Share with your friends










Inviare

Commencal presenta la sua nuova gamma eMTB: Meta Power 2020. L’azienda che si trova nel Principato di Andorra sui Pirenei tra Francia e Spagna ha sviluppato la sue bici in un teatro naturale che invita alle imprese più grandi.

L’esperienza maturata sui campi di competizione di Coppa del Mondo nello sviluppo di mtb da discesa è trasportata in questa nuova gamma di mountain bike elettriche, che punta a offrire al pubblico una e-MTB capace di stupire grazie a performance all’altezza delle gare professionistiche.

La gamma Meta Power è composta da due modelli full suspended con telaio in alluminio: la Meta Power 29, una all mountain con sospensioni generose (160 mm), e la Meta Power SX, una vera e propria e-MTB da enduro con ruote da 27,5 pollici.

Vediamo nel dettaglio i due modelli.

La emtb da enduro Meta Power SX

Geometrie aperte e 180 mm di forcella per la eEnduro Meta Power SX.

La Meta Power SX è il bolide elettrico biammortizzato da enduro come fa intuire la sigla SX che richiama i modelli Commencal gravity.

È pronta a saltare e ad affrontare i sentieri più ripidi, in una parola è nata per andare forte. Monta ruote da 27,5 pollici e ha un’escursione anteriore di 180 mm e posteriore di 170 mm.

Per farla vostra, sul piatto ci vogliono 5.499 euro.

Il modello Meta Power 29 invece è una e-MTB più orientata alla salita come fanno intuire le grandi ruote da 29 pollici pronte ad arrampicarsi anche sui sentieri più insidiosi.

Ma come si addice a una vera Commencal, anche questo modello non può che dimostrare un’attitudine sorprendente per la discesa. Monta una forcella da 160 mm e l’escursione posteriore è da 150 mm.

Il suo prezzo è di 5.799 euro.

Rispetto alla versione precedente, la Commencal Meta Power 2020 ha un nuovo telaio che permette di montare sospensioni da 160 mm al posto di quelle da 150 mm.

La batteria è integrata e si toglie facilmente allentando una semplice vite. Anche i cavi sono tutti integrati nel telaio e danno alla bici un aspetto decisamente più pulito e accattivante.

La batteria integrata Shimano BM-E8035 è il vero cuore del nuovo telaio, perché grazie alla sua posizione abbassata permette una una migliore distribuzione del peso e questo fa si che la e-MTB sia molto più manovrabile, aspetto più evidente nella versione da 29.

Batteria della Commencal Meta Power 2020

Questa bici monta ammortizzatori anteriori e posteriori con una corsa lunga per favorire la progressività del sistema di sospensione.

Grazie a questo cambiamento, la bicicletta risponde in modo performante alle diverse asperità del sentiero offrendo comfort ma senza rinunciare alla prestazione. La Commencal Meta Power è dinamica, facile da manovrare e capace di trasmettere un’ottima sensazione di contatto pneumatico/suolo.

Non ultimo, è una bici comoda su cui stare in sella ore senza stancarsi o quasi.

Commencal Meta Power 2020 la maschera che protegge il motore

Il motore: Shimano STEPS E8000, si integra in modo fluido ed efficace con il sistema di ammortizzazione, rispondendo in modo armonico alla pedalata e alle sollecitazioni del terreno. Il biker potrà così godere di una bicicletta divertente, comoda e potente sia in discesa che in salita.

Lo STEPS E8000 ha 250 watt di potenza e una coppia con picco di 70Nm e pesa 2,8 chilogrammi. Il suo design è compatto ed ergonomico ed è collocato vicino al movimento centrale. Può essere attivato o spento tramite un pulsante sul tubo obliquo. Infine è ben protetto da un’apposita maschera da eventuali colpi che potrebbe ricevere da detriti sollevati da terra.

La porta per la ricarica è sul lato sinistro del tubo obliquo ed è facilmente raggiungibile senza bisogno di smontare la batteria. Inoltre nel forcellino sinistro del carro è integrato il sensore di velocità che si interfaccia con un magnete montato sul disco. Questo sistema garantisce una misurazione molto precisa.

tabella delle geometrie della gamma Commencal Meta Power 2020

Le geometrie del telaio ci fanno notare una bici allungata nella parte anteriore al fine di aumentarne la stabilità in velocità e l’aderenza in curva.

L’angolo del tubo sella di 77° è invece molto verticale e questo va a vantaggio delle performance su salite ripide. Il biker in sella riesce meglio a dare aderenza all’anteriore. Inoltre l’assistenza del motore permette di salire su pendii che prima erano impossibili da scalare con le sole gambe.

In base al modello le geometrie cambiano per rispondere al compito a cui è chiamata la bici.

Così il modello Meta Power SX, che è una bici da discesa e da grandi velocità, ha misure più aperte della Meta Power 29. Per esempio ha un reach di 460 mm in taglia M contro i 450 mm della 29.

Commencal Meta Power 29 – 5.799 euro

Telaio: 2020 META POWER 29, con batteria integrata
Batteria: Shimano E8035, 504 Wh
Motore: Shimano STEPS E8000
Ammortizzatore: RockShox Super Deluxe Ultimate con 150 mm di escursione
Forcella: RockShox Lyrik Ultimate da 160 mm
Freni: SRAM CODE RSC, con dischi da 200/200 mm
Cambio: SRAM X01 Eagle, 1×12 velocità
Ruote: DT Swiss H 1700 Spline, 29
Pneumatici: Schwalbe Magic Mary 29×2.35, Super Gravity, ADDIX Soft, Super Gravity, fanteriore e posteriore
Taglie: S/M/L/XL

L'eMTB biammortizzata Commencal Meta Power 29

Commencal Meta Power SX – 5.499 euro

Telaio: 2020 META POWER 27,5, con batteria integrata
Batteria: Shimano E8035, 504 Wh
Motore: Shimano E8000
Ammortizzatore: RockShox Super Deluxe Coil Ultimate con 170 mm di escursione
Forcella: RockShox Lyrik Ultimate da 180 mm
Freni: SRAM CODE R, con dischi da 200/200 mm
Cambio: SRAM GX Eagle, 1×12 velocità
Ruote: DT Swiss H 1900 Spline, 27,5
Pneumatici: al posteriore Maxxis Assegai, 27,5×2,5, 3C MaxxGrip / TR / Double Down e all’anteriore Maxxis Assegai, 27,5×2,5, 3C MaxxTerra / TR / Exo +
Taglie: S/M/L/XL

La e-MTB biammortizzata Commencal Meta power SX

Per maggiori informazioni sul brand del Principato di Andorra e su tutte le sue bici vi consigliamo di visitare il sito ufficiale Commencal.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Da piccolina chiese a Gesù bambino una bici da cross tutta d’oro e ne arrivò una bellissima color senape con cui fare salti e conquistare i sentieri del Parco di Monza. Più grande prendeva in prestito la Crippa dello zio, una delle prime super leggere in alluminio, per conquistare il Ghisallo. Oggi è giornalista, grafico editoriale e continua a scorazzare per le strade e i sentieri della Brianza e a raccontare la sua passione per le due ruote. Il suo motto: Le gambe girano!