Share with your friends










Inviare

L’interpretazione di Rocky Mountain della mountain bike a pedalata assisitita nel 2018 ha un nome, si chiama Altitude Powerplay Carbon 90: la presentiamo oggi in anteprima sul nostro portale.

La nuova Rocky Mountain Powerplay Carbon 2018 è una eMTB biammortizzata (150/160 mm di escursione) con telaio totalmente in carbonio e propulsione Powerplay™ (da 48 Volt e 250 Watt) proprietaria dell’azienda canadese. La batteria da 632 Wh è integrata nel tubo obliquo.

Una mtb elettrica Altitude Powerplay Carbon 90 di Rocky Mountain

La nuovissima Rocky Mountain Altitude Powerplay Carbon 90 2018.

La motorizzazione Powerplay di Rocky Mountain

L’unità motore è la terza generazione della propulsione Powerplay proprietaria di Rocky Mountain che ha iniziato il suo sviluppo nel lontano 2010. È inclusa nel telaio in una posizione che garantisce un baricentro basso e maneggevolezza ai massimi livelli. La trasmissione dell’assistenza elettrica avviene per mezzo di una puleggia che si interpone fra la corona e il guida catena superiore.

Il sensore di sforzo del sistema Powerplay rileva la tensione della catena fra corona e la puleggia del motore. In questo modo l’erogazione risulta più precisa, immediata e naturale rispetto ai sistemi visti sino a ora.

L’utilizzo che ne deriva è intuitivo e non richiede la curva di apprendimento delle utilissime tecniche di guida delle eMTB di cui abbiamo già parlato.

Il sistema di pulegge della motorizzazione Powerplay di Rocky Mountain

Il sistema di pulegge della motorizzazione Powerplay di Rocky Mountain.

La tensione di esercizio a 48 Volt del motore brushless a tre fasi permette una potenza di spunto superiore ai sistemi a 36 Volt, tutto a beneficio della coppia massima che per il momento viene definita dalla Rocky Mountain come ai vertici della categoria.

I vantaggi pratici del sistema Powerplay si traducono in un telaio eMTB Altitude ultra reattivo e agile, perché è identico (nelle geometrie non nella forma) alla versione muscolare, con un carro di 425 mm, un movimento centrale PF92 e stessa guarnitura Race Face.

Un altro vantaggio di questa trasmissione è la presenza di una ruota libera che esclude qualsiasi movimento di ingranaggi interni a motore spento.

Infine sebbene l’unità motore sia protetta da una copertura, l’elevata manutenzione che richiede una trasmissione con quattro pulegge, soprattutto in presenza di fango, ne rappresenta forse l’unico svantaggio.

La copertura esterna al sistema Powerplay di Rocky Mountain

La copertura esterna evita alla sporco di penetrare facilmente.

L’accumulatore della Altitude Powerplay da 632 Wh con celle Samsung di alta qualità è inserita all’interno del tubo obliquo in un formato che si estende per quasi tutta la sua lunghezza.

Questa soluzione privilegia il design estetico e la distribuzione dei pesi, ma non essendo prevista l’estrazione della batteria viene meno la possibilità di sostituzione e carica separata delle stessa. La ricarica veloce compensa l’impossibilità di rimuoverla (agevolmente): il caricatore dedicato è in grado portarla all’80% in 2 ore.

La centralina offre tre livelli di potenza e l’assistenza alla camminata (walk assist). Possiamo selezionarli tramite il comando sul manubrio che visualizza anche il livello di carica della batteria e include una presa USB per alimentare il nostro dispositivo portatile.

Il display dedicato è previsto a favore della sola connessione Bluetooth, con cui possiamo connettere lo smartphone e utilizzare l’App eBikeMotion per iOS e Android (ancora non ufficialmente rilasciata).

Il comando sul manubrio iWoc

Il comando al manubrio iWoc scelto da Rocky Mountain per il Powerplay.

L’applicazione eBikeMotion

L’applicazione eBikeMotion si profila come una delle migliori applicazioni per eBike. Oltre alle classiche funzionalità di ciclo computer e navigazione visualizza anche le aree raggiungibili in base all’autonomia residua, tenendo conto non solo della distanza ma anche dell’altitudine. Gli amici potranno visualizzare la vostra velocità e posizione una volta invitati a partecipare all’escursione.

Prevista anche la modalità competitiva che confronta le prestazioni su di un determinato percorso con quelle ottenute in precedenza da voi o da altri utenti, simile quindi alle app tipo Strava.

L’applicazione può comunicare via wireless con altri dispositivi quali sensori di velocità, cadenza e cardiaci, integrandoli operativamente.

Grazie al GPS e ai sensori di movimento (accelerometri) inclusi nei moderni smartphone l’App è in grado di rilevare una caduta e mandare un segnale di aiuto nel caso in cui non fossimo in grado di confermarle la nostra buona salute.

Tutte questo viene visualizzato in un’interfaccia personalizzabile in cui l’utente può scegliere diversi configurazioni da includere in varie schermate.

L'intefaccia personalizzabile dell'App eBikeMotion

L’intefaccia personalizzabile dell’App eBikeMotion.

Le tecnologie di Rocky Mountain

La Altitude Powerplay Carbon 90 2018 include anche tutte le ultime tecnologie strutturali e geometriche di Rocky Mountain, come Smoothwall™ Carbon, RIDE-9™ e Smoothlink™

Smoothwall™ Carbon

Il carbonio del telaio è prodotto secondo specifiche Smoothwall™ in cui viene eliminato l’eccesso di resina e fibre tramite stampi rigidi interni. Vengono inoltre utilizzati diversi tipi di carbonio in aree specifiche a seconda della rigidità o flessibilità richiesta.

RIDE-9™

Il sistema di regolazione della geometria RIDE-9™ lascia all’utente finale la scelta fra 9 configurazioni possibili, utilizzando delle semplici chiavi a brugola, per trovare il feeling giusto con la propria eMTB.

Smoothlink™

La sospensione del carro Smoothlink™ fornisce un fine corsa controllato e una elevata progressività che rende l’escursione percepita più elevata di quella reale. Rocky Mountain vuole fornire un’esperienza bilanciata nelle discese più tecniche e ottimizzare la trazione nelle salite più ripide.

Un rider in sella alla eMTB Altitude Powerplay Carbon 90

Wade Simmons in azione sulla sua Altitude Powerplay Carbon 90.

La componentistica della Altitude Powerplay Carbon 90 2018

La componentistica della Altitude Powerplay Carbon 90 2018 è di ultima generazione e specifica per le eMTB.

Comprende infatti la trasmissione SRAM EX1, forcella Fox 36 Float EVOL FIT4 Factory 160mm, sospensione Fox Float DPS EVOL Factory, freni SRAM Guide RE, mozzi Rocky Mountain Sealed Boost 15mm (anteriore), DT Swiss 350 Boost 148mm (posteriore) e cerchi Rocky Mountain 30AM Carbon Tubeless Ready,

Concludiamo con: il reggisella telescopico idraulico Fox Transfer Performance Elite 30.9mm e coperture Maxxis Minion DHF WT Maxx Terra 3C Tubeless Ready 27.5 x 2.5.

Il peso finale della taglia M è dichiarato 21.6 kg.

Una mtb elettrica Rocky Mountain Altitude Powerplay Carbon 90.

Allestimento al top della categoria per la Altitude Powerplay Carbon 90 2018.

Disponibilità e prezzi

La Altitude Powerplay Carbon 90 è stata progettata e costruita in Canada. Sarà disponibile, solo in Europa, nelle taglie S, M, L, XL a partire da luglio 2017 (in quantità limitate) nei rivenditori autorizzati Rocky Mountain al prezzo di 9.699 euro.

Disponibili anche altri due modelli con allestimenti più economici: la Altitude Powerplay Carbon 70 a 6.999 euro e la Altitude Powerplay Carbon 50 a 5.999 euro.

Per rimanere aggiornati sulla prossima distribuzione in Italia visistate il sito ufficiale del distributore DSB.

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto Due Ruote e un Elettrone pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.