Share with your friends










Inviare

In tema di nuove uscite per la stagione 2020, Pivot Cycles ha presentato la sua ultima e aggiornata versione della Shuttle. Questa e-MTB sviluppata dall’azienda americana va a consolidare il proprio impegno nella realizzazione di ebike per il segmento (anche estremo) da Trail/Enduro.

La nuova Pivot Shuttle 2020 è realizzata con un robusto telaio in fibra di carbonio ad alto modulo, dotato di passaggio cavi interno e l’ormai collaudato sistema di sospensioni “DW-LINK”, con relativa escursione del carro posteriore di 140 millimetri.

fox sospensione dw link pivot race xtr 2020

L’attenzione e la cura al dettaglio è quasi maniacale, al punto che il peso finale della bicicletta non supera incredibilmente i 20,5Kg, rendendola di fatto una delle mountain bike a pedalata assistita attualmente più leggere sul mercato.

Tra le novità salienti è bene segnalare anche l’utilizzo di un sensore di velocità con magnete integrato direttamente nel disco posteriore e l’adozione della battuta Super Boost da 157 mm al posto di quella Boost da 148 mm solitamente impiegata.

Cockpit e cavi integrati nella Pivot Shuttle 2020

Pivot sostiene di credere molto in questa specifica che, pur rendendo meno facili gli upgrade di ruote e/o mozzi (ammesso che sia necessario), permette un incremento di rigidità complessiva del 30% rispetto ad una ruota con standard Boost “comune”.

Entriamo nel dettaglio…

Ammortizzatore e indicatore di carica della batteria sulla Pivot Shuttle 2020

Pivot Shuttle 2020: disponibile in due versioni

Pivot ha pensato di rendere la Shuttle disponibile in due differenti versioni, Team XTR e Race XT, rispettivamente equipaggiate con gli ormai noti motori Shimano STEPS E8000 e E7000 da 250 watt, con relativa batteria (da 504Wh) direttamente integrata al telaio ma con facile accesso per la ricarica.

Entrambi i modelli della nuova Pivot Shuttle sono già disponibili in commercio dallo scorso giugno al prezzo di 10.499 euro, per il modello Team XTR, e 7.899 euro per la versione RACE XT. In entrambe l’assistenza alla pedalata, come da normativa di legge, stacca al raggiungimento dei 25 Km/h di velocità.

Tabella geometrie della Pivot Shuttle 2020

La tabella con le geometrie della Pivot Shuttle 2020.

Pivot Shuttle Team XTR 2020 – 10.499 euro

Come è possibile intuire dal nome, il modello Team XTR monta il nuovissimo sistema di trasmissione a 12 rapporti di casa Shimano, l’XTR Rapidfire Plus M9100, garantendo una cambiata agile e sicura in ogni condizione di utilizzo e un’ampia disponibilità di scelta tra la rapportatura presente nella generosa cassetta pignoni del prodotto di punta della casa nipponica (per ulteriori informazioni leggetevi il nostro articolo dedicato al gruppo Shimano XTR M9100 a 12 velocità).

Per il reparto sospensioni il montaggio è da top di gamma: la forcella infatti è una Fox Float 36 della serie Factory, con un tuning specifico per e-bike e ben 160 mm di escursione. Per l’ammortizzatore posteriore, sempre di casa Fox, è stato invece scelto il Float DPX2 ad aria, chiamato in causa a gestire i 140 mm di escursione posteriore.

Come accennato prima, l’ago della bilancia per questa versione si ferma a 20,5 Kg.

Una eMTB Pivot Shuttle Team XTR 2020

La eMTB Pivot Shuttle Team XTR 2020 è equipaggiata con drive unit Shimano STEPS E8000.

Pivot Shuttle Race XT 2020 – 7.899 euro

Altrettanto interessante è il montaggio presente nel modello Race XT, equipaggiato anche esso con un sistema di trasmissione Shimano della serie XT M8000 a 11 rapporti. La forcella in questa versione è una Fox 36 della serie Performance, con tuning specifico per ebike e 160 mm di escursione.

Come ammortizzatore posteriore è stato scelto un Fox Performance Float DPX2, molto simile al modello presente sulla versione Team XTR ma senza il blasonato trattamento per migliorare la scorrevolezza chiamato Kashima sulla superficie dello stesso.

Per questa versione l’ago della bilancia si ferma a 21 chilogrammi, esattamente 500 grammi in più della versione top.

Una mtb elettrica Pivot Shuttle Race XT 2020

La mtb elettrica Pivot Shuttle Race XT 2020 monta il motore Shimano STEPS E7000.

Per maggiori informazioni e altri dettagli su questa o altre biciclette vi invitiamo a visitare il sito ufficiale di Pivot Cycles.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Social media manager, content creator e mountain biker. Appassionato di ciclismo dal 2012, con una costante presenza nel mondo del gravity tra enduro e downhill. Ha lavorato da sempre nel settore, ottenendo importanti riconoscimenti e coltivando di fatto un amore incondizionato per la bicicletta.