fondi.

Anche Fuell Fluid sarà disponibile in due allestimenti diversi: versione pedelec per un massimo di 25 chilometri orari di assistenza alla pedalata e versione S-Pedelec che tocca i 45 chilometri orari.

Uno degli aspetti più straordinari è l’autonomia di questa e-bike, che può arrivare fino a duecento chilometri, grazie alla presenza di due batterie rimovibili posizionate nei vistosi montanti scatolari, per un totale di 1.008 Wh. Il prezzo da pagare è il peso, visto che in questa configurazione si parla di circa 31 kg totali.

Il telaio della Fuell Fluid è in alluminio, il motore centrale è un Bofeili da 500 W con 100 Nm di coppia e cinque livelli di assistenza. Il tutto è controllato tramite display a colori da 3,2” e, tocco che aumenta ancora di più il design futuristico e la bassa manutenzione richiesta da questa bicicletta elettrica, la trasmissione avviene tramite cinghia al carbonio.

particolare della fuell fluid serie 2019

Parlare di prezzi a questo stadio della produzione è ancora azzardato e impreciso, in quanto molto dipende dalla scelta di essere finanziatori su IndieGogo e sui futuri sviluppi nel momento della produzione e commercializzazione effettiva, prevista per agosto 2019, ma al momento la Fuell Fluid in versione pedelec costa 2.465 euro, mentre la versione S-Pedelec 2.545 euro.

Entrambe vengono fornite con le due batterie, ma ci sono varie combinazioni di acquisto che possono abbassare il prezzo se si richiede una sola batteria.

Per cambiare le marce è stato scelto uno Shimano Alfine a 8 velocità mentre i freni sono dei Tektro HD-E 350 a disco idraulici 180/180 millimetri.

Troviamo anche una forcella Suntour XCR34 con 120 millimetri di escursione, luce anteriore Roxim Z4E Pro da 900 lumen e infine pneumatici Schwalbe Moto-X da 27,5”.

bici elettrica fuell fluid 2019

Entrambi gli allestimenti saranno disponibili in due taglie (M e L) e in sei colori, così come sarà possibile aggiungere all’ordine vari tipi di accessori, fra i quali antifurti e GPS.

Per avere maggiori informazioni su tutti i dettagli di questa ebike, così come per piazzare pre-ordini e sostenere il progetto, vi invitiamo a visitare la pagina IndieGogo di Fuell Fluid.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.