Share with your friends










Inviare

I segni sono ormai chiari: anche l’Italia, volente o nolente, comincia a fare i conti con la sempre maggiore diffusione della bicicletta elettrica e, lo abbiamo ormai visto molte volte proprio su Ebike.BiciLive.it, sono sempre più frequenti congressi, incontri e veri e propri festival, come il BikeUP a Lecco, che hanno come tema la bicicletta a pedalata assistita, i suoi possibili impieghi e l’impatto che sta avendo sul mondo del ciclismo e sul nostro pianeta in generale.

BikeUP, che si terrà a Lecco dal 19 al 21 giugno, ha una dimensione e un’importanza che superano i confini nazionali: un vero e proprio festival dedicato a un mezzo che in Italia stiamo imparando a conoscere, vincendo alcune resistenze, e che viene chiamato in vari modi: ebike, bipa, pedelec, bici elettrica o bici a pedalata assistita; la sostanza rimane la stessa ed è quella di un settore dall’enorme potenziale e in continua crescita.

bici_elettriche_bike_up_2

L’edizione del 2014 è stata un successo, sia per il grande interesse del pubblico sia per il riscontro delle aziende che cercavano un evento dedicato alle ebike. Quest’anno le aziende espositrici sono raddoppiate, siamo certi che raddoppierà anche il pubblico.

Lecco si trova quindi, per la seconda volta, a ospitare una tre giorni in grado di interessare e soddisfare sia il professionista che ha già una vasta conoscenza del campo sia il semplice curioso in cerca del suo primo incontro con la pedalata assistita. Esposizioni delle aziende leader del settore, incontri, meeting e workshop dedicati al retrofitting (il montaggio di un kit elettrico su una bici normale), gare e tour, prove gratuite per grandi e piccini e attività pensate specificatamente per le famiglie saranno in grado di coinvolgere ogni persona che si recherà a Lecco da venerdì 19 a domenica 21 luglio.

Il tutto in maniera libera visto che ingresso all’esposizione, la gara UPHill e i vari incontri saranno totalmente gratuiti. Andiamo a scoprire nel dettaglio alcune delle proposte di BikeUP…

BikeUP 2015: Inaugurazione ufficiale

La giornata di venerdì sarà dedicata a incontri con giornalisti, autorità e professionisti vari del settore, con una conferenza d’apertura che tratterà i nuovi scenari della mobilità sostenibile (12.30 – 13.30) e vari incontri riguardanti tecniche di vendita e strategie di comunicazione (14.30 – 18.30). Anche il pubblico di curiosi e semplici appassionati potrà comunque aggirarsi per il settore espositivo in cerca delle ultime novità e modelli di bici elettrica.

In occasione dell’inaugurazione, Piero Nigrelli di ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo e Accessori che patrocina BikeUp) annuncerà i primi risultati di una ricerca qualitativa commissionata da ANCMA per indagare il profilo del potenziale utente della bicicletta elettrica.

BikeUP: Conferenze e incontri

Sono molte le occasioni di incontro e confronto fra professionisti ed esperti del settore: nella giornata di sabato 20 giugno avremo un importante appuntamento con il cicloturismo, settore che ha ricevuto un forte impulso dall’arrivo della bicicletta elettrica, ecco quindi le testimonianze di viaggio sulla via Francigena (ore 10.00).

Sempre nella stessa giornata ma alle 16.00 si potrà assistere a un incontro sul tema del furto che andrà quindi a toccare anche gli aspetti della prevenzione, dei sistemi di allarme e quelli legati alle coperture assicurative.
Domenica si tornerà a parlare di cicloturismo e viaggio con un report sulla traversata nel deserto dell’Oman (15.00).

Workshop ebike

Ben quattro laboratori con il pubblico saranno dedicati all’importante argomento del retrofitting, ovvero come trasformare la propria bicicletta da tradizionale a elettrica, appuntamento sabato alle 12.30 e 17.30 e domenica alle 11.00 e 14.30.

StriderUP

Domenica doppio appuntamento per i giovani che vogliano imparare i fondamentali: i più piccoli (dai 18 mesi in su) potranno sperimentare equilibrio e spostamento del corpo in sella alle balance bike, speciali biciclette prive di pedali (domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00).
Per i più grandi invece appuntamento dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 per lezioni pratiche di tecniche di guida ed elementi base di mountain bike elettrica.

Il tutto senza dimenticare un altro grande fiore all’occhiello di BikeUP, ovvero l’esposizione alla quale partecipano tutti i migliori brand del settore della pedalata assistita cui si aggiungono, da quest’anno, anche le aziende che si occupano di cicloturismo, sia tradizionale che elettrico.

Questo l’elenco completo degli espositori per farvi capire l’importanza ormai raggiunta da BikeUp:

ESPOSITORI SETTORE BICI ELETTRICHE
Atala, Whistle, Axevo, Brinkebike, Climbsystem, M1 Sport Technik, Elektra Mobility, Ego, Rubbee, Flyer, Gocycle, Haibike, Winora, Sinus, Klaxon, Klever, Quipplan, Scott, Sunstar, Innata, Fulgur, Bici Capace, Urban Arrow, Vrum Bike, Wings, E Plus, Deus, Etropolis,.

ESPOSITORI TURISMO BICI
Alpe Cimbra, Apt Livigno, Biketrack, Events4You, Di mano in mano, BMT Valvassina, Valvassina Freeride, Enjoy Tribe, Giretto, Fiab Lecco, Tecnobike, Piemonte Ciclabile.

ESPOSITORI PARTNER
Parcobici, Maggi Group, Go! Excellence, Sulle strade dell’avventura, Bici Support.

BikeUp 2015: la gara di UpHill

Per chi invece vuole mettere alla prova la sua bravura sulle ebike ecco UpHill, una street competition che vedrà varie batterie di bikers testare le proprie abilità all’interno del Vallo delle Mura fra wallride, trick e rampe. Qualifiche alle 13.00 e 15.30, semifinali alle 17.30 e finali alle 20.00, sempre di sabato.

Appuntamento a Lecco dal 19 al 21: potete trovare il programma completo del festival presso il sito ufficiale BikeUP mentre ricordiamo che incontri, lezioni e StriderUP, pur essendo gratuiti, richiedono un accredito da effettuarsi scrivendo quanto prima possibile alla mail di BikeUP (info@bikeup.eu) e indicando l’attività di interesse.

[Aggiornamento 02.05.2016]: L’edizione 2015 di BikeUp è stata un successo, per il 2016 è in programma una sua terza edizione, sempre a Lecco. Clicca oltre per avere tutti i dettagli sull’edizione 2016 della fiera della bici elettrica.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.