Share with your friends










Inviare

ebike.bicilive.it ha provato per voi la Beach, una delle più recenti bici elettriche prodotte dalla Bad Bike.

La Beach della Bad Bike è una bellissima cruiser dotata di motore 8Fun 250 Wh 36V. Anche questa l’ho tenuta per circa un mese e l’ho utilizzata per tutti i miei spostamenti mare/città e mare/mare, sottoponendola quindi a un test bello approfondito direi.

Il motore è posto al mozzo posteriore e, come quasi tutti gli hub motor, “attacca” con l’assistenza dopo le prime pedalate con un ingresso un po’ improvviso.

La Beach, come suggerisce il suo nome, è una bici molto divertente da utilizzare al mare, così come su tracciati in pianura: il motore esprime perfettamente e con fluidità l’assistenza elettrica con le 3 modalità.

Sulle salite più dolci e meno impegnative come pendenza, diciamo sotto il 10%, il motore fa il suo lavoro tranquillamente. Inizia invece a soffrire laddove le pendenze diventano più elevate: nei vicoletti del paese dove le pendenze sono superiori al 20% il motore inizia a soffrire benché dia comunque il supporto necessario a superare l’ostacolo senza impegnarsi eccessivamente nella pedalata.

Il cambio a 7 velocità della Shimano è più che sufficiente per guidare con scioltezza questa ebike, e gli altri componenti – come la forcella ammortizzata e il sellino con ammortizzatore Promax – le conferiscono estrema comodità.

Ottimo l’impianto luci e anche il sistema di Kill Switch brake: azionando i freni si blocca l’assistenza del motore elettrico. Bellissime le manopole e le leve dei freni Tektro.

La Beach ha una linea molto accattivante e colori particolarmente vivaci: ruote da 26”, parafanghi e portapacchi integrati. Il suo peso, batteria inclusa, è di 23 Kg.

Dulcis in fundo, io ho ricevuto un paio di borse morbide Bad Bike da mettere sul portapacchi posteriore: perfetto complemento per questa bici elettrica.

Il suo costo? È possibile farla nostra al prezzo di circa 1.398 euro.

Giorni 15
Km Percorsi 280
Tracciati 100% strada

Consumo Batteria medio
30 km percorsi dislivello 600 mt consumo batteria 50%
30 km percorsi dislivello 0 mt consumo batteria 30%

PRO

Superaccessoriata
Sospensioni
Linea
Autonomia elevata

Cosa mi è piaciuto

Linea molto accattivante
Comodità estrema

CONTRO

Manubrio troppo largo
Display sintetico
Vano batteria

Cosa non mi è piaciuto

Ingombrante per la città
Motore non molto fluido ai bassi regimi

A proposito dell'autore

Da sempre un grande appassionato di natura e bici e accanito difensore dell’ambiente. Lavora come organizzatore di bike tour con il suo Coast2Coast in tutta l'area del Mediterraneo, inoltre da anni collabora come freelance per alcune delle più importanti riviste di mountain bike italiane.