Share with your friends










Inviare

Shimano si appresta a lanciare sul mercato il nuovo cambio interno al mozzo Nexus Inter-5, specifico per biciclette a pedalata assistita.

Tutti ormai conoscono i cambi interni al mozzo, gli unici capaci di variare il rapporto di trasmissione senza pedalare e quindi anche quando siamo fermi a un semaforo o dopo una frenata improvvisa. Ne abbiamo testato uno, lo Shimano Alfine Di2, grazie alla prova della ebike Brinke Rushmore 2. Oltretutto, i cambi interni non richiedono praticamente manutenzione se non dopo parecchie migliaia di chilometri.

Con la diffusione delle eBike abbiamo assistito alla nascita di componenti specifici più per mountain bike assistite che bici elettriche da città. Secondo molti esperti del settore le Pedelec urbane diventeranno presto la prima scelta come mezzo di trasporto per i piccoli e medi spostamenti nelle aree urbane di tutto il mondo. Noi abbiamo effettuato una comparativa con i principali mezzi di trasporto in città che conferma questa ipotesi.

Shimano si è messa avanti con i lavori progettando un cambio al mozzo con caratteristiche uniche, che si adattano meglio alle esigenze della pedalata assistita.

Vediamo le caratteristiche di questa novità Shimano…

nuovo cambio al mozzo Shimano Nexus Inter 5

Novità per il cambio al mozzo Shimano Nexus: la nuova versione a 5 velocità ha un range del 263%.

Nuovo cambio interno al mozzo Nexus Inter-5

Shimano introduce il nuovo cambio al mozzo Nexus Inter-5 a cinque rapporti, progettato specificatamente per utilizzo eBike, in grado di gestire al meglio la coppia più elevata derivante dalla somma della nostra pedalata con l’assistenza elettrica.

Il sistema di ingranaggi è sigillato, come molti cambi al mozzo, ha una manutenzione pressoché nulla e offre una variazione di rapportatura (range) tra le marce basse e alte del 263% in soli cinque rapporti.

Sarà disponibile sia con azionamento meccanico manuale che elettronico. Le opzioni di frenata con il NEXUS Inter-5E IHG comprendono tutte le tipologie di impianto frenante, dal disco al V-brake passando per il freno a tamburo e il freno a contropedale.

Similmente al cambio elettronico Alfine Di2, nella versione elettronica il Nexus è in grado di variare autonomamente il rapporto per mantenere il ritmo di pedalata indipendentemente dalla pendenza e dalla velocità. Ciò significa che se ci fermiamo al semaforo, il sistema cambierà in automatico la marcia per avere una ripartenza più agevole per poi indurire il rapporto mano a mano che prendiamo velocità.

Avrà lo stesso comportamento intelligente anche in salita, dove ridurrà il rapporto di trasmissione per contrastare lo sforzo maggiore dovuto all’aumentare della pendenza, mantenendo costante la cadenza di pedalata.

In sostanza la fatica percepita sarà sempre più o meno la stessa in qualsiasi condizione senza richiedere attenzione ai rapporti da parte nostra. Una bella comodità che diminuirà ulteriormente il rischio di sudare prima di arrivare al lavoro a a un appuntamento galante.

Immagine promozionale Shimano STEPS E6100 con cambio Nexus Inter-5 2018

In coppia con il motore Shimano STEPS E6100 il cambio Nexus Inter-5 sembra essere l’ideale per l’uso urbano delle ebike.

Si preannuncia una trasmissione a rapida diffusione, speriamo di vederlo presto su numerosi marchi di eBike, magari in accoppiata con il nuovo motore Shimano STEPS E6100, anch’esso migliorato e ottimizzato per l’utilizzo stradale.

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito ufficiale Shimano.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto Due Ruote e un Elettrone pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.