Share with your friends










Inviare

Nell’articolo di oggi andiamo a presentare la nuova batteria 2020 dell’azienda tedesca Brose, una delle aziende leader nel campo dei sistemi elettrici per biciclette a pedalata assistita. Stiamo parlando della Brose Battery 630, mostrata in anteprima a Eurobike 2019.

Si propone come una unità progettata appositamente per interfacciarsi con i rivoluzionari motori e i display del brand teutonico proposti per il mercato e-bike 2020.

La Brose Battery 630 si presenta compatta e robusta, adatta a chi è alla ricerca di una autonomia maggiore per godere più a lungo dei momenti passati in sella alla propria e-bike. Con un peso ridotto, la nuova batteria di casa Brose fornisce infatti una potenza di 630 watt-ora.

La nuova Brose Battery 630 2020

Brose Battery 630: le caratteristiche tecniche

La Brose Battery 630 nasce grazie al lavoro degli ingegneri dell’azienda tedesca per garantire maggiore durata di utilizzo delle e-bike che hanno scelto di affidarsi al marchio nato a Berlino nel 1908 per quanto riguarda il drive system. Chi volesse approfondire può leggere il nostro articolo biciclette elettriche che utilizzano il motore Brose per sapere quali marchi fanno uso del brand tedesco.

Con una capacità nominale di 17,5 ampere/ora a 36 volt, la nuova batteria 2020 di Brose, come suggerisce il nome stesso, è in grado di fornire potenza pari a 630 Wh. Il tutto all’interno di un design creato per minimizzare dimensioni e peso: stiamo parlando infatti di un volume di 477 x 84 x 84 millimetri a fronte di un peso di 3.8 chilogrammi.

La nuova Brose Battery 630 2020

Anche l’occhio vuole la sua parte e in tal senso i tecnici dell’azienda tedesca hanno pensato anche a questo. Il guscio della Brose Battery 630, realizzato in alluminio nero anodizzato, oltre a essere robusto, resistente e anti-graffio, viene abbinato a una superficie opaca-brillante che fornisce un look davvero particolare e originale.

La nuova batteria 2020 è compatibile e può interfacciarsi con tutti i prodotti della famiglia Brose Drive, con i quali si connette per mezzo di una ultra-robusta presa standard Brose. Tra essi figurano tutti i motori più recenti già presentati su ebike.bicilive.it – noi abbiamo avuto la possibilità di testare il nuovo Brose S Mag 2019 – e i tre nuovissimi display 2020 pronti per essere lanciati sul mercato dal marchio.

La nuova Brose Battery Drive System 630 2020

Perfettamente adattabile e inseribile nel telaio della bicicletta, la Brose Battery 630 può essere facilmente rimossa, anche con una sola mano, per poter essere caricata dove si desidera. Il sistema brevettato dal brand offre infatti due importanti benefici: da un lato la facilità di rimozione (il “lucchetto” da sbloccare è unico) e dall’altro la sicurezza di un montaggio saldo e sicuro della nuova batteria 2020 anche durante le condizioni di riding estremo.

Spostando l’attenzione sul lato caricatore, possiamo dirvi che esso fornisce 4 ampere di corrente. Inoltre le sue dimensioni ridotte (180 x 80 x 40 millimetri), lo rendono davvero poco ingombrante e facilmente trasportabile.

Il caricatore della Brose Battery 630 2020

Per maggiori informazioni e dettagli su tutta la gamma offerta dal brand, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale Brose.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Un ingegnere comasco con il cuore diviso tra mountain bike, che pratica per diletto nel tempo libero, e la corsa su strada, che ama seguire in TV e dal vivo. La passione per la prima nasce per amore della natura, la seconda grazie ad un nonno tifoso sfegatato del Pirata.