Share with your friends










Inviare

Giant Italia ha presentato con largo anticipo, al museo storico dell’Alfa Romeo a Milano, il suo catalogo e listino prezzi 2019 per il marchio Giant e Liv.

La novità più importante per la prossima stagione è il restyling competo della gamma eMTB che comprende miglioramenti software nella gestione dell’assitenza nei motori SyncDrive, nuove batterie integrate EnergyPak e i nuovi comandi al manubrio RideControl One.

Una gamma Giant 2019 quindi rinnovata con mountain bike elettriche biammortizzate da enduro e da trail, eMTB hardtail con carri rigidi sia in versione per adulto che junior, un modello eRoad e pedelec sia da trekking che da città.

Rispetto al catalogo e listino prezzi eBike Giant 2018 si nota anche un netto miglioramento estetico delle eMTB che nella nuova veste 2019 appaiono più snelle e pulite, merito del grande lavoro degli disegnatori Giant e dei nuovi pacchi batteria compatti e integrati Giant EnergyPak DownTube.

Seguiteci nei prossimi paragrafi per scoprire fin dove si è spinta l’innovazione Giant nei suoi modelli 2019. Ricordiamo che le specifiche tecniche e i colori possono subire variazioni senza preavviso.

La top di gamma delle bici elettriche Giant 2019

Gamma eBike Giant 2019

Le novità principali della gamma Giant 2019 riguardano fondamentalmente solo le mountain bike elettriche, categoria che ha trainato l’innovazione tecnologica nel marchio tawianese e non solo.

La prima consiste in una gestione software dell’assistenza elettrica migliorata e ottimizzata in particolare nel motore Giant SyncDrive Pro, basato su tecnologia Yamaha. Grazie ai suoi quattro sensori (PedalPlus 4-sensor technology) che misurano in tempo reale, la velocità, la cadenza e la pressione espressa dal rider su entrambe le pedivelle Giant è riuscita a migliorare ulteriormente la gestione software dell’assistenza per un comportamento ancora più fluido e reattivo.

I pacchi batteria Giant EnergyPak DownTube sono stati ridisegnati per essere estratti dal basso offrendo tubazioni oblique più naturali e in armonia con il resto delle forme del telaio. Le nuove batterie conservano la possibilità di essere caricate sia sulla eBike dal connettore dedicato poco sopra l’unità motore, oppure separatamente una volta rimosse dal loro alloggiamento.

Come sta accadendo un po’ per tutte le aziende come ad esempio Bosch con il caricatore Fast Charger, la Giant EnergyPak DownTube è in grado di sopportare la modalità di carica veloce con il caricatore SmartCharger da 6 ampere, in grado di caricarla da 0 al 50% in poco più di un’ora.

L’ultima novità riguarda il nuovo comando Giant RideControl One dall’aspetto minimale che lascia libero il manubrio da ingombranti display, poco adatti ai percorsi su cui le eMTB ci consentono di pedalare.

Il RideControl One è compatto ma racchiude tutti i comandi e le funzionalità necessarie per gestire motore e batteria. Lo spazio maggiore è occupato dai due pulsanti rialzati in gomma zigrinata (per un migliore grip) adibiti alla scelta dei cinque livelli di assistenza disponibili, scelta che rimane consultabile guardando l’accensione dei Led a fianco.

Proseguendo verso destra troviamo in alto il pulsante di accensione e in basso il comando per l’accensione di un eventuale impianto di illuminazione.

Infine lo stato di carica della batteria viene visualizzato dagli ultimi 5 Led a lato del comando.

Abbiamo avuto modo di provare brevemente un nuovo modello biammortizzato e possiamo confermare che Giant ha fatto davvero un passo avanti rispetto alle eMTB precedenti, sia come motore che come ciclistica. Non vediamo l’ora di averne una in redazione per un test completo.

Le tecnologie delle eMTB biammortizzate Giant 2019

I telai di tutte le mountain bike a pedalata assistita biammortizzate Giant 2019 sono forgiati con una particolare lega in alluminio chiamata Aluxx SL e sviluppata per avere il miglior rapporto resistenza peso. Questa lega ha una composizione proprietaria composta principalmente da alluminio 6011.

Lo schema dei carri posteriori dei modelli da enduro e all mountain è il risultato della rinomata sospensione Maestro, capace di adattarsi a molteplici tipologie di percorso, rimanendo sempre attiva senza perdere trazione in pedalata. Tutto questo è reso possibile da quattro punti d’infulcro e due leveraggi che creano un unico punto d’influcro virtuale al centro del carro.

Tutti i problemi che affliggono la sospensione posteriore come l’ondeggiamento in pedalata, detto anche effetto bobbing, il brake lock-out e il pedal kick-back vengono contrastati efficacemente.

Per quanto riguarda invece lo schema FlexPoint che troviamo sui modelli da trail si basa su di un singolo punto d’infulcro che pur non avendo le stesse qualità dinamiche del sistema Maestro è comunque più leggero e semplice da manutenzionare.

Linea mtb elettriche biammortizzate Giant 2019

La linea mountain bike assistite biammortizzate Giant 2019 si compone di sette eMTB suddivise nelle categorie da enduro, all mountain e trail.

I modelli enduro hanno 140 mm di escursione al posteriore e 160 mm all’anteriore, sono la Giant Trance-E+ 0 SX Pro e la Giant Trance-E+ 1 SX Pro, con ammortizzatori posteriori a molla. Una scelta insolita che migliora però nettamente la performance in discesa, aumentando leggermente il peso, una variabile comunque sacrificabile grazie alla presenza dell’assistenza elettrica.

La risposta per l’All-Mountain è rappresentata dai tre modelli con sospensioni posteriori ad aria: la Giant Trance E+ 0 Pro, la Giant Trance E+2 Pro e la Giant Trance E+3 Pro. Tre opzioni in ordine decrescente di valore con 140 mm di escursione posteriore e 150 all’anteriore.

Solo 120 mm al posteriore e 130 davanti  per i modelli da trail, la Giant Stance E+1 e la Giant Stance E+2 Power. Più che sufficienti per divertirsi con l’agilità di queste due eMTB che a differenza delle precedenti utilizzano carri con sistema FlexPoint al posto dello schema Maestro.

Giant Trance-E+ 0 SX Pro – 5.999 euro
Telaio in lega Aluxx SL con escursione 140mm e sospensione Maestro, motore Giant SyncDrive Pro, batteria Giant EnergyPak 500 DownTube e display Giant RideControl One. La dotazione prosegue con la forcella Fox 36 Factory 27,5+ 160 mm EVOL Fit4 3-position Micro Adjust Grip Damper Boost ottimizzata per eBike, l’ammortizzatore è un Fox Factory DHX2 a molla con levetta a due posizioni e attacco Trunnion. Si prosegue con la trasmissione a 12 rapporti SRAM XO1 Eagle, freni SRAM Code R con dischi da 200 mm, ruote Giant AM 27.5+ TL con mozzi Giant eTracker Boost ottimizzati per eBike, gomma anteriore Maxxis Minion DHF 27.5×2.6″ TLR pieghevoli con protezione EXO a doppia mescola e al posteriore la gemella Maxxis Minion DHR II.
Una eMTB full suspended Giant Trance-E+ 0 SX Pro 2019

Giant Trance-E+ 1 SX Pro – 4.999 euro
Rispetto alla precedente cambia la forcella, sempre per eBike, che diventa Fox 36 Performance 27,5+ 160 mm EVOL 3-position Micro Adjust Grip Damper Boost. Cambia anche l’ammortizzatore in Fox Performance Elite DHX2 a molla 2-position Trunnion, il cambio Shimano Deore XT a 11 velocità e infine i freni Shimano BR-MT520 a 4 pistoni sempre con rotori da 203 mm.
Una mtb a pedalata assistita Giant Trance-E+ 1 SX Pro

Giant Trance E+ 0 Pro – 6.499 euro
Tubazioni in alluminio Aluxx SL 140mm con schema Maestro, unità motore Giant SyncDrive Pro, accumulatore al Litio Giant EnergyPak 500 DownTube, comando Giant RideControl One, forcella Fox 36 Float Factory 27.5+ 150 mm EVOL, 3-position Open Mode Adjus, FitGrip2 Damper Boost ottimizzata per eBike. L’ammortizzatore Fox Float DPX2 Factory, EVOL Large Volume sleeve 3-Position Lever è di tipo Trunnion con taratura custom. Dodici velocità per la recentissima trasmissione Shimano XTR Shadow+, l’impianto frenante è Shimano XTR Trail a 4 pistoni e dischi da 203 mm. I cerchi sono Giant AM 27.5+ TL con mozzo anteriore Giant eTracker Boost e posteriore DT Swiss 240 Hybrid 12s entrambi Boost e ottimizzati per eBike. Infine i pneumatici sono Maxxis Minion DHF 27.5×2.6″ pieghevole, Tubeless EXO protect a doppia mescola all’anteriore e Maxxis Minion DHR II al posteriore con le stesse caratteristiche.

Giant Trance E+2 Pro – 4.499 euro
Mille euro in meno per le seguenti variazioni nei componenti: forcella Fox 36 Float Rhythm 27.5+ EVOL Grip Damper Sweep adjust Boost sempre da 150 mm, ammortizzatore Fox Float DPS Performance EVOL Large Volume sleeve 3-position lever Trunnion e taratura custom, cambio Shimano Deore XT a 11 velocità, freni Shimano BR-MT520 a 4 pistoni e rotori da 203 mm e mozzo posteriore Giant eTracker Boost identico all’anteriore.

Giant Trance E+3 Pro – 3.999 euro
Versione ancora più economica grazie alla forcella SR Suntour Aion 35 Air LO-R 27.5+ 150 mm Boost con blocco idraulico, al cambio Shimano SLX Shadow+ a 10 rapporti e ai freni Tektro HD-M745 Orion a 4 pistoni con dischi da 203 mm.

Giant Stance E+1 – 3.499 euro
Struttura in lega Aluxx SL con sospensione FlexPoint da 120 mm e motore Giant SyncDrive Sport. La batteria rimane Giant EnergyPak 500 DownTube, così come il display Giant RideControl One. Sospensione anteriore RockShox Recon RL da 130 mm con blocco, ammortizzatore RockShox Monarch RT High Volume Standard Eyelet con taratura custom. Dieci velocità per il deragliatore posteriore Shimano SLX Shadow+ e freni Shimano BR-MT500 da 203 mm. Infine le ruote sempre ottimizzate per eBike Giant AM 27.5+ TL con mozzi Giant eTracker Sport su gomme Maxxis Rekon 27.5×2.6″ Exo protect e Tubeless Ready.
Una ebike biammortizzata Giant Stance E+1 2019

Giant Stance E+2 Power – 3.199 euro
Trecento euro in meno con variazioni sulla forcella SR Suntour XCR 27.5+ 130 mm con blocco idraulico. Cambia leggermente anche l’ammortizzatore in RockShox Monarch R High Volume Standard Eyelet customizzato e i freni diventano Tektro HD-M735 con 4 pistoni sulla pinza anteriore e due su quella posteriore con dischi da 203mm.
Una ebike full suspended Giant Stance E+2 Power

Linea mtb a pedalata assistita hardtail Giant 2019

La linea di mountain bike hardtail Giant 2019 è formata da otto modelli di cui i primi quattro con sospensioni anteriori da 120 mm, una migliore componentistica e telai di nuova generazione con batterie integrate EnergyPak DownTube.

Gli ultimi quattro modelli Giant Fathom E+ 2 29er, Giant Fathom E+ 3 29er, Giant Fathom E+ 3 Power e Giant Fathom E+ Junior hanno prezzi sotto i 3.000 euro giustificati dalla presenza dei motori Syncdrive Sport che rispetto alle versioni Pro hanno 3 livelli di assistenza (due in meno), la stessa coppia massima di 80 Nm ma con meno supporto alle alte cadenze.

Anche le dotazioni sono mediamente più economiche e le batterie integrate EnergyPak Side Release 2018 si estraggono lateralmente. La nota positiva è che tutti i telai dei modelli hardtail hanno la stessa qualità costruttiva delle biammortizzate, in quanto composti dalla stessa lega Aluxx SL.

Giant Fathom E+ 1 Pro – 3.599 euro
Telaio in lega di alluminio Aluxx SL, motore Giant SyncDrive Pro, batteria Giant EnergyPak 500 DownTube, display Giant RideControl One, forcella Rock Shox Revelation RL Boost 120 mm con blocco, cambio Shimano Deore XT Shadow+ a 11 velocità, freni Shimano BR-MT500 con disco anteriore da 200 e 180 mm il posteriore, ruote ottimizzate per eBike Giant AM 27.5+ TL con mozzi Giant eTracker Boost, gomme Maxxis Forekaster 27.5×2.6 pieghevoli con protezione EXO Tubeless Ready.

Giant Fathom E+ 1 Pro 29er – 3.599 euro
Stessa dotazione, eccetto le ruote che qui sono da 29 pollici: ruote ottimizzate per eBike Giant XCT 29 Tubeless Ready e mozzi Giant eTracker Boost su gomme Maxxis Forekaster 29×2.35 pieghevoli EXO Tubeless Ready.
Una mtb elettrica con ruote da 29" Giant Fathom E+ 1 Pro 29er

Giant Fathom E+ 2 Pro – 3.299 euro
Tubazioni in alluminio Aluxx SL con unità motore Giant SyncDrive Pro, batteria Giant EnergyPak 500 DownTube, display Giant RideControl One, forcella Rock Shox Recon RL 120 mm con blocco, cambio Shimano Deore XT Shadow+ a 10 rapporti, freni Shimano BR-MT500 con rotori da 200/180 mm, ruote per eBike Giant AM 27.5+ TL con mozzi Giant eTracker Boost e gomme Maxxis Forekaster 27.5×2.6 pieghevoli EXO Tubeless Ready.

Giant Fathom E+ 2 Pro 29er – 3.299 euro
Anche qui troviamo la versione gemella alla precedente ma con stesse ruote Giant XCT 29 e stesse gomme Maxxis Forekaster da 29×2.35.
Una eMTB front Giant Fathom E+ 2 Pro con ruote da 29

Giant Fathom E+ 2 29er – 2.699 euro
Telaio in Aluxx SL, motore SyncDrive Sport, comando RideControl One, batteria EnergyPak Side Release 500. Forcella SR Suntour XCR32 LO 29″ 100 mm con blocco, cambio Shimano Deore SLX Shadow+ a 10 velocità, freni Shimano BR-MT200 con dischi da 180 mm e infine le ruote Giant XCT 29 Tubeless Ready ottimizzate per eBike su pneumatici Maxxis Ardent 29×2.4 con protezione EXO.
Una mtb elettrica Giant Fathom E+ 2 29er del catalogo 2019

Giant Fathom E+ 3 Power – 2.399 euro
Trecento euro in meno con le seguenti variazioni nella dotazione. Forcella SR Suntour XCM34 HLO 27,5+ 100 mm con blocco, cambio Shimano Deore a 9 rapporti, freni Tektro HD-M285 con rotori da 180 mm, ruote eBike optimized Giant AM 27,5 con canale interno da 30 mm Aluminium e mozzi Giant eTracker Sport QR.
Una eMTB Giant Fathom E+ 3 Power 2019

Giant Fathom E+ 3 29er – 2.099 euro
Un ulteriore risparmio di altri 300 euro per avere la forcella SR Suntour XCM-ATB HLO DS 29″ 100 mm con blocco e le ruote Giant GX03 Aluminium con mozzi Giant eTracker Sport QR ottimizzati per eBike su coperture Maxxis Ardent 29×2.4 con protezione EXO.
Una mtb elettrica front Giant Fathom E+ 3 29er

Giant Fathom E+ Junior – 2.099 euro
Infine la versione per i più giovani con tubazioni sempre in Aluxx SL, motore Giant SyncDrive Sport, batteria Giant EnergyPak Side Release 400, display Giant RideControl One, forcella SR Suntour XCM HLO DS 26 da 100 mm di escursione e blocco, cambio Shimano Deore 9 velocità, freni Tektro HD-M282 con dischi da 160 mm, ruote Giant GX03 Aluminium con mozzi Giant eTracker Sport QR eBike optimized con pneumatici Maxxis Ikon 26×2.20″ con protezione EXO anti-foratura.

Linea bici da corsa elettriche Giant 2019

Una linea eStrada Giant 2019 ridimensionata a un unico modello rispetto ai tre dell’anno scorso. Cambia il nome da Road E+ a Toughroad E+, il motore passa da SyncDrive Pro a Sport, la trasmissione a 11 rapporti si marchia SRAM invece che Shimano, così come l’impianto frenante a disco. Le taglie sono state ridotte a S, M, L e XL senza la taglia XS che era presente invece nei modelli 2018.

Il display sul manubrio è il Giant RideControl Evo con scocca in alluminio e bordi arrotondati che fornisce la possibilità di caricare dispositivi USB e informazioni essenziali come il livello di assistenza scelto, velocità, stato di carica della batteria in percentuale, autonomia residua e molto altro.

Giant Toughroad E+ GX – 3.299 euro
Telaio in lega Aluxx SL, motore Giant SyncDrive Sport, accumulatore al Litio Giant EnergyPak Side Release 500, display Giant RideControl EVO, forcella rigida in alluminio Aluxx SL, cambio SRAM APEX 1 a 11 rapporti, freni SRAM APEX 1 HRD con dischi da 160 mm, ruote Giant eX2 Tubeless Ready ottimizzate per eBike su coperture Giant Crosscut Gravel S 700x50c Tubeless Ready.
Una bicicletta da corsa elettrica a pedalata assistita Giant Toughroad E+ GX

Linea Lifestyle Giant 2019

La linea Lifestyle per la città e le escursioni fuori porta di Giant 2019, include i modelli da Trekking Explore E+, le due city eBike Entour E+ e la più economica Ease E+ con motore al mozzo anteriore.

Ma la vera novità del 2019 è rappresentata dalla neonata Anytour E+ che ha la possibilità di personalizzare i livelli di assistenza dell’unità motore Syncdrive Sport e monta la nuova batteria integrata nel tubo obliquo EnergyPak DownTube. Come per le nuove eMTB il nuovo accumulatore al Litio di Giant permette di ottenere forme e linee di telaio molto più naturali.

Giant Explore E+ 1 GTS – 2.899 euro
Struttura in lega Aluxx SL, motore Giant SyncDrive Sport, batteria Giant EnergyPak Side Release 500, display Giant RideControl Evo, forcella RST Pulse AIR 60 mm con Lockout, cambio Shimano Deore Shadow+ a 10 velocità, freni Shimano BR-MT500 con dischi da 180 mm, ruote ottimizzate per eBike Giant eX 2 Tubeless Ready con mozzi Giant eTracker QR e pneumatici Giant Crosscut Gravel 2 700x45c Tubeless Ready.
Una ebike Giant Explore E+ 1 GTS gamma 2019

Giant Explore E+ 2 GTS – 2.499 euro
La versione più economica con alcuni cambiamenti nella dotazione: forcella RST Volante, 60 mm con Lockout, cambio Shimano Deore a 9 velocità e impianto frenante Shimano BR-MT200 con rotori da 180 mm.
La pedelec Giant Explore E+ 2 GTS anno 2019

Giant AnyTour E+ 2 LDS – 2.599 euro
Telaio Aluxx SL con luci diurne integrate, motore Giant SyncDrive Sport con possibilità di personalizzare i livelli di assistenza. La batteria Giant EnergyPak DownTube è da 400 Wh, display Giant RideControl Evo, forcella RST Volante HLO 50 mm con blocco Lockout, cambio Shimano Deore 9 velocità, freni Shimano BR-MT201 con dischi da 160 mm, ruote eBike optimized Giant eX 2 Tubeless Ready con mozzi Giant eTracker Sport QR e gomme Schwalbe Energiser Life 622x47c Kelvlar Guard.
Una ebike da città Giant AnyTour E+ 2 LDS

Giant Entour E+1 Disc LDS – 2.199 euro
Lega ALUXX aluminum con luci diurne integrate, motore Giant SyncDrive Life, batteria Giant EnergyPak 400 al portapacchi, display Giant RideControl One, forcella SR Suntour NEX 50 mm, cambio Shimano Deore a 9 velocità, freni Shimano BR-MT200 con dischi da 160 mm , ruote Giant CR70 in alluminio a doppia camera con mozzi Giant in alluminio e gomme CST Xpedium One 622x40c riflettenti.
Una bici elettrica da città Giant Entour E+1 Disc LDS

Giant Ease-E+ 2 – 1.399 euro
Stesso telaio e comando al manubrio. Cambia invece il motore in Giant SyncDrive Silent, la batteria EnrgyPak da 300 Wh al portapacchi, la forcella rigida in alluminio, il cambio Shimano Tourney a 8 velocità, i freni V-brake, le ruote Giant GX02 in alluminio a doppia camera sempre con mozzi Giant in alluminio e anche i pneumatici Kenda K-west 622x37c riflettenti.
La bici a pedalata assistita Giant Ease-E+ 2

Gamma eBike Liv 2019

Giant Liv è il primo marchio di biciclette sportive dedicato espressamente alle donne. Un’offerta completa che spazia in molte categorie, dalla strada al fuoristrada passando per il ciclocross e il trekking.

Naturalmente non potevano mancare anche le bici a pedalata assistita che quest’anno occupano una posizione di prestigio con le stesse innovazioni tecnologiche della gamma Giant 2019. Sono disponibili mountain bike assistite biammortizzate da all mountain e trail, una eMTB hardtail e due eBike da trekking.

Lo studio che si cela dietro ai telai ottimizzati per l’anatomia femminile di Liv 2019 và sotto il nome di 3F: Fit, Form, Function, tecnologia condivisa fra tutti i modelli a pedalata assistita Liv 2019.

Due cicliste in sella a bici elettriche Liv

Linea eMTB biammortizzate Liv 2019

Proprio come nella linea Giant 2019 da uomo compaiono due modelli per l’All-mountain con escursione anteriore da 150 mm e posteriore da 140 mm e altri due adatti per un uso trail con 130 mm e 120 mm di escursione davanti e dietro rispettivamente .

I primi due Liv Intrigue E+ 1 Pro e Liv Intrigue E+ 2 Pro sono equipaggiati con il motore SyncDrive Pro e una dotazione di alto livello affidata allo schema di sospensione posteriore Maestro.

Diversamente i modelli da Trail, Liv Embolden E+1 e Liv Embolden E+ 2 scendono sotto i 4.000 euro con motorizzazioni SyncDrive Sport, componentistiche di ottima qualità e sospensioni posteriori FlexPoint.

Visivamente si apprezzano le nuove forme snelle e slanciate dei nuovi telai 2019, permesse in larga misura dalla nuova batteria EnergyPak DownTube con estrazione dal basso.

Liv Intrigue E+ 1 Pro – 4.499 euro
Telaio in lega di alluminio Aluxx SL con sospensione Maestro da 140 mm di escursione, motore Giant SyncDrive Pro, accumulatore al Litio Giant EnergyPak DownTube 500, display Giant RideControl One, forcella Fox 36 Float Rhythm 27.5+ 150 mm EVOL Grip Damper Sweep adjust Boost eBike optimized, ammortizzatore Fox Float DPS Performance EVOL Large Volume sleeve 3-position lever con attacco Trunnion e taratura personalizzata.

Il cambio Shimano Deore XT Shadow+ ha 11 velocità e i freni Shimano BR-MT520 hanno 4 pistoni con dischi da 203 mm. Le ruote ottimizzate per eBike sono le Giant AM 27.5+ tubeless ready con mozzi Giant eTracker Boost su gomma anteriore a doppia mescola Maxxis Minion DHF 27.5×2.6 pieghevole Tubeless con protezione EXO e gomma gemella posteriore Maxxis Rekon 27.5×2.6″.

Una eMTB biammortizzata Liv Intrigue E+1 Pro

La eMTB biammortizzata Liv Intrigue E+1 Pro della gamma 2019.

Liv Intrigue E+ 2 Pro – 3.999 euro
Le seconda scelta con differenze nella forcella Boost SR Suntour Aion 35 Air LO-R 27.5+ 150 mm con Lockout, nel cambio Shimano Deore SLX Shadow+ a 10 velocità e nei freni Tektro HD-M745 Orion 203 mm.

Una mtb a pedalata assistita Liv Intrigue E+2 Pro

La mountain bike a pedalata assistita Liv Intrigue E+2 Pro 2019.

Liv Embolden E+1 – 3.499 euro
Struttura in alluminio Aluxx SL con schema FlexPoint da 120 mm di escursione, motore Giant SyncDrive Sport, batteria Giant EnergyPak DownTube 500, display Giant RideControl One, forcella RockShox Recon RL Boost da 130 mm con blocco, ammortizzatore RockShox Monarch RT con taratura custom.

Una trasmissione a 10 rapporti Shimano Deore SLX Shadow+, impianto frenante Shimano BR-MT500 con dischi da 203 mm e ruote eBike optimized Giant AM 27.5+ Tubeless ready con mozzi Giant eTracker Boost QR con coperture Maxxis Rekon 27.5×2.6 EXO Tubeless Ready.

Una mtb elettrica full suspended Liv Embolden E+1 2019

La mtb elettrica full suspended Liv Embolden E+1 del catalogo 2019.

Liv Embolden E+ 2 – 3.299 euro
Cambia: la forcella in SR Suntour XCR 27.5+ 130 mm Boost con blocco, l’ammortizzatore RockShox Monarch R e i freni Tektro HD-M735 con 4 pistoni sulla pinza anteriore e 2 al posteriore e dischi da 203 mm.

Una eMTB biammortizzata Liv Embolden E+ 2

La eMTB biammortizzata Embolden E+ 2 della gamma 2019 Liv.

Linea eMTB hardtail Liv 2019

Un singolo modello per la linea eMTB hardtail Liv 2019, la Liv Vall E+1 Pro, impreziosita dalle ultime novità Giant 2019, come il motore SyncDrive Pro, il comando al manubrio RideControl One e la batteria EnergyPak DownTube.

Liv Vall E+1 Pro – 3.299 euro
Telaio Aluxx SL, motore Giant SyncDrive Pro, batteria Giant EnergyPak DownTube 500, display Giant RideControl One, forcella Rock Shox Recon RL Boost 120 mm, cambio Shimano Deore XT Shadow+ a 10 rapporti, freni Shimano BR-MT500 con dischi da 200/180 mm, ruote ottimizzate per eBike Giant AM 27.5+ TL con mozzi Giant eTracker Boost e pneumatici gomme Maxxis Forekaster 27.5×2.6 pieghevoli EXO Tubeless Ready.
Una mtb elettrica front Liv Vall E+1 Pro

Linea eTrekking Liv 2019

Due modelli dal prezzo molto interessante se si considera la qualità del telaio Aluxx SL, la presenza del nuovo comando RideControl One, l’unità motore in versione Sport e ruote ottimizzate per eBike proprio come le mountain bike elettriche. Provviste di accensione automatica delle luci e led diurni integrati nel telaio, come nel nuovo modello Giant AnyTour E+ 2 LDS 2019 visto in precedenza.

I due modelli differiscono unicamente per la capacità della batteria che nel primo si attesta sui classici 500 Wh, mentre nel secondo scende di 100 Wh e con essa anche il prezzo che cala di 200 euro.

Liv Amiti E+1 – 2.499 euro
Lega di alluminio Aluxx SL, motore Giant SyncDrive Sport, batteria Giant EnergyPak Side Release 500, display Giant RideControl One, forcella, RST Volante 60 mm con blocco, cambio Shimano Deore 9 velocità, freni Shimano BR-MT200 con rotori da 180 mm, ruote eBike optimized Giant eX 2 Tubeless Ready con mozzi Giant eTracker QR su gomme Giant Crosscut Gravel 2 700x45c Tubeless Ready.

Una mtb a pedalata assistita Liv Amiti E+1 2019

La mtb a pedalata assistita Amiti E+1: la proposta da Liv per il trekking.

Liv Amiti E+2 – 2.299 euro
Stessa dotazione ad eccezione della batteria EnergyPak Side Release da 400 Wh.
Una ebike Liv Amiti E+2 2019

Per maggiori informazioni potete consultare il sito ufficiale Giant  e il portale Liv.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto Due Ruote e un Elettrone pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.