Share with your friends










Inviare

Charge, unfold, go“: è questo il nuovo motto Brompton lanciato alla presentazione della sua prima bici elettrica pieghevole.

Già da diverso tempo fa Brompton aveva annunciato l’arrivo della prima folding ebike e ora i primi ciclisti inglesi che l’hanno prenotata possono caricarla, montarla e partire!

La Brompton, inventata ormai più di 40 anni fa da Andrew Ritchie nella sua casa di fronte alla chiesa di Brompton, nel Kent, in Inghilterra, è una bici che ha fatto della leggerezza e della funzionalità la sua arma migliore.

La versione più leggera pesa circa 9 kg e in pochi secondi può essere piegata per essere trasportata o trascinata come un trolley.

folding ebike brompton electric

Grazie alla batteria rimovibile contenuta in un’apposita borsa, il peso della Brompton Electric si ferma sui 14 kg circa.

Brompton è anche un’icona di stile e nel corso degli anni ha commercializzato bici pieghevoli in serie limitata con la collaborazione di noti designer.

Nel realizzare la versione a pedalata assistita gli ingegneri Brompton hanno deciso di non snaturare le caratteristiche che l’hanno resa vincente adottando queste soluzioni: motore al mozzo anteriore, batteria all’interno di una borsa rimovibile e assenza di display o comandi al manubrio.

Hanno così ottenuto una ebike facilmente trasportabile (il peso senza batteria si aggira sui 14 kg in base all’allestimento scelto), con un’autonomia sufficiente per il commuting urbano e che si piega rapidamente, come una Brompton.

Cavalcando l’onda del successo delle ebike, Brompton punta sicuramente molto su questo nuovo prodotto e ha da poco aperto un nuovo stabilimento a pochi chilometri da Londra.

Realizzata interamente in Inghilterra, ecco le specifiche tecniche.

commuter trasporta una brompton electric

La facilità di trasporto è una delle qualità più apprezzate da chi fa commuting e la Brompton Electric non fa eccezione.

Brompton Electric: specifiche tecniche

La Brompton Electric ha caratteristiche per la maggior parte simili a quelle delle sue sorelli muscolari: ruote da 16″, cambio a 2 o 6 velocità, massimo carico sopportabile di 107 kg e luce Busch & Müller LYT da 20 Lux.

Le dimensioni da piegata sono di 585x565x270 mm.

Motore al mozzo anteriore

La Brompton Electric è dotata di motore brushless nel mozzo anteriore da 250 W realizzato in collaborazione con i tecnici del team di Formula 1 Williams Advanced Engineering. Il motore elettrico permette di assistere la pedalata fino a 25 km/h in maniera fluida e naturale anche grazie a sensori di coppia e cadenza specifici.

Solitamente i sensori delle bici con motore al mozzo hanno come riferimento la rotazione dei pedali ma in questo caso gli ingegneri Brompton hanno deciso di prendere a modello le ebike con motore centrale utilizzando appunto un sensori di coppia.

Il motore al mozzo anteriore sposta il peso sulla parte anteriore rischiando di pregiudicare la guidabilità ma la casa inglese e i primi utenti assicurano che la Brompton rimane agile e facile da manovrare.

Anche se i possessori di queste bici tendono a portarla sempre con sé, avere il pezzo più costoso della propria bici su una parte facilmente smontabile costringe a fare molta attenzione ai furti.

sensori di cadenza, batteria e motore al mozzo anteriore

Gli ingegneri Brompton hanno lavorato principalmente su tre aspetti: sensori di cadenza, batteria e motore al mozzo anteriore.

Batteria esterna rimovibile

Gli utenti Brompton spesso spostano la propria pieghevole a mano, vuoi per salire sulla metropolitana o sul bus vuoi per portarla in casa o in ufficio, ed il peso è quindi un fattore determinante.

Per questo motivo e pensando anche alle tante donne proprietarie di questo gioiellino pieghevole, Brompton ha deciso di non far gravare il peso della batteria direttamente sulla bicicletta.

È stata ideata una borsa a tracolla contenente l’accumulatore da fissare nella parte anteriore sopra la ruota. In questo modo la batteria si stacca e riattacca in pochi secondi e può essere trasportata con facilità a spalla. La borsa standard ha delle tasche in cui riporre altri oggetti personali mentre è disponibile anche una borsa più grande (20 litri) per chi necessiti di più spazio.

La batteria pesa 2,2 kg (2,8 kg compreso lo zaino) e ha una capienza di 300 Wh, che corrisponde a un’autonomia di 35-70 km in base alle condizioni di utilizzo.

Brompton punta sulla ciclabilità elettrica in città e l’autonomia è perfettamente in linea con le esigenze del commuting urbano.

brompton electric con borsa porta batteria

La borsa porta batteria è disponibile nella dimensione standard (Brompton Electric bianca) o extra large (20 litri, bici pieghevole nera).

Brompton Electric: nessun comando e nessun display

A differenza dell’amante dell’off-road, il ciclista urbano non ha l’esigenza di personalizzare e cambiare i livelli di assistenza molto frequentemente. Per questo motivo e per non avere cavi o altri elementi che possono disturbare la fase di montaggio e smontaggio della bici, Brompton ha deciso di evitare display e ogni sorta di comandi.

Il manubrio rimane pulito e la bici può essere piegata e trasportata come una qualsiasi Brompton senza la paura di danneggiare un cavo o un componente elettronico.

I livelli di assistenza sono 4 e si possono modificare anche da smartphone tramite un’app specifica.

brompton piegata a scuola

Chi ha una folding bike sa quanto possano intralciare i cavi quando la si piega: la Brompton Electric è senza comandi e display.

Brompton Electric: prezzi e disponibilità

Il prezzo di vendita della Brompton Electric varia dalle 2.595 alle 2.755 sterline (tra i 2.870 e i 3.050 euro circa).

In Inghilterra è già possibile testare la Brompton Electric in alcuni flagship store della City e già da alcuni mesi i cittadini residenti in UK potevano pre-ordinarla. In questi giorni l’azienda sta cominciando a consegnare i primi modelli per poi completare questa prima fase di distribuzione nell’autunno 2018.

Successivamente sarà possibile acquistarla, sempre in Inghilterra, nei centri autorizzati mentre non è ancora resa nota la data ufficiale in cui la Brompton Electric sarà disponibile in Europa e in Italia.

Per rimanere aggiornati su tutte le novità vi consigliamo di visitare il sito ufficiale Brompton.

A proposito dell'autore

Alle pendici del Nevegal ha imparato ad andare in mtb per poi trasferirsi in città: prima a Roma dove ha avviato un'attività di bike tour (@gigiBicicletta) e ora pedala per Milano