Altro gioiellino presentato e premiato all’ultimo Eurobike, Wallerang M. 01 è una bicicletta elettrica prodotta in Svezia, nata per un uso cittadino ma che, grazie alla sua natura modulare che assicura un Travel System, si rivela molto adatta anche al cicloturismo.

L’idea alla base di Wallerang M.01 è davvero molto semplice e crediamo sia stata proprio la semplicità, unita alla facilità d’impiego, che le ha meritato un “premio per la versatilità” durante la manifestazione tedesca.

Wallerang M.01, a prescindere da altre caratteristiche sulle quali torneremo in seguito, è dotata di un portapacchi anteriore e uno posteriore estremamente robusti ma, al contempo, anche molto facili da montare e smontare.

Il portapacchi anteriore della bici elettrica Wallerang Model One M.01

Il portapacchi anteriore della bici elettrica Wallerang Model One M.01.

Può sembrare un concept fin troppo ovvio e banale, ma rimane comunque unico e vi permette di avere in pochi minuti una bicicletta più leggera e agile per i vostri spostamenti quotidiani in mezzo alla città e un mezzo più robusto e in grado di reggere molto carico nel caso si abbiano dei pesi da trasportare, in qualsiasi situazione.

La giuria dei premi Eurobike è stata la prima ad affiancare questa ebike a un SUV, offrendo come motivazione per il premio la seguente frase:

“La M.01 è un SUV fra le e-bike e quindi fa parte di una categoria ancora più giovane nel settore delle bici elettriche. Grazie al suo sistema modulare è facile trasformarla da bicicletta urban a bicicletta da cicloturismo. E anche con un carico pesante non ha paura delle lunghe distanze”.

Il portapacchi posteriore della bici elettrica Wallerang Model One M.01

Il portapacchi posteriore della bici elettrica Wallerang Model One M.01.

Il portapacchi frontale non si collega alla forcella, così da non gravare sulla guida, e la propulsione elettrica è garantita da un sistema motore Shimano Steps da 250W dipendente da una batteria agli ioni di litio da 418Wh (36V, 11.6Ah) che è collocata sul tubo obliquo e ha un tempo di ricarica che si aggira intorno alle quattro ore.

Shimano Steps impiega il cambio elettronico Di2 posizionato sul mozzo posteriore e un display che permette di controllare i tre livelli di assistenza e varie altre funzioni, tramite un comando sul manubrio.

Il motore è in posizione centrale, dato che, come la batteria sul tubo obliquo invece che sul portapacchi, è una collocazione ideale per un tipo di bicicletta come questa, visto che assicura una migliore distribuzione del peso.

Realizzata a mano con un processo artigianale, la Wallerang M.01 è al momento distribuita in alcune nazioni quali USA (a un prezzo che si aggira sui 3.600 dollari) ma non ha ancora raggiunto l’Italia, può però fornire uno spunto esemplare per futuri esperimenti di questo tipo.

Una foto celebrativa della vittoria della ebike Wallerang M.01 a Eurobike 2015

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito del produttore.

Share on Pinterest

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.