Share with your friends










Inviare

In risposta al malfunzionamento dei sistemi Classic+ di prima generazione, Bosch eBike Systems ha avviato un programma di sostituzione gratuita per i rivenditori.

In una dichiarazione inviata ai rivenditori Bosch eBike Systems dice: “Il successo dei nostri prodotti Bosch si fonda sull’alta qualità del prodotto e del servizio, come pure la continuità e la fiducia. Questo è il motivo per cui Bosch eBike Systems svolge continuamente controlli di qualità dei sistemi di azionamento di tutti i suoi prodotti.”

Malfunzionamento del motore

“Nel corso di queste attività, si è constatato che in rari casi possono verificarsi interruzioni nel funzionamento nostri sistemi elettrici di prima generazione (Classic +). Queste interruzioni si manifestano come rumori o interruzioni che influenzano la funzione di “ruota libera”.

Bosch continua, “Nel caso della funzione “ruota libera”, è possibile che si causi una perdita di fluidità della pedalata. Il malfunzionamento è generalmente sperimentato dal rider come ritardo di risposta alla pedalata. Questo fenomeno è paragonabile a tutti gli effetti ad una rottura della catena, o alla ruota libera difettosa.”

Numero di sistemi malfunzionanti

Bosch prevede che il numero di sistemi  malfunzionanti sia molto piccolo e non può essere fatto risalire alla produzione in serie. Si riferisce solo al Classic + delle ebike distribuite sul mercato europeo.

Sostituzione gratuita

A ogni cliente che lamenti irregolarità nella ruota libera legate al funzionamento dei sistemi di prima generazione viene offerta una sostituzione gratuita. Bosch ha anche esteso il periodo di garanzia in relazione a questa iniziativa.

Bosch garantisce la sostituzione fino al 31 dicembre 2016 e sosterrà tutti i costi associati.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Da sempre un grande appassionato di natura e bici e accanito difensore dell’ambiente. Lavora come organizzatore di bike tour con il suo Coast2Coast in tutta l'area del Mediterraneo, inoltre da anni collabora come freelance per alcune delle più importanti riviste di mountain bike italiane.