Share with your friends










Inviare

Falco eDrive è un kit di conversione elettrico smart e pieno di potenzialità. Tra i tanti kit di trasformazione in eBike che vi abbiamo mostrato negli ultimi anni, questo è il primo a essere stato pensato per un utilizzo sia outdoor sia indoor.

La filosofia brillante su cui si basa l’eDrive consiste nel pedalare a casa e usare l’energia accumulata fuori casa, sempre con la stessa bicicletta, convertita in mezzo a pedalata assistita.

Il kit trasforma la bici di turno in una vera e propria “postazione di training”, in tutto e per tutto simile ai più moderni rulli elettronici, dove potersi allenare e divertirsi in gare simulate (da soli o in compagnia di amici connessi) e “ricaricare” la batteria anche con le nostre pedalate.

Il kit Falco eDrive usato come rullo indoor di allenamento

Il Falco eDrive usato indoor come un rullo elettronico per allenarsi e simulare uscite in strada.

L’idea per questo prodotto è della Falco eMotors, un’azienda con sede a Dulles (Stati Uniti d’America) fondata nel 2011 da Rakesh Dhawan, un imprenditore indiano e ingegnere elettronico che ha contribuito a sviluppare i sistemi propulsivi di moto elettriche per la NASA e per l’esercito americano.

Ma andiamo a conoscere meglio il kit…

Una donna pedala in sella a una bici equipaggiata col kit Falco eDrive

E dopo un allenamento la bici equipaggiata col kit Falco eDrive è ottima per il commuting urbano.

Falco eDrive: come è fatto e caratteristiche

Il sistema eDrive è costituito da una motoruota posteriore, una batteria, un caricatore e un cavalletto fitness per allenarsi ricaricando la batteria stessa.

Il kit è tecnologicamente all’avanguardia, perché oltre a comunicare con la sua App dedicata via Bluetooth sfrutta il nuovo protocollo unico di comunicazione wireless (senza fili) ANT+ FE-C che gli consente di trasformarsi in un sistema Smart Power Trainer di ultima generazione, grazie al cavalletto in dotazione.

Tutti i componenti del kit conversione ebike Falco eDrive

Con il nuovo standard di connessione possiamo usarlo anche con i simulatori virtuali Zwift, Bkool, TrainerRoad (e altri compatibili) sul tablet o sulla televisione per allenarci da soli o connessi con i nostri amici.

Oltre alla sensazione di pendenza, riprodotta con l’aumento di resistenza magnetica nel motore, il sistema eDrive è in grado di simulare dal vivo la vibrazione dell’asfalto che scorre sotto la ruota posteriore.

Un tablet usato con Falco eDrive per simulare uscite in strada

Allenarsi in casa con Falco eDrive non sarà certo un’attività noiosa…

Un grande vantaggio offerto dal Falco eDrive consiste nell’assenza di contatto (e quindi di usura) del pneumatico. Perché il lavoro del rullo viene svolto dallo stesso motore che insieme alla ruota posteriore viene solamente sospeso dal cavalletto.

Il motore è un brushless gearless (privo di ingranaggi di riduzione) con una particolarità, è dotato sia di ruota libera interna che annulla la resistenza magnetica a motore spento, sia di frenata rigenerativa (può ricaricare la batteria in frenata o in discesa). Nella maggior parte di motori al mozzo la presenza della ruota libera escludeva la frenata rigenerativa e viceversa: in questo caso la Falco è riuscita a mantenere entrambe queste utili caratteristiche.

Il kit è compatibile con cassette pignoni single speed oppure da 7 a 10 velocità.

Il diametro della motoruota varia su richiesta da 20 a 28 pollici, con la possibilità di richiedere un diametro personalizzato o cerchi da Fat Bike. Adatto per freni a disco o a pattino con cerchio compatibile.

La motoruota del Falco eDrive

La motoruota del Falco eDrive, il cuore elettrico di questo kit trasformazione bici a pedalata assistita.

Il motore è disponibile in 4 versioni: la prima nella versione Europea, limitato a 250 Watt e 25 km/h di velocità massima, la seconda nella versione Statunitense, limitato a 350 Watt e 32 km/h, la terza in versione S-Pedelec da 45 km/h (richiede assicurazione, targa e patentino) e infine la quarta a velocità variabile (con un contributo extra di 99 dollari in più del prezzo di listino).

Vale la pena sottolinearlo: l’unica versione in regola con il codice stradale Italiano per l’uso pubblico è la prima.

Il motore ha un peso complessivo di 5.9 kg, è a 5 fasi ed esprime il 40% di potenza in più rispetto ai motori al mozzo tradizionali a 3 fasi. La coppia massima è di 45 Nm.

La centralina è integrata nel motore al mozzo cosi come il sensore di sforzo, di cadenza e di velocità.

Il kit si monta in meno di 30 minuti senza attrezzi e competenze specifiche. L’estetica risulta pulita perché il sistema comunica con l’esterno senza fili. Dato che ancora non siamo in grado di trasmettere efficacemente l’energia elettrica nell’aria, l’unico cavo collegato al motore è quello della batteria.

Un kit Falco eDrive montato su una bicicletta da corsa

Il kit eDrive montato su una bicicletta da corsa.

La batteria monta celle Panasonic di ottima qualità. Funziona 36 volt con una capacità di 11,6 Ah (400 Wh) con cui si possono percorrere 110 km con il terzo e ultimo livello di assistenza, oppure 160 km con il primo livello.

Tre le modalità di ricarica: la prima con la frenata rigenerativa, la seconda muovendo i pedali all’indietro, la terza in modalità Smart Power Trainer allenandosi sul cavalletto fitness.

Infine la possiamo caricare anche dalla rete elettrica con il suo caricatore in 4 ore del 75% e in 6 ore al 100%. Le celle sopportano 500 cicli di carica scarica prima di avere un calo significativo dell’autonomia.

La app di gestione del Falco eDrive

Tutto il kit viene gestito attraverso l’app proprietaria installabile su tutti i principali tipi di smartphone.

La App dedicata per il kit eDrive è davvero completa e ricca di funzionalità, disponibile sia per iOS che per Android. Fornisce in tempo reale tutte le informazioni riguardanti il percorso (velocità attuale, media, distanza parziale, totale).

Oltre a selezionare i livello di assistenza desiderato possiamo monitorare: il voltaggio della batteria, la corrente in Ampere consumata, i Wh consumati e rimanenti, il consumo medio di energia in rapporto al chilometro in Wh/km, la temperatura, l’autonomia rimanente e infine eventuali guasti con la diagnostica interna.

L’App integra anche il navigatore satellitare e la possibilità di passare fra modalità Outdoor e Indoor.

Falco eDrive: prezzi e opzioni di acquisto

Il kit è ordinabile attraverso un comodo configuratore online sul sito della casa madre al prezzo scontato di 1.649 dollari americani (circa 1.525 euro al cambio di oggi, 2 febbraio 2017).

Nella fase di acquisto possiamo scegliere il colore del motore, nero o rosso. Il diametro della motoruota da 20 a 28 pollici oppure con un costo extra di 99 dollari possiamo scegliere un diametro differente.

Poi si seleziona la potenza del motore (ricordiamo solo la prima scelta è legale in Italia per l’utilizzo su strade pubbliche). La tipologia di cerchio, per freni a pattino o a disco.

Da elogiare la premura nel chiederci se abbiamo bisogno del cavalletto trainer, nel caso ne fossimo già provvisti scontano 79 dollari.

Chiedono addirittura se vogliamo il copertone in omaggio, in caso contrario scontano 19 dollari, si può scegliere anche il cerchio e copertone da Fat Bike con un costo extra di 99 dollari.

Le spese di spedizioni per l’Europa ammontano a 199 dollari.

La garanzia è di 5 anni sul motore e 2 anni sulla batteria.

La motoruota posteriore del kit Falco eDrive

Per ulteriori informazioni, foto e curiosità vi rimandiamo al sito ufficiale Falco eMotors.

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto "Due Ruote e un Elettrone" pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.