Share with your friends










Inviare

La storia delle pedelec Brinke è una storia di eccellenza nella manifattura di biciclette elettriche a pedalata assistita in Italia, ma per comprenderne bene il successo e capire i motivi dietro questi prodotti su due ruote di gran qualità, bisogna guardare almeno un attimo al passato.

E cominciamo quindi a pedalare all’indietro: torniamo al 1972, anno di nascita del Gruppo Valsabbina che si occupa di siderurgia, e che nel corso degli anni conosce una espansione occupandosi di fornitura di materie prime siderurgiche verso Europa, Stati Uniti e Brasile.

Chiari segnali di attenzione nei confronti di energie rinnovabili e mobilità sostenibile emergono già nel 2006, con la nascita di Valsabbina Commodities S.p.A. e dopo pochi anni ancora, nel 2012, i tempi sono maturi per le e-bike Brinke Bike, autentici gioiellini della pedalata assistita, prodotti che sono il frutto di oltre quaranta anni di professionalità nel campo.

Avviata la produzione di bici elettriche Brinke Bike nel 2012, nel 2014 è stato aperto anche uno Showroom Brinke a Desenzano del Garda, ed ecco che in meno di tre anni il catalogo vanta già sei modelli diversi: andiamo a curiosare velocemente fra le loro caratteristiche.

[Aggiornamento 15.01.2017]: È disponibile online sulle pagine del nostro portale il Catalogo e Listino Prezzi 2017 del marchio Brinke per tutti i suoi prodotti a pedalata assistita.

Una foto di un uomo e una donna con le rispettive biciclette elettriche Brinkebike

Modello e-bike Golden Gate Gents e Ladies, lo stile dell’innovazione

Grande attenzione ai particolari, specie per quanto riguarda il telaio, componenti di grande qualità, tecnologia di cambiata all’interno del mozzo per assicurare un cambio anche da fermi ed eliminare possibili cadute di catena e, infine, una stupenda estetica vintage sono alla base di questa e-bike Brinkebike di gran lusso.
Poche le differenze fra il modello maschile (Golden Gate Gents) e quello femminile (Golden Gate Ladies): cambia la taglia del telaio (da 50 a 46 cm) e il numero di rapporti del cambio (da 7 a 3). La versione Gents ha un prezzo di 1.495€ mentre la Ladies costa 1.449 euro.

Cambio: SHIMANO integrato nella manopola, NEXUS a 7 velocità.
Motore: 8FUN brushless 36v 250w 700c anteriore
Display: LED, tre livelli di assistenza
Batteria: Samsung da 36v 11Ah (396w) con Battery Management Control
Autonomia: fino a 80 km a seconda delle situazioni
Tempo di ricarica: da quattro a sei ore
Peso: 24 kg

La foto di una bicicletta elettrica Golden Gate Ladie

Una bicicletta elettrica Golden Gate Ladies prodotta dalla Brinkebike.

Modello e-bike Times Square Gents e Ladies, tecnologia senza compromessi

Più tecnologico rispetto al Golden Gate, il modello Times Square ha un design molto moderno ed estremamente accattivante ed è pensato per chi ama le biciclette muscolari. Le bici elettriche Brinkebike sono dotate di cambio Shimano Alivio a nove velocità, hanno una sella anatomica in gel e potrete impiegare l’utile soft start in fase di partenza. Anche in questo caso minime (taglia e colore del telaio) le differenze fra modello il maschile Gents e quello femminile Ladies, nessuna per il prezzo: 1.590 euro.

Cambio: Shimano Alivio nove velocità
Motore: 8FUN brushless 36v 250w 700c anteriore
Display: SW-LCD, 5 livelli di assistenza, indicatore di velocità, velocità media, km percorsi e km totali
Batteria: Samsung da 36v 10,4Ah (375w) con Battery Management Control
Autonomia: fino a 70 km a seconda delle situazioni
Tempo di ricarica: da quattro a sei ore
Peso: 25 kg

La foto di una ebike Times Square Gents della Brinkebike

Una ebike urbana Times Square Gents della Brinkebike, adatta anche per percorsi sterrati.

Modello e-bike Liberty Bell, anima elettrizzante

Semplicità e praticità sono le parole d’ordine per questo modello che coniuga classico e moderno per una delle biciclette elettriche Brinke più economiche che però non rinunciano a tecnologia ed efficienza. Sella in gel, cambio a nove velocità e 3 livelli di assistenza sono le caratteristiche salienti di questa e-bike dal prezzo al pubblico molto, molto interessante: 1.149 euro.

Cambio: SHIMANO Tourney sette velocità
Motore: 8FUN brushless 36v 250w 700c anteriore
Display: LED, tre livelli di assistenza
Batteria: Samsung da 8.8Ah integrata nel portapacchi
Autonomia: fino a 60 km a seconda delle situazioni
Tempo di ricarica: da quattro a sei ore
Peso: 24 kg

Una foto della bici Liberty Bell, l'elettrica Brinkebike più economica

Semplice, pratica, ideale per gli spostamenti in città, la Liberty Bell è la bici elettrica più economica della Brinkebike.

Modello e-bike Allroad, per chi non vuole limiti

Ed ecco la bicicletta più performante fra tutte quelle presenti nel catalogo di questa ditta: il motore potente, il cambio a nove rapporti, i cinque livelli di assistenza e la batteria ad alta efficienza della Brinke Allroad vi permetteranno di affrontare ogni tipo di percorso in totale tranquillità. Il prezzo? 1.899 euro.

Cambio: Shimano Deore nove velocità
Motore: 8FUN brushless 36v 250w 80Nm di coppia, centrale
Display: SW-LCD, 5 livelli di assistenza, indicatore di velocità, velocità media, km percorsi e km totali
Batteria: Samsung da 36v 11,6Ah (420w) con Battery Management Control
Autonomia: fino a 70 km a seconda delle situazioni
Tempo di ricarica: da quattro a sei ore
Peso: 25

Una foto della ebike Allroad Brinkebike, una mtb elettrica

La Allroad è la mountain bike elettrica Brinkebike pensata per il divertimento fuoristrada.

E, per concludere questa rapida carrellata sulle bici elettriche Brinkebike, vi ricordiamo che l’azienda garantisce la presenza di ricambi molto a lungo, non vi dovrete quindi preoccupare di come sostituire la batteria o altre parti dell’e-bike

Inoltre il loro shop online ha in catalogo anche un vasto assortimento di accessori, tutti concepiti e scelti con la stessa serietà e professionalità con cui sono state pensate le varie biciclette elettriche Brinkebike.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.