Share with your friends










Inviare

Da un progetto che affonda le sue radici nel 2013, a partire da un telaio a culla in alluminio spazzolato pensato da Giovanni Pelizzoli, e dalla collaborazione fra la tecnologia sempre più raffinata di Samsung e l’artigianato di alta qualità di Italjet nasce SmartBike, una bicicletta elettrica dalle caratteristiche straordinarie.

SmartBike è una ebike ricca di contrasti che, miscelati, paiono funzionare a meraviglia: estetica vintage e tecnologia avanzata, il Made in Italy e l’elettronica smart sud-coreana, l’artigianato curato nei minimi particolari e la produzione in serie. Due mondi e due attitudini che si incontrano, generando una pedelec dalle funzioni notevoli.

Alloggiamento per smartphone sulla SmartBike Italjet

L’alloggiamento per lo smartphone presente sul manubrio, con in evidenza alcuni particolari dell’app-navigatore di SmartBike.

Per quanto riguarda la parte elettrica ed elettronica, il cuore è lo smartphone (chiaramente Samsung) posto nell’alloggiamento presente sul manubrio, pronto, tramite app, a fornire un gran numero di funzioni e opzioni.

Potrete non solo controllare con facilità il navigatore anche tenendovi a una certa distanza dallo schermo, grazie a una grafica di maggiori dimensioni rispetto al solito, ma potrete anche usufruire di una guida vocale in grado di comunicarvi vari dati quali distanza, chilometri percorsi e ancora da percorrere.

Allo stesso modo, sarete sempre al correte della carica rimasta nella batteria e chilometri di autonomia ancora disponibili, dato in questo caso probabilmente più importante del solito visto che a prima vista l’ergonomia del mezzo non sembra la migliore per una pedalata “non assistita”.

Nessun problema se per caso si dimentica il luogo dove abbiamo parcheggiato SmartBike, visto che l’app tiene conto della posizione.

SmartBike di Samsung e Italjet

Look vintage, rifiniture di lusso, elettronica d’avanguardia: la SmartBike è una bici che si fa decisamente notare.

Particolarmente interessanti gli aspetti riguardanti la sicurezza: è presente la funzione di blocco della bici, il freno posteriore si illumina quando la due ruote si ferma, un sensore è in grado di azionare in automatico i fanali a led in condizioni di illuminazioni scarsa.

Inoltre in in caso di cadute, incidenti o urti violenti dopo pochi secondi viene azionata una chiamata di soccorso in vivavoce e sono trasmessi tre messaggi di SOS con localizzazione dell’incidente.

Presenti anche dei proiettori laser che vanno a creare una vera e propria pista ciclabile sul terreno, mentre la telecamera posteriore vi consentirà, attraverso lo smartphone, di controllare quel che avviene dietro la vostra SmartBike.

Sella Brooks

Un dettaglio della sella Brooks in dotazione a SmartBike, con supporto sella ammortizzato.

Questa bicicletta elettrica è completata da cambio NuVinci 360 e rifiniture di qualità fra le quali spicca la sella Brooks, che rafforza l’aspetto vintage del mezzo.

Ancora da definirsi alcune specifiche del motore (da 250 W), che dovrebbe trovare posizione definitiva sul mozzo posteriore e potrebbe essere dotato di cambio integrato.

Italjet era presente al recente Eicma 2016 nella sezione dedicata alle ebike, e uno sguardo alla sua Ascot Adventure, presente nell’articolo che abbiamo dedicato all’area ebike Eicma 2016, può aiutarvi a capire il livello di cura che la ditta dedica ai suoi prodotti.

Per quel che concerne l’estetica, oltre all’aspetto retrò è forte la sensazione di avere a che fare con una sorta di ibrido fra bicicletta e motocicletta, anche grazie alla presenza di pneumatici a sezione larga, da fat bike.

I possibili problemi sono da cercarsi nella conducibilità del mezzo in assenza di assistenza del motore elettrico e, naturalmente, nel prezzo finale.

Funzioni e rifiniture di questo tipo hanno costi alti e SmartBike avrà un prezzo previsto intorno ai 4.500 euro, una somma importante in un periodo in cui le ebike sembra stiano iniziando ad abbassare i prezzi, ma non pensiamo che i produttori siano interessati a una ampia diffusione per questo gioiellino.

Per maggiori informazioni su SmartBike e altre biciclette e prodotti della casa fondata da Leopoldo Tartarini, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale Italjet.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.