Share with your friends










Inviare

L’azienda tedesca Brose, uno dei principali marchi quando si parla di motorizzazioni elettriche per e-bike, ha recentemente presentato tre nuovi display proprietari da lanciare sul mercato: l’obiettivo è quello di rendere l’esperienza di guida di ogni utente sempre più soddisfacente, intuitiva e semplice.

Grazie a un meticoloso studio in fase di progettazione, finalizzata a massimizzarne l’ergonomia, con i nuovi ciclocomputer sarà adesso possibile gestire e controllare tutti i dati principali della Drive Unit senza dover staccare mai le mani dal manubrio.

Tutti i comandi principali, come la regolazione del livello di assistenza, sono a portata di pollice; quelli secondari, come la regolazione delle luci e l’accesso al menu delle funzioni, sono subito sopra.

Il computer da bici Brose Display Allround dal catalogo 2020

Piccolo, essenziale, completo e facile da usare: il Brose Display Allround ha tutto per soddisfare le esigenze di ogni e-Rider.

Le dimensioni ridotte dei display e dei comandi mantengono il manubrio “sgombro e pulito” e non intralciano in alcun modo la gestione del cambio o, nelle eMTB meglio equipaggiate, del reggisella telescopico.

Viene rivisto l’intero design, qui a tratti minimal, mentre il materiale costruttivo rimane il più che collaudato ABS, leggero e resistente agli urti di bassa e media intensità.

I display in TFT, a colori, sono retroilluminati e la loro luminosità può essere regolata a mano o in modo automatico. In questi casi è migliore anche la connessione con il Brose Service Tool digitale, in modo da poter rendere più rapida ed efficace la manutenzione da parte di qualunque rivenditore certificato.

Tutti i ciclocomputer 2020 sono compatibili con qualsiasi e-bike equipaggiata Brose Drive, compreso ovviamente il motore centrale Drive S.

Tutti i comandi sono a portata di pollice sul nuovo Display Remote, il più piccolo dei tre nuovi ciclocomputer Brose del 2020.

Tutti i comandi sono a portata di pollice sul nuovo Display Remote, il più piccolo dei tre nuovi ciclocomputer Brose del 2020.

La gamma dei display Brose 2020 per bici elettriche

A seconda del modello (Allround, Remote e Central) sarà possibile visualizzare varie informazioni, tra cui quelle relative a: velocità, autonomia, carica della batteria e tempo di viaggio.

Tutti e tre i display saranno equipaggiati sulle ebike con drive unit Brose immediatamente dopo l’edizione 2019 della fiera Eurobike, dove sarà possibile ammirarli dal vivo.

Andiamo a conoscerli meglio uno a uno…

Un ciclocomputer Brose Display Central per bici elettriche

Il Brose Display Central è retroilluminato per una visibilità sempre ottimale delle informazioni sul suo schermo.

Brose Display Allround

Destinato a qualsiasi tipologia di utilizzo, dall’offroad all’urban mobility. I pulsanti di controllo sono in rilievo e posti in modo raccolto e intuitivo in modo da consentire un accesso semplice e rapido a tutte le funzionalità del sistema di guida.

Lo schermo da 1,5 pollici integrato offre una chiara panoramica di tutte le informazioni necessarie durante la marcia, andandosi armoniosamente ad adattare su qualsiasi tipo di manubrio, indipendentemente se lo si voglia installare alla sinistra o alla destra del proprio cockpit.

Display: 1,5″ TFT a colori 240×240
Peso: 50 grammi
Dimensioni: 44x37x50 millimetri
Posizione sul manubrio: installabile a destra o a sinistra
Informazioni mostrate: livello di carica della batteria, livello di assistenza alla pedalata, velocità, lunghezza/tempo di viaggio, odometro, distanza massima percorribile, walk assistant (assistenza alla spinta a piedi), luci automatiche, messaggi di errore, informazioni di servizio, data e ora.

Un Brose Display Allround montato su una mtb elettrica

Il manubrio di una mountain bike elettrica equipaggiato con il Brose Display Allround 2020.

Brose Display Remote

Pensato per i rider elettrici più minimalisti che desiderano avere un manubrio “pulito” e con poco ingombro. È dotato di una striscia LED che indica il livello di carica della batteria e il livello di supporto dell’unità motore, trovando alloggiamento anche per i classici tasti di controllo.

Può essere montato su entrambi i lati del manubrio e, generalmente, viene equipaggiato per un uso prettamente fuoristrada, quindi sulle mountain bike a pedalata assistita.

Display: LED a colori
Peso: 35 g
Dimensioni: 46x43x21 mm
Posizione sul manubrio: installabile a destra o a sinistra
Informazioni mostrate: livello di carica della batteria, livello di assistenza alla pedalata, walk assistant, luci automatiche, messaggi di errore.

un Brose Display Remote in uso su una e-mtb

Look minimal per questo Brose Display Remote in uso su una e-mtb.

Brose Display Central

Pensato prettamente per le bici elettriche da città e da trekking, questo display – che funziona solo se accoppiato con il Display Remote che ne permette la regolazione – garantisce la massima leggibilità e il massimo controllo in qualsiasi condizione di guida.

Il suo schermo ad alta definizione da 3,5 pollici consente di visualizzare tutte le informazioni in un’unica schermata, rendendolo ben visibile anche sotto la luce diretta del sole.

Display: 3,5″ TFT a colori 320×240
Peso: 70 g
Dimensioni: 84x70x13 mm
Posizione sul manubrio: nel centro
Informazioni mostrate: livello di carica della batteria, livello di assistenza alla pedalata, velocità, lunghezza/tempo di viaggio, odometro, distanza massima percorribile, walk assistant, luci automatiche, messaggi di errore, informazioni di servizio, data e ora.

Un ciclocomputer Brose Display Central

Il più grande dei tre nuovi ciclocomputer Brose del 2020, il Display Central con display da quasi 4 pollici.

Brose e il mondo ebike

Con oltre 200 milioni di motori elettrici forniti ogni anno all’industria automotive era naturale che Brose entrasse anche nel mercato delle e-bike. Le sue prime drive unit sono state progettate a Berlino nel 2014 e il debutto commerciale del primo Brose Drive è avvenuto nel 2015.

Da allora nel mondo oltre 30 case produttrici di biciclette a pedalata assistita hanno scelto i motori Brose per allestire i loro prodotti. Tra quelle distribuite in Italia troviamo: Axevo, BH, Bikel, B’Twin/Decathlon, Fantic, Innata, Leaos, Lee Cougan, Olmo, Olympia, Pedego, VKT.

I nostri lettori più incuriositi possono approfondire la conoscenza del brand e dei suoi prodotti con l’intervista a Paolo Zubani di Newen, azienda partner di Brose per l’Italia.

Per maggiori informazioni andate sul sito ufficiale Brose eBike.

Articolo scritto per BiciLive.it da: Andrea Ribbeni

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Social media manager, content creator e mountain biker. Appassionato di ciclismo dal 2012, con una costante presenza nel mondo del gravity tra enduro e downhill. Ha lavorato da sempre nel settore, ottenendo importanti riconoscimenti e coltivando di fatto un amore incondizionato per la bicicletta.