Share with your friends










Inviare

Cresce l’attesa per l’arrivo sul mercato di E-voluzione, la bicicletta elettrica nata dalla collaborazione fra Pininfarina e Diavelo, azienda produttrice di eBike che fa parte di Accel Group.

Presentata in anteprima a Eurobike 2016, E-voluzione ha subito “staccato il gruppo”, aggiudicandosi un prestigioso Eurobike Award: da qualche tempo sul sito ufficiale E-voluzione campeggia la scritta “coming soon” e non vediamo l’ora di conoscere il prezzo di questa due ruote elettrica dal design strepitoso.

Una bicicletta a pedalata assistita Diavelo Pininfarina E-voluzione

Massima integrazione dei vari elementi, gran design e look futuristico: ecco E-voluzione, ebike di Pininfarina e Diavelo.

Parlare di design è fin troppo ovvio quando si cita un nome come Pininfarina, ma non si può rimanere che piacevolmente stupiti di fronte a una pedelec in cui ogni elemento sembra integrato in modo esemplare.

Dalla batteria al motore centrale, passando per elementi quali il cablaggio o il manubrio e attacco manubrio, fino alle luci e al ciclo-computer, non c’è elemento che interrompa questa sensazione di integrazione completa ed elegante.

Spicca la soluzione di inserire il display nel tubo superiore del telaio, idea che abbiamo già avuto modo di vedere, sempre in occasione di Eurobike 2016, sulla Stromer ST2, ma che qui si coordina alla perfezione con l’estetica futuristica di E-voluzione.

Il display integrato della ebike E-voluzione

Un particolare del display di E-voluzione, integrato nel tubo superiore del telaio della bicicletta.

Sembra insomma che Pininfarina riesca sempre a cogliere molto bene l’estetica dei tempi e applicarla con grande intuito alle biciclette elettriche a pedalata assistita, che si tratti delle linee retrò della pedelec Fuoriserie o di quelle quasi fantascientifiche di questa nuova e-bike.

Forcella, telaio, manubrio, reggisella e i cerchi delle ruote sono in carbonio e alleggeriscono sensibilmente il peso finale, che arriva appena a 16 chilogrammi.

Il motore centrale è, come ormai consuetudine per Diavelo, un Brose da 250 watt e coppia elevata, mentre come batteria troviamo una Panasonic da 500W-13,6Ah-36V: completano il quadro dei freni a disco idraulici Shimano e un cambio al mozzo Shimano Alfine a 8 velocità.

Non solo design, quindi, ma anche ottime prestazioni, come afferma Paolo Pininfarina: “E-Voluzione rappresenta una perfetta sintesi del nostro spirito: carattere sportivo e anima eco-friendly. Sportiva e dinamica, è una bicicletta armonica in grado di garantire prestazioni elevate e grande comfort”.

Sono tre le versioni previste per l’ormai imminente lancio sul mercato, tutte con trasmissione a cinghia: Elegance, Hi-Tech e Dynamic, che sarà provvista di dischi freno carboceramici.

Una bici elettrica a pedalata assistita Diavelo Pininfarina E-voluzione Dynamic

Il modello Dynamic della futuristica bici elettrica a pedalata assistita Diavelo Pininfarina E-voluzione.

Non rimane che continuare a visitare di tanto in tanto il sito ufficiale E-voluzione, in attesa che arrivi il futuro della pedalata assistita.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.